5 da 3 voti
Torta alle pesche con crema butterscotch

Per una tortiera da 23 cm di diametro

Piatto: Dessert, dolci
Ingredienti
  • PER LA CREMA BUTTERSCOTCH
  • 150 ml di panna fresca
  • 50 gr di zucchero di canna integrale
  • 20 gr di burro leggermente salato
  • 2 pizzichi di fleur de sel o di sale da cucina
  • PER LA TORTA
  • 5 pesche grandi
  • 5/6 cucchiai di zucchero semolato
  • 50 gr di zucchero di canna integrale
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 110 gr di Crème fraîche ( o robiola, o yogurt greco)
  • 150 gr di farina di farro
  • 100 gr di burro leggermente salato morbidissimo
  • 25 ml di latte
  • 3 uova medie
  • i semini di una bacca di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • PER SERVIRE
  • yogurt greco al naturale o gelato o panna montata
Istruzioni
  1. Per la crema butterscotch, mettete in un pentolino la panna, lo zucchero, il burro e il sale.

    Ponete su fiamma bassa e fate sciogliere completamente lo zucchero, mescolando spesso.

    Quando la crema comincerà a sobbollire, tenetela sul fuoco per circa 5/6 minuti, sempre mescolando, noterete che si addenserà appena.

    Spegnete, lasciate raffreddare appena nel pentolino e poi trasferite in un vasetto di vetro sterilizzato, dove acquisterà maggiore consistenza.

  2. Per la torta, imburrate e infarinate una tortiera (o se preferite, rivestitela di carta forno precedentemente bagnata e ben strizzata)  e accendete il forno a 180°.

  3. Lavate le pesche, sbucciatele, affettatele sottilmente e trasferitele in una ciotola insieme a due/tre cucchiai di zucchero. Tenete da parte.

  4. Mettete nella planetaria il burro morbidissimo, con i due tipi di zucchero (130 g bianco + 150 g canna) e i semini di vaniglia, e lavorate con le fruste fino a ottenere un composto morbido e spumoso. Ricordate di non lavorare il burro a velocità elevata, altrimenti rischiate di farlo "Impazzire".

  5. Aggiungete un uovo alla volta e lavorate dopo ogni aggiunta.

  6. Aggiungete la farina e il lievito setacciati, e lavorate.

  7. Aggiungete il latte e la crème fraîche e lavorate.

  8. Aggiungete all'impasto un po' più dei due terzi delle pesche e mescolate delicatamente con una spatola.

  9. Trasferite il composto nella tortiera, livellate bene e distribuite sulla superficie le pesche tenute da parte. Cospargete con due/tre cucchiai di zucchero e infornate.

  10. Fate cuocere per circa 50 minuti, ma verificate la cottura con lo stuzzicadenti. Questo dolce deve rimanere molto soffice e cremoso. 

  11. Sfornate il dolce, lasciatelo intiepidire nel suo stampo. Sformate e servite con la crema butterscotch e a piacere yogurt greco al naturale, gelato alla vaniglia o panna montata.

Note

La crema butterscotch si conserva in frigorifero per qualche giorno. E' buonissima anche spalmata sui biscotti, fette biscottate o per arricchire yogurt, gelato o tutto ciò che vi viene in mente.