Frammenti di vita

Al di là dei sogni, ancora sogni…i miei auguri per voi

23 dicembre 2015

Vivere
non è abbastanza se
non c’è distanza che
non ti permetta di desiderare.
Perdersi
per poi riprendersi
non è dividersi
siamo sostanza che non può sparire.
Il posto dei Santi – Negramaro

M4R_0894

Ormai ci siamo…Natale è già qui, e la fine dell’anno pure. E io mi ritrovo come sempre un filino malinconica e con un nodo in gola.
Mi guardo indietro, e cerco di ripercorrere ciò che è stato…i momenti più belli, quelli più intensi e quelli più difficili.
Ma mi impegno per rimanere qui, nel mio presente.

E’ stato un anno denso, pieno…in cui sono riuscita a portare a termine cose importanti, che mi trascinavo da molto tempo e che finché erano sospese, pesavano sulla mia testa come macigni.
E’ stato un anno in cui ho dovuto dire addio a mia nonna Maria.
E’ stato un anno che mi ha dato e che mi ha tolto, ma penso che ogni anno sia così.
L’intera vita è un alternarsi continuo di dare e avere, di prendere e lasciare, di trovare e perdere…di andare e venire.

Mi sento più matura, più consapevole, ma sempre leggera e fortunata. Fortunata per quello che sono e per quello che ho. Per gli insegnamenti ricevuti e per quelli dati. Per le piccole vittorie ma anche per le sconfitte. Tutto, ogni singolo giorno, ogni singola esperienza, ogni singola parola, detta o non detta, ha fatto parte di quest’anno, e quest’anno, fa parte della mia vita.

E io amo la mia vita, perché io sono il risultato della mia vita.

Non ho tante cose da dire, se non che mi auguro di stare sempre bene e che le persone che amo stiano bene. Mi impegnerò a fondo per continuare a coltivare i miei sogni, i miei desideri e le mie passioni. Spero di riuscire a vivere sempre con la leggerezza non superficiale che mi contraddistingue…la leggerezza di chi è consapevole che la vita va vissuta ogni istante, intensamente, perché la vita è un battito di ciglia, un sospiro, un’emozione travolgente.

Con la consapevolezza di chi sa che bisogna prendere più che si può e respirare. Con la consapevolezza che è bello donare e donarsi, che non bisogna lesinare con i “ti voglio bene” e soprattutto con la consapevolezza che siamo qui ora e che ogni lasciata è persa…

Bisogna vivere assumendosi i rischi delle proprie scelte e delle proprie azioni. Bisogna vivere sentendosi vivi. Rendendoci conto che siamo vivi, e soprattutto senza farci condizionare dalle esperienze del passato. Questo non significa che si debba necessariamente continuare a commettere gli stessi errori, ma semplicemente che ogni situazione non è mai uguale a un’altra e che le persone, fortunatamente, sono diverse tra loro. Dovremmo imparare a “dimenticare”, o perlomeno, a smetterla di rotolarci nelle cose che ci fanno male…non dobbiamo necessariamente portarle con noi. Lasciamole qui, in questo 2015…proviamoci, almeno. Usiamo l’ironia, il sorriso e il pensiero positivo, soprattutto con noi stessi.

Ho fatto ordine nella mia mente già da un po’. Ordine nelle priorità, intendo, perché cercare di fare ordine nel resto, è quasi impossibile.
A ogni “mai più”, corrisponde un “ancora”. A ogni “addio”, segue un “a presto”.
Sono tumultuosa e per mia natura faccio e disfo di continuo, come se fosse la mia missione nella vita :)
“Fare” e “Disfare”…altri due verbi che finiscono per “are”.
Ma non disfo mai per distruggere, anzi ! Disfo sempre con l’intenzione di fare meglio…

Riesco con successo a tenere in ordine gli spazi in cui vivo, e giuro che non è tutto merito dell’ultimo libro che ho letto, “Il magico potere del riordino”…è che sono proprio ordinata di mio.
Incasinata dentro, ordinata fuori…eh eh eh…questa sì che è coerenza ;)

Non ho elenchi da fare o buoni propositi da appuntare…ho solo speranze, e me ne frego di quel proverbio che dice : “chi di speranza vive disperato muore…”.

La mia speranza più grande è quella di rimanere ciò che sono, una Biancaneve rock…

Grazie a tutti per il vostro affetto, per la vostra presenza, per le vostre parole…per il piacere che avete e che avrete di continuare a condividere con me i vostri pensieri. Questo angolo è ciò che è anche grazie a voi. Siete il mio carburante.

Vi saluto amici cari, mi concedo un piccolo periodo di riposo. Ne ho bisogno, e mi serve soprattutto per tornare da voi più carica che mai.

Auguri di cuore per tutto…puntate sempre al massimo e non lasciatevi scoraggiare, da niente e da nessuno. Mai !  Al di là dei sogni, vi auguro ancora sogni da raggiungere, realizzare e concretizzare.

Ci rivediamo l’anno prossimo…o magari anche prima, perché non è escluso che mi venga voglia di scrivere…

M.

