Cioccolato Dolci al cucchiaio

Cioccolata calda alle spezie e rum

28 ottobre 2016

Latito, c’è poco da fare. E’ che sto facendo molta fatica a star dietro a tutto e la sera, quando torno a casa, non vedo l’ora che arrivi il momento di buttarmi sul divano e perdermici dentro. Ma mai prima di aver preparato la cena, sistemato tutto quel che c’è da sistemare e gestito tutto quel che c’è da gestire.

Care suffragette, ma chi ve le ha chieste tutte queste battaglie in nome mio per l’emancipazione e la parità dei sessi? Mah!

Naturalmente scherzo, anche se è innegabile che lo sbattimento, per noi donne, non conosca limiti e non mi riferisco solo all’insieme delle cose da fare (che fortunatamente sono più che equamente suddivise tra me e Giuseppe), ma anche e soprattutto all’impegno mentale legato all’organizzazione di ogni singolo aspetto del ménage quotidiano: dalla lista della spesa, alle lavatrici, al cosa mangiare e tanto ancora. E io non ho figli, quindi tutto sommato, quando davvero non ce la faccio più mollo tutto e ciao. Ma voi che li avete e dovete sopperire non solo ai vostri bisogni, ma anche e soprattutto ai loro, ma come cavolo fate? Dove la trovate la forza? E mi rivolgo soprattutto a chi, come ma, sta 8/10 ore fuori di casa tutti i santi giorni.

C’è di buono che questo weekend sarà lunghissimo e potrò approfittarne per riposarmi un po’, quantomeno il minimo indispensabile), ma soprattutto per fare ordine nell’armadio e nella scarpiera, perché davvero non si capisce più nulla. Non c’è disordine, ma le cose invernali ed estive sono tutte mescolate tra loro e la cosa mi dà fastidio alla vista. Certo, il cambio dell’armadio potrei anche risparmiarmelo visto le temperature che continuiamo ad avere, ma penso che prima o poi, un po’ di freddo arriverà, e allora meglio non farsi cogliere impreparati. Ieri sera, ad esempio, l’aria era davvero pungente, forse perché si era alzato anche un po’ di vento.

C’è che nonostante le temperature incerte, la voglia di cose calde e avvolgenti è presente. Insomma, arriva il momento in cui si sente il bisogno di cambiare passo anche a tavola…e sabato scorso, non ho resistito. Ho preparato la cioccolata calda. No, non quella con le bustine. Ma quella vera, quella preparata con le mie manine sante con tanto latte, cioccolato, cacao, un mix delizioso di spezie e un bel goccino di rum. Che vi devo dire? Era qualcosa di unico, meraviglioso e sublime. Cremosa, vellutata, dolce al punto giusto, appena piccante, con delle note salate e profumata all’inverosimile. Una coccola. Anzi no, “la coccola”. La panna fresca appena montata, poi, è la ciliegina sulla torta. Ci conto che la proviate, magari proprio durante questo lungo weekend…

Vi saluto e vi auguro di trascorrere giorni sereni, pieni di cose belle…di quelle che vi donano piacere immenso. Ci rivediamo presto tra queste pagine “virtuali” :)

Anche se non trovi le parole

cioccolata-calda-alle-spezie-e-rum-1 cioccolata-calda-alle-spezie-e-rum-2 cioccolata-calda-alle-spezie-e-rum-3

Stampa
Cioccolata calda alle spezie e rum
Preparazione
10 min
Cottura
15 min
Tempo totale
25 min
 
Per 4 tazze
Piatto: Dessert
Cucina: Italiana
Autore: m4ry
Ingredienti
  • 500 mi di latte
  • 100 ml di panna fresca
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 30 ml di rum
  • 1 cucchiaino colmo di ANKERKRAUT ( mix di spezie per speculoos)*
  • 6 cucchiaini di zucchero di canna integrale ( oppure dosate voi a piacere)
  • 2 cucchiai colmi di cacao amaro
  • 2 cucchiaini di maizena
  • 1 piccolo peperoncino
  • 2 pizzichi di fleur de sel
  • Panna montata per servire e biscotti a piacere
  • * in mancanza utilizzate mezzo cucchiaino di cannella , 2 chiodi di garofano, una macinata generosa di noce moscata, un frutto di anice stellato
Istruzioni
  1. Mettete il latte con la panna in un pentolino e aggiungete il rum, il sale, il peperoncino e le spezie. Portate a ebollizione, spegnete e lasciate in infusione per 15/20 minuti.
  2. Filtrate il latte in un altro pentolino, rimettete su fiamma bassa fino a farlo diventare nuovamente caldo e aggiungete il cacao, il cioccolato a pezzi, lo zucchero e i due cucchiaini di maizena. Mescolate continuamente con una frusta e fate addensare.
  3. Distribuite la cioccolata nelle tazze e completate con panna montata, peperoncino a piacere e biscotti sbriciolati.

