Frammenti di vita

La mia colonna sonora di oggi…E’ così

2 novembre 2014
“Non servirà spiegarmi che 
Il tempo non da il resto mai 
Non servirà pregarmi se 
Il cielo non da spazio ormai
E’ così 
che va via un po’ di noi”
Negramaro – E’ così
 
Oggi è stata una giornata un po’ pesante per me. Emotivamente pesante. Un senso costante di tristezza, di assenza, di mancanza…un pensiero a chi non c’è più. Gli occhi di nonno Ciccillo e le sue guance rosa. Lui che per me è stato un padre. Lui, la sua allegria, la sua dolcezza, i suoi racconti, le sue canzoni. Le sue braccia forti. Ci ho rivisti, seduti vicini, con le carte da gioco tra le mani. Io bambina, con i capelli ricci e scuri e le manine piccole, con cui tenevo a fatica le carte e lui che mi guardava, divertito…mi faceva sempre vincere, e rideva. Rideva sempre e mi ripeteva che non sapevo perdere. Aveva ragione. Ancora oggi non so perdere, digerisco a stento le sconfitte :) Io e lui, le gite in campagna, le mandorle fresche, i papaveri, il gelato al cioccolato della sera, la focaccia, il pesce gatto ancora vivo, salvato dal banco del pescivendolo…la pasta al forno della domenica, le carezze, i baci, l’amore vero e incondizionato. Mi manchi nonno. Sei andato via troppo presto. Io non ero pronta, ma forse non si è mai pronti a perdere chi si ama. Ti sento nelle mie vene…ti sento nei miei occhi, ti sento nei miei pensieri. La mia dolcezza la devo a te. Ti amo nonno. Quanto vorrei poter ritornare indietro..quanto vorrei poterti abbracciare ancora una volta…quanto vorrei poter sentire ancora una volta il suono della tua voce. Non la ricordo più la tua voce nonno caro…
E poi tu, nonno Alfonso..i tuoi ideali, la tua forza, la tua determinazione. Da te ho ereditato la passione. Già, sono una passionaria, proprio come te. Se credo in qualcosa, non mollo. A guidarmi la panca, l’istinto…le mie sensazioni. Non ho paura di vivere nonno. Non ho paura di scegliere, non ho paura di cambiare, non ho paura di sbagliare. Lotto per le cose in cui credo, come hai sempre fatto tu. Grazie per i tuoi insegnamenti, grazie per i tuoi racconti…io e te, a parlare di politica, di ideali, di rivoluzione…”Hasta la victoria siempre”.
E tu nonna Lucy, sei stata l’ultima ad andare via. La mia pazza nonna…eh eh eh, nonna Lucy, sono matta proprio come te. Grazie per questa vena di follia che mi attraversa e che mi fa sentire viva, sempre in stretto contatto con il mondo. Sono un po’ streghetta proprio come te. Ti adoravo per il tuo non essere convenzionale, per il tuo essere sempre sopra le righe, per il tuo amore per la vita. Ti vedo nonna…ti vedo con il tuo ombretto turchese e il rossetto fucsia. Ti sento cantare…E ora mi piace pensare che vi siate ritrovati da qualche parte. Vi vedo seduti attorno ad un tavolo, tra chiacchiere e risate…vedo la frutta secca e il vino rosso. Ovunque siate, spero solo che stiate bene. Io vi penso, e vi porto con me, nel mio cuore. Ciò che sono è anche un po’ merito vostro, e ve ne sarò eternamente grata. Grazie, vi amo.
Facebook Comments

You Might Also Like

32 Comments

  • Reply Miu Mia 2 novembre 2014 at 18:34

    Speciali! Ti hanno resa tale! <3

  • Reply mr.Hyde 2 novembre 2014 at 19:54

    Post commovente, io ho pensato ai miei genitori, che ci hanno voluti bene e ci hanno tirato su senza mai farci mancare niente.Siamo cinque fratelli..Un abbraccio!
    (Bella l'mmagine della porta..)

    • Reply angolodidafneilgusto 2 novembre 2014 at 19:57

      Grazie caro mr.Hyde…oggi è stata una giornata molto dura per me…Un abbraccio.
      ( quella porta l'ho fotografata a Matera, un paio d'anni fa).

