Frammenti di vita

Sono sulla terraferma…

31 dicembre 2015

“A volte sembra che le isole servano soprattutto a custodire il nostro sogno di solitudine.
Quando però le raggiungiamo, capiamo anche un’altra cosa: che bisogna far ritorno alla terraferma
e lasciarsi alle spalle la rabbia, il dolore e la perdita che ci hanno condotti fin lì”.
J. Franzen – Più lontano ancora

M4R_anice dafnescorner

Mi trovo stranamente a corto di parole in questo fine anno. Io, proprio io che a parole non mi risparmio mai, nemmeno quando dovrei…

Eppure faccio fatica a mettere insieme due riflessioni, ma non solo qui, in questo post, ma in generale, nella mia mente.

Non riesco a mettere ordine, a raccogliere le idee e ad esprimere un giudizio su quest’anno che nel giro di poche ore volgerà al termine.

La verità è che all’interno di un anno, si concentrano talmente tante cose, che anche i picchi più negativi e quelli più positivi, si mescolano tra loro e danno vita a qualcosa di indefinibile. Almeno per me. Mi viene difficile dire : anno buono, anno pessimo, anno così così.

Esprimere giudizi netti significherebbe ridimensionare il senso delle cose belle, di quelle brutte e magari esaltare quello delle cose normali.

Allora, mi piace immaginare quest’anno come uno dei diagrammi di google analytics, in cui vedi la curva delle statistiche scendere, salire e zigzagare…

Un anno è fatto di tante cose, grandi e piccole. E anche noi siamo emotivamente volubili, più o meno fragili e ci ritroviamo a vivere le esperienze con intensità diverse, perché siamo noi ad essere diversi, cambiamo e sviluppiamo gli anticorpi. Diventiamo più forti e impariamo a gestire meglio il dolore, l’abbandono, il tradimento, la morte, il distacco e tutto ciò che ci fa male. D’altro canto l’essere umano ha una capacità di adattamento che fa paura. Si chiama istinto di sopravvivenza. Arriva sempre il momento in cui subentra l’accettazione. Accettare è fondamentale per andare avanti. Per lasciarsi il passato alle spalle e ripartire con uno slancio nuovo, capace di proiettarci verso nuovi orizzonti…verso nuove prospettive.

Credo di averlo già detto, ma le classifiche non fanno per me…l’unica classifica che riesco a mettere insieme, è quella sulle priorità della vita, ovviamente mi riferisco alle mie priorità…per il resto, sono una che cambia idea molto facilmente. Mi innamoro ogni secondo di qualcosa di nuovo…che sia una canzone, un film o un colore…ma così come mi innamoro facilmente, mi disinnamoro, anche. Mi disinnamoro con meno facilità, ma accade.

In effetti, sono molto più innamorata che disinnamorata…ahahahah !

Quindi, zero classifiche, zero buoni propositi, zero dovrei, vorrei, farei. Mi piace vivere la vita giorno per giorno, godendo, incazzandomi o piangendo per ciò che mi porta, non mi porta o mi toglie…voglio vivere la mia vita al presente, e non al passato, al futuro o al condizionale. Piccoli progetti con obiettivi misurabili e concreti…e sogni, tanti sogni. Ho mensole piene di sogni…perché i sogni bisogna tenerli bene in vista. Non bisogna dimenticarsene mai, perché sono piccole promesse che facciamo a noi stessi.

Vi rinnovo i miei auguri di buon anno. Vi auguro di ritrovare il bandolo della matassa, qualora lo aveste perso o di continuare a seguire percorsi già intrapresi, se vi fanno stare bene, e di vivere la vita che volete vivere. Siate sereni, felici e circondatevi delle persone che sono capaci di amarvi veramente e di apprezzarvi per ciò che siete. Non credete a chi vi dice che l’importante è dare…io non sono d’accordo. Credetemi, nei rapporti serve equilibrio, pertanto dare va benissimo, ma è altrettanto importante ricevere. E naturalmente, non parlo di cose materiali, ma di affetto, presenza e amicizia. I rapporti a senso unico non servono a nessuno ! La verità è che a parole siamo tutti bravi, solo che a fare la differenza sono i fatti. Pertanto, non SVENDETEVI ! MAI ! Perché voi valete !

Non è un caso che io abbia scelto l’anice stellato…è un portafortuna, allontana le cose cattive e aiuta ad avere maggiore consapevolezza di se…fatene buon uso ;)

Un abbraccio, buon anno…ci rivediamo tra queste pagine nel 2016 !

