5 da 1 voto
Ciambellone all'arancia, mandorle e yogurt

Per uno stampo da 22 a 24 cm di dametro

Piatto: Dessert
Keyword: Bundt cake, Ciambellone all'arancia, mandorle, yogurt
Ingredienti
  • Per il ciambellone
  • 300 gr di farina per dolci autolievitante
  • 300 gr di zucchero
  • 250 gr di yogurt greco al 5% di grassi
  • 190 gr di burro leggermente salato, fuso e raffreddato
  • 75 gr di latte condensato
  • 75 gr di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 4 uova medie
  • 1 arancia (succo e scorza grattugiata)
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (o i semini di una bacca)
  • Per lo sciroppo all'arancia
  • 2 arance (succo e scorza grattugiata)
  • 30 gr di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di sciroppo d'acero
  • Per completare
  • q.b. di confettura di albicocche
  • q.b. di mandorle tostate
Istruzioni
  1. Accendete il forno a 180° statico e imburrate e infarinate lo stampo.

  2. Montate le uova con lo zucchero a velocità sostenuta, fino a ottenere un composto molto gonfio, chiaro e spumoso.

  3. Abbassate la velocità delle fruste e aggiungete un cucchiaio alla volta la farina setacciata con il lievito la farina di mandorle.

  4. Sempre a bassa velocità, aggiungete lo yogurt, il latte condensato, il succo e la scorza grattugiata dell'arancia, la vaniglia e per ultimo, a filo, il burro fuso. Lavorate fino a incorporare bene tutti gli ingredienti e trasferite il composto nello stampo.

  5. Infornate per circa 50 minuti o fino a quando facendo la prova dello stuzzicadenti, non ne verrà fuori completamente pulito.

  6. Intanto che il dolce cuoce, preparate lo sciroppo d'arancia mescolando tra loro succo, zucchero e sciroppo d'acero. Filtrate tutto con un colino a maglie strette e tenete da parte.

  7. Sfornate il dolce e mentre è ancora nello stampo, irroratelo subito con lo sciroppo. Fatelo raffreddare completamente prima di sformarlo e trasferirlo su un piatto di portata.

  8. Spennellate la superficie con un velo di confettura di albicocche e completate con le mandorle tostate e spezzettate grossolanamente.