Frammenti di vita

Ciao Robin…avrai sempre un posto speciale nel mio cuore…

12 agosto 2014
Vivi la tua vita intensamente prima che tutto finisca… 
Perché dopo saremo cibo per i vermi e concime per i fiori…” 
dal film “L’attimo fuggente”

E’ stato un brutto risveglio quello di stamattina..e a dirla tutta, mentre scrivo, sto piangendo, o meglio, sto singhiozzando…e non c’è nessuno accanto a me che possa abbracciarmi, anche solo per un momento. Robin Williams era, anzi è, uno dei miei attori preferiti, se non il mio preferito. Per lui ho sempre provato un affetto particolare. E’ una di quelle persone a cui vuoi bene in modo speciale. Attore straordinario, interprete di film meravigliosi che mi hanno sempre lasciato insegnamenti importanti, non solo per la mente, ma anche per il cuore. I suoi occhi esprimevano sensibilità, dolcezza e amore. E gli occhi di una persona sono importanti. Donare i propri occhi agli altri significa non aver paura di lasciarsi guardare dentro, di lasciarsi scrutare nel profondo. E lui si è donato in tutti i modi possibili. Ci ha fatto ridere, ci ha fatto piangere, ci ha fatto riflettere, ci ha fatto sognare…E io, avevo bisogno di salutarlo anche qui, tra le pagine di questo diario, perché voglio che lui continui a vivere anche qui…Ciao Robin, sarai sempre con me..con noi…Grazie !…e ancora non ci credo..non voglio crederci…

Facebook Comments

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply consuelo tognetti 12 agosto 2014 at 7:48

    Oddio….apprendo solo adesso la notizia..sono sconvolta!
    Ti abbraccio Mary con tantissimo affetto <3

  • Reply Elisa 12 agosto 2014 at 9:58

    E' la prima volta che mi trovo con le lacrime che scendono per qualcuno che non conosco realmente. Eppure questa notizia mi ha messo tanta tanta tristezza nel cuore. E' una grande perdita :(
    Un abbraccio

  • Reply Ratatouille 12 agosto 2014 at 10:29

    E' stato davvero un brutto colpo, che tristezza! Mancherà al mondo intero!

  • Reply Mila 12 agosto 2014 at 11:43

    "Capitano o mio Capitano"…..penso che quando persone come queste lasciano questo mondo non possono non lasciare un enorme vuoto… Si chiedeva come sarebbe stato il paradiso…beh penso che forse ora potrà recitare là il suo film da oscar!!!! Grazie Capitano per le magnifiche interpretazioni che ci hai lasciato a partire da Mork e Mindy telefilm con cui sono cresciuta!!!!

  • Reply sabina 12 agosto 2014 at 12:11

    se ancora non lo ha fatto nessuno ti abbraccio io forte forte……anche io mi sono svegliata con l'amaro in bocca, anche per il modo in cui ha deciso di lasciarci, mi dispiace sempre moltissimo quando le persone soffrono così tanto…….è triste pensare che un personaggio così amato in fondo in fondo magari si sentisse tanto solo
    buone vacanze cara in ogni caso
    sabina

  • Reply Anonimo 12 agosto 2014 at 12:31

    Non lo sapevo era il mio preferito il migliore ma ve lo ricordate quando era agli inizi e faceva i telefilm Mork e Mindy? Era speciale aveva qualcosa in piu' forse veramente una persona autentica
    .
    Angela

  • Reply Roberta Morasco 12 agosto 2014 at 12:51

    Troppo triste…l'ho saputo poco fa…
    Lo adoravo, fin dai tempi di Mork & Mindy…
    Amavo la dolcezza e quello sguardo sorridente e malinconico con cui interpretava i suoi personaggi…
    Troppo presto…davvero troppo triste andarsene così…

  • Reply Stefania Labò 12 agosto 2014 at 13:08

    Per me è stato un vero shock apprendere la notizia.
    Era uno dei miei attori preferiti :-(