  • Reply Francesca P. 2 novembre 2014 at 20:18

    Emozione e commozione… i sentimenti sono così, scatenano tutto questo, quando sono coinvolte persone speciali a cui teniamo e a cui vorremo sempre bene… e la canzone, beh, sapessi quante volte l'ho ascoltata, quando uscì quell'album… un colpo al cuore, intenso…

    • Reply angolodidafneilgusto 2 novembre 2014 at 20:24

      A volte ti travolgono…oggi per me è stato così…mi sento ancora giù..quella canzone mi è sembrata perfetta…un abbraccio :*

  • Reply ~ Inco 2 novembre 2014 at 20:32

    Sono tanto emozionata..Bellissime parole e tanto amore in questo post.. cara m4ry.
    I tuoi nonni sono sicuramente soddisfatti di te!!!
    Un abbraccio forte! :))

  • Reply Mary 2 novembre 2014 at 20:53

    Bellissima dedica d'amore ai tuoi amati Mary…sei dolcissima! Un abbraccio forte, Mary

  • Reply sandra pilacchi 2 novembre 2014 at 21:48

    ecco perchè sei così speciale Mary, con dei nonni così….. ma che bella che sei!

  • Reply Silvia Brisigotti 2 novembre 2014 at 22:10

    Le persone che si amano ci lasciano ma sono sempre con noi, io i miei nonni non c'è giorno che non li pensi o ricordi qualcosa di loro!! Un abbraccio!!

  • Reply Alligatore 2 novembre 2014 at 22:41

    Spesso i nonni sono le persone più importanti per la nostra formazione, anche perché ci sono quando noi siamo piccoli… bello, sempre bello il ricordo del tuo. Hasta la victoria siempre!

  • Reply Chiara Setti 3 novembre 2014 at 6:54

    <3 un abbraccio Mary!!!

  • Reply annaferna 3 novembre 2014 at 7:50

    Mary….mi sono commossa leggendoti e come te in questi giorni ho ripercorso i ricordi! Ricordi legati a qualcuno di più intimo e profondo di chi non vorresti mai sentir mancare al tuo fianco! I nonni li ho persi che ero ancora tanto giovane e di lroo ho goduto davvero poco ma i miei genitori…..sono qui, come dici tu, nelle mie vene e nel mio cuore!
    ti abbraccio

  • Reply Giulia Cappelli 3 novembre 2014 at 9:05

    Ti abbraccio, pensa che io non ho mai avuto la fortuna di avere un nonno purtroppo! ti stringo forte amica mia!!

  • Reply Mirtillo E Lampone 3 novembre 2014 at 15:55

    E' bello leggere le tue parole perchè è come godere di questa meravigliosa fortuna che hai avuto di avere delle persone così straordinarie accanto. Pensa che anche se ti mancano…non hai motivo di piangere o disperarti, loro sono in ogni tua parola, progetto e futuro.
    Ti voglio bene, la tua amica pazza
    Berry

  • Reply Valentina 3 novembre 2014 at 20:33

    Mi hai fatto commuovere… ho pensato ai miei nonni, anche loro sono nel mio cuore e nelle mie vene… insieme ad un altro angelo molto speciale <3 Grazie tesoro mio per questo post e per essere come sei, meravigliosa <3 Ti voglio bene e ti stringo fortissimo

  • Reply veronica 4 novembre 2014 at 12:01

    Non c' e' bisogno di aggiungere altro alle tue parole piene di amore, di ricordi e di nostalgia. <3

  • Reply AliceOFM 4 novembre 2014 at 14:25

    Quando mi viene in mente mia nonna cerco di interrompere il pensiero. Perchè la sua mancanza coprirebbe i bei ricordi.
    Invece mi piace ritrovarla negli attimi, quando apro la sua dispensa richiudendola subito per paura che perda il profumo di spezie e cacao, e quando al mercatino delle pulci vedo dei piatti simili ai suoi.
    Non voglio sprecare quei momenti, infettandoli con la tristezza (cosa che ho fatto e ahimè faccio certe volte), quindi sorrido e ripongo nuovamente il pensiero.
    Ti mando un grande, grandissimo abbraccio Mary!

    Alice

  • Reply Roberta Morasco 4 novembre 2014 at 23:34

    <3 che dire? Mi sono commossa e basta.
    Io i miei nonni me li sono 'goduti' davvero pochissimo purtroppo….
    Ti abbraccio amica, forte forte.

  • Leave a Reply