Vi lascio la canzone che apre il mio post : Il posto dei Santi

Facebook Comments

You Might Also Like

  • Lara 23 dicembre 2015 at 17:39

    Yeah, al massimo allora, scacciamo i nodi e non guardiamo indietro, lasciamo le spoglie del passato e rinasciamo presente, conscio e vivo e vibrante. Merry Xmas amica mia

    • m4ry 24 dicembre 2015 at 8:44

      Buon Natale amica mia, ci aspettano tante nuove avventure nel 2016 che sta arrivando <3

  • zia Consu 23 dicembre 2015 at 22:27

    Grazie x esserci, per le tue parole, per i tuoi pensieri e per le emozioni che ogni giorno trasmetti..auguri anima bella <3

    • m4ry 24 dicembre 2015 at 8:45

      Grazie a te di cuore, per avere il piacere di leggermi e di esserci <3
      Buon Natale e Felice anno nuovo

  • Sandra 23 dicembre 2015 at 23:10

    Mary Mary MARY!!!
    quanta saggezza in queste poche righe, quanta verità.
    leggendole mi è venuto in mente un giorno di fine settembre, tavoli imbanditi, un’amica in abito bianco e scarpe fantasiose e … io e te sedute accanto, in un tavolo rotondo. sorrisi, carezze per il cuore, parole.
    è stato bellissimo conoscerti “davvero” ma in fondo, come dico sempre, ci si “annusa” in queste pagine web, ci si trova, ci si affina. perchè abbiamo cose in comune, abbiamo un “sentire” comune, fatto di onestà, di schiettezza, di non-paura nel dire quello che sentiamo, di non-paura a scoprire i nostri punti deboli, le nostre sensibilità e questo ci accomuna, insieme a quel piccolo meraviglioso folletto che è la nostra grande Berry.
    fare e disfare, dimenticare, non portare le cose brutte con noi, hai ragione, lasciamole tutte nel 2015, lasciamole tutte da una parte, buttiamole via.
    portiamoci dietro i sorrisi, quelli che scaldano l’anima, le mani, gli occhi, i pensieri positivi, gli amori e le passioni, le foto impresse nella nostra memoria.
    io ti ricordo gialla, piena di luce, di forza, di emozione.
    ed è stato emozionante “trovarti”, sapere che ci sei.
    fammi una promessa, ed io ne faccio una a te: FAI DI TUTTO PER ESSERE FELICE.
    con tutto il mio affetto per un magnifico Natale. riposati e torna presto.
    Sandra

    • m4ry 24 dicembre 2015 at 8:49

      Sandra bella…in poche ore, quante cose ci siamo dette, raccontate, confidate…in un modo così spontaneo e naturale. Era come conoscersi da una vita. E’ vero…la sintonia, l’affinità, lo stesso modo di sentire le cose si sentono anche a distanza. Non serve conoscersi di persona. Se hai sensibilità, lo percepisci se una persona ti assomiglia. Sono stata felicissima di averti incontrata e di averti guardata negli occhi. Sei una donna piena, in tutti i sensi, e meriti solo il meglio. E io ti auguro il meglio. Ti auguro di raggiungere ciò che più ti sta a cuore, ma soprattutto, ti auguro tanta serenità. Quel senso di pace che ci inonda e ci fa sentire leggeri…
      Ti voglio bene amica mia. Buon Natale e Felice anno nuovo <3

  • Silvia Brisi 24 dicembre 2015 at 15:32

    Un mare di auguri Mary, per festeggiare un anno davvero intenso e pieno di emozioni!!
    Un abbraccio!!

    • m4ry 25 dicembre 2015 at 9:58

      Grazie Silvia…vi voglio nuotare nel tuo mare di auguri ! Un abbraccio e buon Natale :*

  • SABRINA RABBIA 24 dicembre 2015 at 16:06

    TI AUGURO DI TRASCORRERE CON LA TUA FAMIGLIA UN SERENO E MAGICO NATALE!!!BACI SABRY

    • m4ry 25 dicembre 2015 at 9:58

      Cara Sabrina grazie di cuore, buon Natale anche a te :*

  • Ilaria 24 dicembre 2015 at 17:42

    Ogni anno ha i suoi alti e bassi. Anche quelli peggiori alla fine ci lasciano sempre qualcosa.
    Ti auguro un bellissimo Natele, pieno di amore, gioia e felicità.
    Un bacione.

    • m4ry 25 dicembre 2015 at 9:57

      Buon Natale Ilaria, un abbraccio e grazie :*

  • ipasticciditerry 24 dicembre 2015 at 18:00

    Ho letto il tuo articolo tutto in un fiato. Mi piace leggerti, ti immagino, china sulla tastiera con le dita che voiano sulla tastiera. Hai ragione, non portiamo le cose brutte con noi, nel nuovo anno. Lasciamole qui, abbandoniamole al loro destino. Fai bene a prenderti il tempo che ti serve per riposare la mente e per ricaricarti. Io intanto ne approfitto per lasciarti i miei auguri. Mi sono presa un oretta di tempo per passare a trovare le mie amiche, quelle che non mi dimenticano, che si ricordano sempre di me. Ti lascio davvero un augurio per un anno, pieno di tutte le cose che vorrai. Permettimi però di chiedere una cosa per te, anzi due; tanta salute e serenità. Che possa accompagnarti per tutto l’anno, insieme al tuo Giuseppe, a cui mando anche a lui tanti auguri. Mi auguro anche che per l’anno prossimo ci si possa incontrare di nuovo io e te, magari con più calma, con più tempo. Verrò a gennaio in Puglia con mia sorella, che ha bisogno di evadere un pò e allora l’accompagno. Ma dubito riusciremo a vederci, la nostra destinazione è Lecce. Ma chissà, dodici mesi sono lunghi e tutto può succedere. Auguri ancora di vero cuore ♥

    • m4ry 25 dicembre 2015 at 9:57

      Terry…grazie…grazie di cuore per tutto, davvero. E’ ciò che voglio, salute e serenità…
      Ci vedremo ancora, ne sono certa…ti abbraccio amica mia, Buon Natale <3

  • Veronica 25 dicembre 2015 at 22:49

    Le tue parole mi toccano sempre il cuore. Tanti auguri di buon Natale tesoro a te e ai tuoi cari. ?

    • m4ry 26 dicembre 2015 at 10:15

      Grazie di cuore Veronica. Un abbraccio e buone feste :*