  • Reply Daniela Tornato 12 agosto 2014 at 13:10

    Stento ancora a credere a quello che è successo.. mi dispiace tanto il mio cuore oggi è triste, era uno degli attori che più preferivo, ricorderò sempre il suo viso buono e i suoi occhi espressivi Ciao Robin…. :(
    Ti abbraccio Mary… <3

  • Reply Anonimo 12 agosto 2014 at 13:13

    Disse:
    “Quello che è importante, non lo si vede…”
    “Certo…”
    “È come per il fiore. Se tu vuoi bene a un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite”.
    “Certo…”.
    “È come per l’acqua. Quella che tu mi hai dato da bere era come una musica, c’era la carrucola e c'era la corda. ti ricordi… era buona”.
    “Certo…”.
    “Guarderai le stelle, la notte. È troppo piccolo da me perché ti possa mostrare dove si trova la mia stella. Meglio così. La mia stella sarà per te una delle stelle. Allora, tutte le stelle, ti piacerà guardarle… Tutte, saranno tue amiche. E poi ti voglio fare un regalo…”.
    Rise ancora.
    “Ah! ometto, ometto mio, mi piace sentire questo riso”.
    “E sarà proprio questo il mio regalo… sarà come per l’acqua…”
    “Che cosa vuoi dire?”.

    “Gli uomini hanno delle stelle che non sono le stesse. Per gli uni, quelli che viaggiano, le stelle sono delle guide. Per altri non sono che delle piccole luci. Per altri, che sono dei sapienti, sono dei problemi. Per il mio uomo d’affari erano dell’oro. Ma tutte queste stelle stanno zitte. Tu, tu avrai delle stelle come nessuno ha…”.
    “Che cosa vuoi dire?”.

    “Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sanno ridere!”.
    E rise ancora.
    “E quando ti sarai consolato (ci si consola sempre), sarai contento di avermi conosciuto. Sarai sempre il mio amico. Avrai voglia di ridere con me. E aprirai a volte la finestra, così, per il piacere… E i tuoi amici saranno stupiti di vederti ridere guardando il cielo. Allora tu dirai: "Si, le stelle mi fanno sempre ridere!" e ti crederanno pazzo. T’avrò fatto un brutto scherzo”.
    E rise ancora.
    “Sarà come se t’avessi dato, invece delle stelle, mucchi di sonagli che sanno ridere… Sarà bello, sai. Anch’io guarderò le stelle. Tutte le stelle saranno dei pozzi con una carrucola arrugginita. Tutte le stelle mi verseranno da bere… Sarà talmente divertente! Tu avrai cinquecento milioni di sonagli, io avrò cinquecento milioni di fontane…”.

    Tratto da: “Il piccolo principe” – Antoine de Saint-Exupér
    Scusate mi sfogo con voi che mi capite gli altri era un attore x me era molto
    Di piu' questo del piccolo pricipe mi sempra perfetto per lui che abitera' x sempre una
    Stella che ride Angela

    • Reply angolodidafneilgusto 12 agosto 2014 at 13:38

      E' un pensiero bellissimo Angela…grazie per averlo lasciato qui per lui <3

  • Reply Anonimo 12 agosto 2014 at 15:45

    Sono molto dispiaciuta, lo adoravo, era uno dei miei attori preferiti!

  • Reply Ely 12 agosto 2014 at 18:43

    Credo che il mio primo pensiero stamani sia stato quello dell'incredulità.. Era un'anima buona. Un'anima che parlava sempre di sogni, di speranza e di coraggio. E sono riuscita a pensare che questo mondo, il suo male, sia riuscito alla fine a distruggerlo. Quanta sofferenza un cuore pulito può contenere? Dicono tanta, eppure ci dev'essere un limite… se questo è ciò che accade a chi non lo merita. Mi spaventa moltissimo. Spero che dovunque sia, ora sia finalmente felice, di quella serenità che in tutta la sua vita ha saputo donare agli altri e non è riuscito a tenere per se stesso. Ti abbraccio forte, Mary… fortissimo.

