4.67 da 3 voti
Gnocchi ricotta e cime di rapa, crema di cannellini e frutta secca al miele

Per 4

Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Keyword: cannellini, cime di rapa, gnocchi, gnudi, Ricotta
Porzioni: 4
Ingredienti
  • Per gli gnocchi
  • 350 gr di cime di rapa (peso al netto degli scarti)
  • 210 gr di ricotta di mucca
  • 1 uovo piccolo
  • 30 gr di grana padano grattugiato
  • 25 gr di semola rimacinata di grano duro (più altra per la spianatoia)
  • 1 limone piccolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di miele d'acacia
  • q.b. di sale e peperoncino
  • Per la crema di cannellini
  • 2 barattoli di fagioli cannellini
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaino di miele d'acacia
  • q.b. di olio evo, sale, peperincino
  • 1 limone piccolo
  • Per completare il piatto
  • 50 gr di mollica di pane sbriciolata
  • una manciata di mandorle e nocciole
  • 1 cucchiaino di miele d'acacia
Istruzioni
  1. Sbollentate le cime di rapa, precedentemente mondate e lavate, in acqua salata. Quando saranno morbidissime, scolatele bene, fatele raffreddare completamente e strizzatele tra le mani, in modo da eliminare tutta l'acqua in eccesso. Ripassatele in padella per qualche minuto con un filo d'olio, lo spicchio d'aglio, il peperoncino e il cucchiaino di miele. Eliminate l'aglio, il peperoncino, sminuzzate finemente e fate raffreddare.

  2. Mettete in una ciotola le cime di rapa, la ricotta, l'uovo, il grana padano, la scorza grattugiata di mezzo limone e la farina. Salate e mescolate bene, fino a ottenere un composto ben amalgamato e omogeneo. 

  3. Spolverate la spianatoia con una dose generosa di semola, inumiditevi appena le mani e formate delle palline poco più piccole di una noce. Passatele generosamente nella semola, e adagiatele sul piano infarinato. Fate riposare gli gnocchi almeno per un'oretta prima di cuocerli.

  4. Mettete in una pentola l'olio evo, uno spicchio d'aglio, il peperoncino e la scorza di limone grattugiata, ponete su fiamma bassa e quando sentirete salire profumo aggiungete i fagioli, un mestolo di acqua calda, un cucchiaino di miele d'acacia e fate cuocere per circa 15/20 minuti. Eliminate lo spicchio d'aglio e riducete tutto in crema con il frullatore a immersione. Tenete da parte in caldo.

  5. Mettete in un pentolino abbondante olio evo, ponete su fiamma bassa e quando l'olio è bello caldo, tuffateci dentro l'aglio, quando comincerà a scurirsi togliete dal fuoco e aggiungete il peperoncino, le briciole di pane e rimettete per due, tre minuti sul fuOco così da far diventare il pane croccante.

  6. Fate a pezzetti mandorle e nocciole e tostatele appena. Quando sono ancora calde, trasferitele in una ciotolina, conditele con un cucchiaino di miele e tenete da parte.

  7. Ponete dell'acqua salata in una pentola e quando bolle, abbassate la fiamma e tuffateci gli gnocchi pochi per volta. Man mano che salgono a galla, tirateli su con una schiumarola e trasferiteli in una padella antiaderente con un filo d'olio e saltateli appena.  

  8. Distribuite la crema di cannellini nei piatti di portata, aggiungete gli gnocchi e completate con il pane croccante e la frutta secca. Aggiungete a piacere scorza di limone grattugiata al momento e un filo d'olio. Servite subito.