Browsing Tag

mandorle

Biscotti

Biscotti al farro, cocco, mandorle, avena e cioccolato

8 Giugno 2020

“L’amore, amore mio, è una somma di piccoli atti che raccontano in silenzio una storia precaria…“ Daniel Pennac | Signori bambini Stamattina mi sono svegliata con tutti i capelli arruffati. Cioè, non è che le altre mattine mi alzi fresca di messa in piega, ma oggi, la situazione è decisamente più drammatica, perché pare che mi siano scoppiate delle miccette tra un riccio e l’altro. Una testa gonfia, elettrizzata e scomposta, che spero di riuscire a rimettere in ordine in…

Continue Reading

Cioccolato Torte e dessert

Chocolate mousse cake con base di biscotti, mandorle e meringa all’italiana

23 Aprile 2019
Chocolate mousse cake con base di biscotti e mandorle e meringa all’italiana

“Ci sono momenti così,crediamo nell’importanza di ciò che abbiamo detto o scritto fino a quel punto, soltanto perché non è stato possibile far tacere i suoni o cancellare i tratti, ma ci entra nel corpola tentazione del silenzio, il fascino dell’immobilità, stare come stanno gli dei,zitti e tranquilli, solo ad assistere.”José Saramago Mi manca questo blog, mi manca scrivere e mi manca anche il modo in cui le parole, un tempo, affioravano con tanta facilità, per poi fluire, libere e leggere.…

Continue Reading

Torte e dessert

Ciambellone all’arancia, mandorle e yogurt

14 Gennaio 2019

“E che se fuori piove io dentro nevico” Un weekend lento, quello appena trascorso, incastonato in un inverno strano, fatto soprattutto di sole e di un freddo che non mi sembra ancora abbastanza freddo e di cespugli fioriti, che insistono nel trattenere i colori delle stagioni più calde.  Un inverno confuso e confusionario, che non mi sembra ancora “abbastanza”, ma forse sono io che mi aspetto sempre “tanto” da tutto, anche dalle stagioni.   Mi piacciono le stagioni quando sono piene,…

Continue Reading

Torte e dessert

Torta allo yogurt con prugne e mandorle

24 Settembre 2018

E così, almeno tecnicamente, è arrivato l’autunno. Un autunno che diventa ogni anno più caldo. Se provo a chiudere gli occhi, a stringerli forte e a ripensare agli autunni passati, a quelli più lontani, li ricordo diversi… Ricordo un maglioncino di cotone sulla pelle e la temperatura frizzante, stemperata dal calore di un sole dorato; le foglie dai mille colori, selvaggi e indisciplinati; la rugiada e l’odore di terra bagnata la mattina presto. Forse la mia memoria mi inganna, ma…

Continue Reading