 Reality

Facebook Comments

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply ipasticciditerry 31 dicembre 2015 at 13:01

    Buon anno a te e un abbraccio esagerato ♥

    • Reply m4ry 1 gennaio 2016 at 9:06

      Buon anno amica <3

  • Reply zia Consu 31 dicembre 2015 at 17:15

    Buon anno tesoro..che il 2016 ti porti tutto quello che desideri <3

    • Reply m4ry 1 gennaio 2016 at 9:04

      Grazie Consu ! Un abbraccio e speriamo che questo 2016 ci porti bene ! Auguri :*

  • Reply Silvia Brisi 31 dicembre 2015 at 18:13

    Buon anno nuovo Mary, abbasso le classifiche e i propositi, non che non ne abbia ma prreferisco metterli in pratica piuttosto che parlarne, sono così!!
    Ti abbraccio forte e ti auguro tante cose belle, so che ci saranno perché quella foto lo è tantissimo e se inizi così non puoi che avere un 2016 luminoso!! Un bacioneeeeeee!!!

    • Reply m4ry 1 gennaio 2016 at 9:04

      Brava, anche io preferisco agire !E’ così che si fa ;)
      Un abbraccio Silvia bella, e buon anno ! Grazie di cuore :*

  • Reply L' Alligatore 31 dicembre 2015 at 19:52

    Buon 2016 Mary.

    • Reply m4ry 1 gennaio 2016 at 9:03

      Buon 2016 Alli !!!

  • Reply sandra 31 dicembre 2015 at 19:57

    Mai svendersi, bravissima Mary! Sono a corto di parole anche io, ti voglio bene però

    • Reply m4ry 1 gennaio 2016 at 9:03

      Ti voglio bene anche io, Sandra <3 Buon anno !

  • Reply Mr.Hyde 31 dicembre 2015 at 21:06

    Per me il 2015 può andarsene tranquillamente nell’indifferenza generale. Può precipitare nell’oblìo..Non è stato granchè. Però ha creato una paio di premesse interessanti, negli ultimi tre mesi..Speriamo che si concretizzino! Ti auguro ogni bene per questo 2016! un abbraccio e presto!

    • Reply m4ry 1 gennaio 2016 at 9:03

      Bene, allora teniamoci le premesse e portiamole in questo 2016…e naturalmente, incrociamo le dita :) Buon anno caro Mr.Hyde !Un abbraccio :)

  • Reply Silvia 1 gennaio 2016 at 10:00

     “Accettare è fondamentale per andare avanti”
    Uuuuu quanto non riesco a farlo. ? Per il resto… ci penserò.

    Buon anno a te ☺

    • Reply m4ry 2 gennaio 2016 at 10:44

      Infatti non è facile imparare ad accettare…ma è la chiave giusta per risolvere molte cose…
      Un abbraccio e buon anno :*

  • Reply Francesca P. 3 gennaio 2016 at 23:36

    Eccomi… mi sei mancata, sai? Avevo voglia di tornare, leggere le ultime parole, scoprire quanto anche stavolta avresti parlato al mio posto (e lo hai fatto, eccome se lo hai fatto) e tenderti una mano che dal 2015 conduce direttamente al 2016… ho paura a dire cosa spero e cosa vorrei, anche se so benissimo cosa desidero… è come stare alla finestra, siamo affacciate, curiose di tutto quello che ci passerà davanti agli occhi e soprattutto entrerà dentro il cuore… questo nostro cuore indomabile, un po’ pazzo, ribelle, grande, anzi grandissimo, pieno di colori, di luce, di sentimenti che non si spengono nonostante le delusioni… sarà bello camminarci insieme, conoscendoci sempre meglio, ascoltando nuove canzoni e magari ipotizzando anche un vero abbraccio! :-)
    Buon Tutto… lasciar andare per accogliere, fare spazio per riempire ancora…

    • Reply m4ry 4 gennaio 2016 at 11:32

      Anche tu mi sei mancata :) Sai…penso che a volte sia necessario vivere e basta, lasciarsi sorprendere e cogliere da ciò che arriva…diamo fiducia a questo nuovo anno. Sai, ha un sapore che già mi piace. Staremo a vedere…e poi, ci faremo compagnia strada facendo ;) Un abbraccio cara Francesca…buon 2016 ! <3

    Leave a Reply