5 da 2 voti
Crostata alla crema pasticciera con fragole e pistacchi

Per uno stampo da crostata con fondo amovibile con diametro da 24 cm

Piatto: Dessert
Ingredienti
  • Per la pasta frolla al pistacchio
  • 260 gr di farina 00
  • 40 gr di farina di pistacchi
  • 135 gr di burro leggermente salato
  • 70 gr di zucchero a velo
  • 2 tuorli (da uova medie)
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • Per la crema pasicciera
  • 300 ml di latte parzialmente scremato o intero
  • 200 ml di panna fresca
  • 120 gr di zucchero extra-fine
  • 40 gr di maizena
  • 5 tuorli (da uova medie)
  • 1 limone
  • Per completare
  • 500 gr di fragole
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • q.b. di pistacchi e a piacere scorza di limone grattugiata
Istruzioni
  1. Per la frolla mettete tutti gli ingredienti nella planetaria e lavorateli alla prima/seconda velocità, con il gancio a foglia, fino a quando non staranno insieme a formare una palla. Compattate l'impasto con le mani, avvolgetelo in un foglio di pellicola o alluminio e trasferite in frigo per un'oretta.

  2. Per la crema, mettete in un pentolino il latte, la panna e la scorza di limone, portate a ebollizione e spegnete.  

  3. Montate i tuorli e lo zucchero a nastro, con le fruste (meglio se elettriche), fino a farli diventare chiari e densi, aggiungete la maizena e montate ancora.

  4. Aggiungete il latte  (ancora bollente) alle uova, mescolate bene, trasferite in una pentola, ponete su fiamma medio bassa e fate addensare, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Fate particolare attenzione ai bordi e al fondo, grattate bene onde evitare che la crema si attacchi. 

  5. Trasferite la crema in una ciotola, coprite la superficie con un foglio di pellicola (dovrà aderire perfettamente alla crema) e fate raffreddare completamente. 

  6. Accendete il forno a 180° modalità statica e imburrate e infarinate lo stampo.

  7. Stendete la frolla su un piano leggermente infarinato a uno spessore di circa 4 millimetri e trasferitelo nello stampo. Livellate bene, eliminando gli eccessi di pasta, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, adagiate sulla superficie un foglio di carta forno e sopra dei legumi secchi o "fagioli" di ceramica. Infornate per circa 20 minuti. Sfornate, eliminate la carta forno e i legumi e completate la cottura per altri 10 minuti circa. Sfornate a fate raffreddare completamente.

  8. Farcite l'involucro di pasta sfoglia con la crema, distribuitela e livellatela bene, coprite con alluminio e trasferite in frigo fino al momento di servire. 

  9. Lavate le fragole, privatele del picciolo, tagliatele a metà e conditele con un cucchiaio di zucchero a velo. Decorate la crostata, e completate con i pistacchi tritati grossolanamente e la scorza di limone grattugiata.

Note

Vi suggerisco di preparare le fragole e di decorare la crostata subito prima di servire il dolce così i frutti risulteranno sodi e freschi. 

Se preferite una crema meno dolce, riducete lo zucchero a 100 gr, se la preferite più dolce, non superate i 150 gr. Comunque, a mio avviso, così è perfetta.