Taralli "scaldatelli" ai semi
Preparazione
30 min
Cottura
40 min
Tempo totale
1 h 10 min
 
Piatto: Spuntino
Cucina: Italian
Keyword: puglia, scaldatelli, semi oleosi, taralli
Autore: m4ry
Ingredienti
  • 250 gr di farina "0"
  • 250 gr di farina di semola rimacinata di grano duro
  • 12 gr di sale fino
  • 200 ml di vino bianco
  • 80 ml di olio evo ( di ottima qualità)
  • 60 gr di semi misti sminuzzati grossolanamente (zucca, sesamo, girasole)
  • 10 gr semi di finocchio
Istruzioni
  1. Mettete tutti gli ingredienti nel cestello della planetaria montato con il gancio impastatore e lavorateli bene, fino ad ottenere una palla compatta, dalla consistenza lucida ed elastica ( saranno sufficienti 10 minuti alla prima velocità). Qualora non disponiate di un impastatore, potete tranquillamente lavorare l'impasto a mano.

  2. Una volta pronto l’impasto, coprite la ciotola con pellicola e fate riposare per 30 minuti.
  3. Intanto, mettete una pentola con acqua sul fuoco e fatela sobbollire.

  4. Accendete il forno a 180°, modalità ventilata.

  5. Prendete pezzi d’impasto e ricavate dei cilindri spessi un dito.
  6. Tagliate ciascun cilindro in pezzi lunghi circa 15 cm, e dategli la forma di tarallo.
  7. Man mano che formate i taralli, trasferirteli su una spianatoia.
  8. Formati tutti i taralli, tuffateli pochi per volta nell’acqua bollente (non fatela bollire, ma sobbollire ) e man mano che tornano a galla, toglieteli dall'acqua con una schiumarola e trasferiteli ad "asciugare" sulla spianatoia.

  9. Rivestite una o due teglie con carta forno e disponeteci sopra i taralli.

  10. Infornate e cuocete per circa 35/40 minuti.

  11. I taralli devono asciugarsi e dorarsi leggermente.
  12. Una volta cotti, teneteli in forno spento e aperto per altri due/tre minuti, poi sfornateli e fateli raffreddare completamente.

  13. Si conservano per più giorni in sacchetti di plastica.