  • Reply Valentina 12 agosto 2014 at 19:39

    Avrà un posto speciale anche nel mio cuore, sempre <3 Ti abbraccio forte forte tesoro, ti voglio bene

  • Reply Ely Mazzini 12 agosto 2014 at 19:49

    Una delle poche volte in cui la scomparsa di un attore mi ha commosso tanto, tristissimo pensare a come ha voluto andarsene…
    Ti abbraccio Mary

  • Reply Sabrina Rabbia 12 agosto 2014 at 19:55

    OGGI SONO STATA VIA TUTTO IL GIORNO E STASERA AL MIO RITORNO HO APPRESO LA NOTIZIA, NON TI DICO LA COMMOZIONE!!!!L'HO CONOSCIUTO IN TERZA MEDIA CON L'ATTIMO FUGGENTE E GRAZIE ALLA MIA PROF DI ITALIANO HO INIZIATO AD AMARE OGNI SUO CAPOLAVORO!!!CHE DIRE POI DI MRS DOUBTFIRE???MIO FIGLIO ADORA QUEL FILM, QUANTE RISATE CI SIAMO FATTI INSIEME!!!!SI E' MESSO A PIANGERE PURE LUI!!!CI MANCHERAI ROBIN, RIMARRAI SERMPRE NEI NOSTRI CUORI!!!!BACI SABRY

  • Reply Alligatore 12 agosto 2014 at 20:42

    Ho avuto anche io la brutta notizia questa mattina … un vero mito, un divo anti-divo (qualche giorno fa pensavo a lui, al fatto che non vedevo suoi film da qualche anno). L'Attimo fuggente fu un film molto forte per la nostra generazione, e credo, anche e sopratutto per merito suo. Ciao Robin!

  • Reply Gabila Gerardi 12 agosto 2014 at 21:11

    Sono sempre i migliori a lasciare il mondo in cui viviamo….

  • Reply Mary 13 agosto 2014 at 7:02

    Ciao Mary. E' da ieri che rimugino per casa come uno zombie…mi sento male, davvero. Ho pianto e piangerò sempre la morte di questo fantastico uomo, che ho adorato sin dai tempi di Mork and Mindy…ero una ragazzina. Ora, nella mia mente, scorrono le immagini dei suoi film, in particolare quelle de "L'uomo bicentenario", un film meno conosciuto ma che lo rappresenta in maniera perfetta (secondo il mio giudizio ovviamente). In quella pellicola, interpretava un robot dai sentimenti "umani", molto più di molti uomini. Un velo di tristezza ricopriva i suoi occhi, ma i grandi sentimenti che aveva nel cuore lo hanno portato a vivere una vita straordinaria piena di amore e soprattutto a regalare amore agli altri! Straordinario Robin!! Un abbraccio forte, Mary

    • Reply angolodidafneilgusto 13 agosto 2014 at 7:19

      Cara Mary…continuo a sentirmi anche io così…e "L'uomo bicentenario", è uno dei miei film preferiti…quante lacrime…
      Ti abbraccio <3

  • Reply mr.Hyde 13 agosto 2014 at 11:18

    Molti lo ricordano per l '"Attimo Fuggente", film eccezionale, così come al sua l'interpretazione. A me piace ricordarlo in "Miss Doubtfire" : un uomo semplice ma pieno del suo mondo interiore così lontano dalla quotidianità e dalle convenzioni, pieno di affetto e di voglia di vivere, travolto dalla sua visione inevitabilmente umoristica della vita…

    • Reply angolodidafneilgusto 13 agosto 2014 at 11:24

      Si…hai ragione…"travolto dalla sua visione inevitabilmente umoristica della vita"…un film a cui sono particolarmente legata è L'uomo bicentenario…mi mancherà..già mi manca..

  • Reply Michela 14 agosto 2014 at 14:02

    Come sono triste. Anche se è dura dire di essere triste per la morte di una persona che nemmeno conosci. Ma il mio risveglio è stato come il tuo. Amaro.
    A questo grande attore sono legati tantissimi dei miei ricordi. Ed è difficile pensare che un artista che ha donato tanto a tutti noi, possa aver deciso di porre fine alla sua esistenza. Fa male. Come mi fa male rivedere oggi le scene dei suoi film.
    Grazie per avere pubblicato questo post, dolce mia Mary.
    Ti abbraccio io, se posso <3

  • Leave a Reply