Browsing Category

Primi piatti

Pasta fatta in casa Primi piatti

Ravioli rosa con ricotta, robiola e spinaci

11 Ottobre 2022

La memoria è il diario che ciascuno di noi porta sempre con sé. Oscar Wilde Ode to my family… Credo che ciascuno di noi possegga una propria COMFORT ZONE, anzi, se è per questo, credo che ciascuno di noi ne possegga più di una, a seconda delle varie sfere della vita che prendiamo in considerazione. La COMFORT ZONE, per intenderci,  è soprattutto una questione mentale  e ha a che fare con tutto ciò che ci fa sentire a nostro agio.…

Continue Reading

Verdure Zuppe e minestre

Crema agli asparagi, zucchine, finocchi, spinaci, mela e lenticchie, al cocco

31 Maggio 2021

L’unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. Cesare Pavese Fever… Ed è un po’ quello che sta accadendo ora… (ri)cominciare, (ri)tornare alla vita e alla “normalità” dopo un lunghissimo periodo di letargo. L’altra sera, ad esempio, stavo guardando la finale di Champions League e mi sono resa conto di come mi sembrasse STRANO rivedere il pubblico allo stadio, un evento eccezionale; così come la pubblicità dei film in uscita al…

Continue Reading

Primi piatti

Risotto ai peperoni arrosto, con aglio nero, pesto, robiola e peperoni cruschi

3 Maggio 2021

Non si ricordano i giorni, si ricordano gli attimi. Il mestiere di vivere, Cesare Pavese I’d rather dance with you… Eccomi qui, dopo un altro lungo periodo di assenza, a riempire questa pagina bianca. Faccio fatica ad essere costante, perché mi ritrovo spesso a farcire i miei weekend con tante altre cose… Cose che, stranamente, non seguono alcuna regola. Gioco molto d’improvvisazione e mi divido un po’ come capita tra le recensioni che scrivo per LOUDD, la cura di me…

Continue Reading

Verdure Zuppe e minestre

Crema alla zucca, carote, patate, lenticchie rosse, spinaci e funghi

15 Gennaio 2021

…la gente si accontenta della superficie, di quei segni convenzionali che può scambiarsi senza pericolo, nell’assaggio, e resta assetata per tutta la vita. Sándor Márai | L’isola Il mio canto libero… Prima di iniziare con le mie solite chiacchiere, visto che questo è il primo post dell’anno (che aspetta da almeno una settimana di essere pubblicato), ci terrei ad augurare a tutti voi un buon 2021.  Certo, lo so che suona un po’ anacronistico visto il momento che stiamo vivendo…

Continue Reading