Cioccolato Torte e dessert

Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato

4 Febbraio 2019
Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato

Non credo più a nulla, la vita è una puttana e ne godrò fino alla nausea.
L’eleganza del riccio | Muriel Barbery

E’ passato un po’ di tempo da quando ho pubblicato il mio ultimo post e in realtà, questo periodo di stop, non lo avevo preventivato. Solo che il mio “blocco” da “foglio bianco” continua e le parole, che prima scorrevano libere come un fiume in piena, ora fanno fatica ad affiorare.

Se ne stanno ben nascoste da qualche parte e io, nonostante mi sforzi, non riesco a stanarle. Anzi, più mi sforzo, e più mi sfuggono. 

Forse è normale attraversare fasi così, di “calma piatta”. Momenti in cui la mente è più ferma e i pensieri si fanno diversi… 

Momenti in cui, forse, ci si sente più sereni, e con addosso la sensazione che molti di quei pezzettini di puzzle che fino a non molto tempo prima se ne stavano sparpagliati in modo caotico sul pavimento, in attesa di essere messi nell’incastro giusto, lo abbiano finalmente trovato.

Un po’ come quando, dopo tanto tempo, arrivano risposte a quesiti che ci hanno torturati a lungo. 

O come quando, dopo aver sperato e desiderato qualcosa per tantissimo tempo, ecco che, in modo del tutto inaspettato, accade e magari, in un modo ancora più bello e speciale.  E magari, proprio quando ci si era “arresi”.

Perché arrendersi, certe volte, può salvare la vita…

La “calma” interiore, comunque, mi fa un po’ questo effetto: mi disorienta e rende i miei pensieri più silenziosi e meno invadenti e se provo a tirarli fuori dalla mia testa, si fanno “muti”. Come se non avessero voglia di essere imprigionati in parole “finite”, “statiche” e magari anche un po’ banali. 

Così, visto il mio blocco, la ricetta di questa torta è rimasta in archivio per una settimana, in attesa di essere pubblicata.

E’ una torta cioccolatosa, che al palato ricorda molto una mousse densa. Profumata, ricca e voluttuosa. Un dolce che coccola e a cui è impossibile resistere. Pertanto, se siete a dieta… ecco, meglio lasciar perdere ;)

Vi auguro un buon inizio settimana! Ci rivediamo presto, anzi, spero prestissimo!  

 Into the Ether

Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato
Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato
Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato
Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato

Per una tortiera con diametro da 23/24 cm

Piatto: Dessert
Keyword: Ganache al cioccolato, Torta al cioccolato, Torta alle carote, Torta alle mandorle
Ingredienti
  • Per la torta
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di carote grattugiate finemente
  • 170 gr di farina per dolci autolievitante
  • 170 gr di yogurt greco 5% di grassi
  • 150 gr di zucchero di canna integrale
  • 130 gr di burro leggermente salato
  • 60 gr di mandorle tritate finemente
  • 3 uova medie
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • 1 arancia (la scorza grattugiata)
  • 1 cucchiaino di mix di Spezie per Speculoos
  • Per la ganache al cioccolato
  • 250 ml di panna fresca
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di burro
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • Per completare
  • A piacere mix di frutti di bosco
Istruzioni
  1. Accendete il forno a 180 gradi, in modalità statica e imburrate e infarinate uno stampo.

  2. Fate sciogliere cioccolato e burro su fiamma bassissima, mescolando spesso. Togliete dal fuoco e aggiungete la scorza d’arancia grattugiata, il cucchiaino di mix di spezie e fate raffreddare.

  3. Montate le uova con lo zucchero, fino a ottenere un composto gonfio e spumoso, aggiungete la farina, le mandorle, le carote e lavorate. Quindi aggiungete lo yogurt, lo sciroppo d’acero e infine il cioccolato fuso. Lavorate bene.

  4. Trasferite il composto nello stampo e infornate per circa 35/40 minuti. Lo stuzzicadenti non dovrà risultare completamente pulito. E’ necessario che il dolce risulti umido. Sfornate e lasciate raffreddare nello stampo.

  5. Per la ganache, mettete la panna e il burro in un pentolino, su fiamma bassa e portate a ebollizione. Spezzettate il cioccolato, trasferitelo in una ciotola e versateci sopra la panna bollente, il cucchiaino di sale e mescolate con una spatola fino ad ottenere una crema liscia e setosa. Tenete da parte e fate raffreddare.

  6. Tagliate la torta a metà, farcitela con una quantità generosa di ganache, ricomponetela e ricoprite anche la superficie. Completate a piacere con i frutti di bosco e servite quando la ganache si sarà rappresa.

Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato
Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato
Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato
Torta cioccolato, arancia, carote e mandorle con ganache al cioccolato
Facebook Comments

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply Terry 4 Febbraio 2019 at 9:26

    Mamma mia, leggo gli ingredienti e mi viene l’acquolina In bocca immaginando il mix di sapori. Una vera coccola direi. Non dobbiamo forzare i nostri istinti e se le parole non vengono, lasciamo parlare le immagini per noi. E ti assicuro che le tue foto parlano da sole, senza bisogno di parole. Buona settimana amica ❤️

  • Reply Francesca 4 Febbraio 2019 at 19:55

    Prima pensavo che ci sono momenti in cui tutto gira e si rimette in moto (e in gioco), in cui si vive in modo accelerato e intenso. A volte anche con qualche “ansia”, qualche paura. Poi, quando qualcosa finisce, subentra di nuovo il vuoto ma anche il silenzio… e quella calma di cui dici, in cui magari non si muovono emozioni forti ma si ritrova la tranquillità. Ecco, mi sento così tutte le volte in cui scendo da una giostra (!) e dalle montagne russe… e con la stessa calma, voglio godermi la tua torta che mostra fiera la sua tenerezza, che non nasconde il suo morbido interno e sa riempire. E saziare.

  • Reply zia Consu 7 Febbraio 2019 at 15:04

    Prenditi i tuoi tempi tesoro, anch’io sto imparando a vivere così le mie giornate…l’importante è che poi condividi con noi queste delizie 😋

  • Reply Elle 15 Febbraio 2019 at 15:30

    Veramente una goduria. La mia torta del mese scorso era proprio quella con carote e mandorle, questo mese invece è iniziato con lo strudel, ma il mio amore (e quello di Alli) per il cioccolato è sempre vivo, quindi non rinuncerò a preparare questa torta golosissima e cremosa :) Sono ufficialmente vegana dal 2019, quindi sono in una nuova fase di entusiasmo in cucina, in cui mi diverto a veganizzare le solite ricette, ma non è difficile, basta sapere a cosa servono gli ingredienti e qui, mia cara, tutti gli ingredienti servono a far venire l’acquolina in bocca ahahahaha!
    Quanto al “mutismo”, so cosa intendi quando dici che la serenità ti disorienta, ma andiamo a cicli, quindi basta aspettare il prossimo e nel frattempo godersi questo lasciandolo fare ;) Un abbraccio!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.