Browsing Tag

parole

Frammenti di vita

Il diario di una mente incontinente #4: il rosso

13 novembre 2016

“Può succedere così alle volte, si sente uno scatto dentro, come fosse scaduto il tempo della gioia, si abbassa quella luce tiepida che chissà chi aveva preso e adesso rivuole indietro e le cose si ammalano di nuovo, riprendono il loro aspetto rassegnato, senza speranza, come una strada di periferia alle quattro del pomeriggio.” Diego De Silva – La donna di scorta  Halo, nella versione di Lotte Kestner… Ieri mattina, con un po’ di dispiacere, ho raccolto le ultime melegrane…

Continue Reading

Frammenti di vita

#mercoledì BIANCA NEVE

9 novembre 2016

BIANCA NEVE Tiepidi, tra le mani Purezze, spine, domani. Bianca Neve Petalo sfuggente Ricordi? C’era il mare chiuso in un vaso. Lo ascoltavamo in silenzio. Il suo fragore ridondante, l’odore. Bianca Neve sciogli il tuo candore. Confondi il tuo bianco col mare. Mary Pellegrino, Dafne’s Corner, foto inedite. Berenice Boncioli, Mirtillo & Lampone, parole inedite.…

Continue Reading

Frammenti di vita

I pensieri di una mente incontinente #25

16 ottobre 2016

“We might live like never before When there’s nothing to give Well how can we ask for more We might make love in some sacred place The look on your face is delicate” Delicate – Damien Rice (Lasciatela partire…) Ieri mattina, quando mi sono svegliata, ero sudata. In casa c’era un caldo insolito…ho aperto le finestre e fuori era anche peggio. L’aria era calda e morbida come il velluto, riuscivo a sentire il suo peso sulla pelle; il cielo era arancione,…

Continue Reading

Frammenti di vita

#mercoledì INTENSITA’

12 ottobre 2016

  Io sono il tempo Tu sei foglia rossa di calore d’autunno Io scorro incessante Tu ti trattieni, densa Io mi lascio spesso vivere Tu decidi, scegli, ti fai raccogliere.   Ci sono dei #mercoledì magici, quelli con la M maiuscola, in cui lavori, scrivi, progetti, ti innamori. Non tutti i giorni sono uguali, non da quando ci conosciamo, da quando le nostre vite hanno preso la stessa direzione e si sono scontrate. In uno di questi folli scambi di…

Continue Reading

Frammenti di vita

Ciao Marina…

2 settembre 2016

“Si chiama Amore ogni superiorità, ogni capacità di comprensione, ogni capacità di sorridere nel dolore. Amore per noi stessi e per il nostro destino, affettuosa adesione a ciò che l’Imperscrutabile vuole fare di noi anche quando non siamo ancora in grado di vederlo e di comprenderlo.” Sull’Amore – Herman Hesse Cara Marina, ci sono viaggi che non vorresti fare mai, come quello che in questo momento mi sta portando a Milano da te. Il fatto è che questa volta non…

Continue Reading