cioccolata-calda-alle-spezie-e-rum-4 cioccolata-calda-alle-spezie-e-rum-5 cioccolata-calda-alle-spezie-e-rum-6 cioccolata-calda-alle-spezie-e-rum-7

Facebook Comments

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply sandra 28 ottobre 2016 at 11:40

    latito anche io. come ti capisco Mary! latito spesso e il divano è il mio personale rifugio, mi dico che mi guardo un bel film e poi mi ritrovo tutta attorcigliata e appisolata con il telecomando immancabilmente caduto dalle mani….. ma, che ti devo dire, ultimamente mi sento un po’ priva di energia.
    mi piace però guardare le tue foto, te e Giuseppe che fotografate insieme: mica poco amica mia! bellissima questa connessione….
    sai cosa vorrei adesso? essere seduta ad un tavolino, a casa tua, con la nostra Berry a sorseggiare questa coccola insieme ….
    sarebbe proprio “coccoloso”. aspettiamo la prossima occasione, ok?
    intanto mi accontenterò di abbracciarti con le parole e virtualmente.

    • Reply m4ry 30 ottobre 2016 at 18:33

      Penso che sia fisiologico, sai? Non so, a volte è normale far fatica, arrancare, non riuscire a star dietro alle cose. Speriamo di uscirne presto Sandrina bella. Sicuramente questi giorni di riposo mi stanno aiutando. Un bacio grande e buona serata. TVTB <3

  • Reply Francesca P. 28 ottobre 2016 at 14:01

    Ok, tra noi ci deve essere qualcosa che va oltre il semplice filo… la prossima idea che volevo preparare per il blog, a cui ho pensato in questi giorni, è una cioccolata calda… non nera, cambio colore… ma una cioccolata. E tu cosa proponi, oggi? :-) Che poi, l’altro desiderio, era farmi fare delle foto con un bricchetto, mentre verso il liquido, insomma, quello che fa il tuo modello sempre perfetto! Vediamo se questi (buoni e cremosi) propositi del ponte saranno realizzati (!), ma pure fosse che avrò altro da fare (!!), so che tu hai scattato comunque per me!!!
    (oggi si va di punti esclamativi, perchè insomma, un po’ d’euforia è nell’aria!) :D
    Buon armadio… sistema bene i cassetti, ma lascia sempre un piccolo spazio per il caos e l’imprevedibile! :-)

    • Reply m4ry 30 ottobre 2016 at 18:31

      Ti sto pensando molto…già sai <3

  • Reply damiana 28 ottobre 2016 at 15:28

    Come non sprofondare sul divano,sotto la copertina,dinanzi l’immagine di questa cioccolata calda e profumata.Siii pigrizia,prendimi e portami via…gli armadi e i loro cambi possono aspettare????

    • Reply m4ry 30 ottobre 2016 at 18:31

      Adoro quei momenti di pigrizia talmente veri a cui non si può assolutamente resistere…
      p.s. il cambio dell’armadio aspetta ancora…ma martedì mi tocca ;)

  • Reply zia consu 28 ottobre 2016 at 21:24

    Hai ragione, noi donne non smettiamo mai di lavorare, fuori e dentro casa! Cmq sei già fortunata ad avere un marito/compagno/fidanzato che aiuta..purtroppo non sempre si ha questo lusso..
    Cmq, nonostante le temperature altre una bella cioccolata coccolosa a fine giornata ritempra cuore e mente ^_^
    Buon we lungo tesorina <3<3<3<3

    • Reply m4ry 30 ottobre 2016 at 18:29

      Marito, marito…dal 2003 :D Si, sono davvero fortunata, me ne rendo conto. Baciotti Consu, e buon inizio settimana :*

  • Reply Elle 28 ottobre 2016 at 23:37

    Ogni volta che sciolgo il cioccolato a bagnomaria penso che ci verrebbe bene una bella tazza di cioccolata calda, ma funzionerebbe davvero? Tu mi togli le castagne dal fuoco e mi sveli il trucco per la vera cioccolata calda da cioccolato a pezzi, grazie grazie. Non sono ancora al top per uscire dalla fase tè e tisane di pronta guarigione, ma mi tengo pronta per festeggiare con questa super cioccolata: tu prevedi sempre i bisogni coccolosi.
    Ps. coccola e cioccolata differiscono per tre lettere, è un segno!
    Pps. buon fine settimana lungo di riposo, coccole e il fresco giusto per la cioccolata calda ;)

    • Reply m4ry 30 ottobre 2016 at 18:29

      Spero vada un po’ meglio…in questi giorni io mi sono riposata. Non ho messo il naso fuori di casa; domani, però, me ne vado a Napoli. Vado e torno in giornata…giusto il tempo di mangiare una pizza come Dio comanda :) La cioccolata calda preparata così, è qualcosa di sublime…peccato che certe cose facciano ingrassare, mannaggia mannaggia! Un bacino Elle e buona serata e buon inizio settimana :)

    Leave a Reply