Frammenti di vita

I pensieri di una mente incontinente #16

26 maggio 2015

“E hai disegnato a colori
il mondo che hai immaginato
te ne vai in giro a fare tentativi,
finche non avrà combaciato
………….
masticando una gomma
dal sapore di infinito
che non finisce mai
non so se si è capito”
Gli immortali – Lorenzo Cherubini

 

IMG_5205

In questo periodo ho una voglia matta di scrivere, ma non riesco a farlo bene come vorrei…

Perché mi perdo ? Perché le parole anziché fermarsi e farsi acchiappare, si affacciano timide e scappano via ?

Vorrei riuscire a descrivere i miei pensieri incasinati, così da poterli vedere con più chiarezza.
Vorrei raccoglierli come fossero piccoli frutti rossi, delicati e succosi.
Vorrei mangiarli con voracità, coccolarli, custodirli e rassicurarli…
Vorrei vederli prendere forma, pian piano…

Mi servirebbe tempo. Mi servirebbe solo tempo.

Vorrei prendermi un anno sabbatico…

Vorrei viaggiare di più, girare per mercatini, fotografare senza sosta, passeggiare a piedi nudi nell’erba.
Vorrei bere un boccale di birra a Londra, mangiare un croissant a Parigi e una bella “matriciana” a Roma.
Vorrei perdermi nei tramonti e ritrovarmi nelle albe.

Mi piace sognare, fantasticare, immaginare e credere…
Già, mi piace credere che presto o tardi i miei desideri diventeranno realtà…

A volte mi sento infantile, piccola e capricciosa.
Una bambina riccia, con le lentiggini e con lo sguardo imbronciato e perso tra le nuvole.
A volte quelle nuvole sono bianche e soffici, altre volte sono grigie, minacciose e piene di pioggia.

Cos’ho scritto non lo so…
Sono solo pensieri alla rinfusa, o forse hanno un senso che ancora non riesco a vedere.
Magari rileggendo queste righe, una, due, dieci o cento volte, riuscirò a capirci qualcosa, o forse no.

Che poi, un senso mica deve esserci per forza…

Gli immortali

Facebook Comments

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply roberta morasco 27 maggio 2015 at 11:37

    molti dei tuoi ‘vorrei’ li sento anche miei….posso venire con te? :-) baciotti

    • Reply m4ry 27 maggio 2015 at 12:17

      Certo che puoi…:)
      <3

  • Reply Monica 27 maggio 2015 at 18:03

    Chiudo gli occhi e viaggio coi pensieri, seguendo i tuoi desideri, aggiungendone altri e anelando quell’attimo solo per me che da tanto manca.
    Parole soffuse e reali, per un tempo sempre sfuggente che sono quasi stufa di rincorrere…Ma capire ciò che si vuole è il primo passo no?

    • Reply m4ry 27 maggio 2015 at 18:09

      Sì…è il primo passo, e non bisogna aver paura…

  • Reply Silvia Brisi 27 maggio 2015 at 22:28

    No, non deve avere un senso per forza adesso, tra un po’ quel senso che magari non si vede verrà fuori da solo!!
    Un abbracico Mary!!

    • Reply m4ry 28 maggio 2015 at 9:30

      Un abbraccio a te <3

  • Reply Mila 28 maggio 2015 at 11:47

    Io non sono come le tue parole e mi sono lasciata acchiappare dal tuo post…forse un po’ perchè ho voglia di volare con la mente di non pensare o forse di pensare a tutto, ma non a qualcosa di fisso….voglia di lasciare libera la mia testa di fuggire, di abbattere queste barriere….
    GRAZIE che per un po’ hai lasciato libera la mia testa!!!
    Un abbraccio

    • Reply m4ry 28 maggio 2015 at 11:55

      Grazie a te, Mila. per aver avuto il piacere di leggere le mie parole scombinate :)
      Un abbraccio !

    Leave a Reply