Torte e dessert

Muffins ai frutti rossi…e un lento ritorno alla normalità

29 luglio 2013
Buon lunedì amici. Vorrei ringraziarvi di cuore per la solidarietà e per l’affetto. Grazie anche a chi si è trovato a passare per la prima volta da queste parti e ha sentito il bisogno di lasciarmi un commento d’incoraggiamento. Noi stiamo bene, solo che ora, a mente fredda, ci si ritrova a pensare con uno spirito più razionale a quel che poteva essere. Alle conseguenze disastrose di un gesto così sciagurato. Gesto sciagurato che ha colpito direttamente il singolo e la sua famiglia, ma che, indirettamente, colpisce tutti ! Si, perché questi sono campanelli d’allarme seri, che ci devono far seriamente riflettere sulla nostra nazione, o meglio, sul livello della nostra nazione. Il mio crollo è arrivato ieri, nel pomeriggio. Tutta la mia famiglia ha pranzato qui da me, ed è stato bello. Poi, quando sono andati via, mi sono ritrovata a rimuginare sui loro racconti, ed in particolare su quello di mia nonna. Si è vista la morte con gli occhi. Il cervello che le diceva di scappare, e la sua invalidità che glielo impediva. L’impotenza di mio padre d’avanti a quella colonna di fiamme. L’aria irrespirabile…la verità è che da ieri che mi sento un po’ una merda. E’ come se solo ieri fossi ritornata con i piedi per terra. Mi capita sempre così. Il contraccolpo mi arriva dopo, con ritardo, quando mi rendo conto che posso lasciarmi andare, quando mi rendo conto che posso finalmente abbassare la guardia. Ora, l’unica cosa sensata da fare, è quella di cercare di tornare alla normalità. Ad una normalità vera. Bisogna andare avanti. Bisogna superare. Ciò che mi dà sollievo, è pensare che venerdì sarà l’ultimo giorno di lavoro, e poi avrò un po’ di tempo a disposizione per riposarmi. Inutile dire che lo spirito è diverso, non è più lo stesso, la tranquillità manca e mi sento stanca. Mi sento stanca in tutti i sensi, e ho bisogno di staccare la spina. Ho bisogno i mettermi in modalità stand-by.
Vi auguro una buona giornata. Io mi butto sotto la doccia. Purtroppo, quell’estate con temperature piacevoli, di cui vi ho raccontato meraviglie nei miei post precedenti, sembra averci abbandonati. Da 4 giorni qui sputa fuoco…fa un caldo allucinante, e mentirei se vi dicessi che la cosa mi piace :)

Ho pensato che facesse bene a tutti cominciare la giornata con un dolcino coccoloso. Uno di quei dolcini che ti addolciscono ( scusate il gioco di parole ), senza appesantirti troppo. Un dolcino alla frutta, in particolare ai frutti rossi. Adoro i frutti rossi, sia per il loro colore che per il loro sapore. In più, hanno tantissime proprietà, e fanno davvero bene alla circolazione. Certo, la quantità di frutti contenuti in questi muffins non farà miracoli, ma sono certa che quanto meno, le vostre papille gustative faranno la ola ;)



Per 6 muffins

150 gr di farina 00
80 gr di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
50 gr di burro salato fuso
130 gr di latticello 
60 gr di frutti rossi disidratati o 120 gr di frutti rossi freschi
granella di zucchero

Accendete il forno a 200°.
Lavorate in una ciotola il burro fuso con l’uovo e il latticello. Dovrete ottenere un composto liscio ed omogeneo. Aggiungeteci la farina setacciata, il pizzico di sale, lo zucchero e il cucchiaino di lievito. Mescolate tutto molto velocemente e non molto, l’impasto dovrà risultare grumoso. Aggiungete i frutti rossi e mescolate delicatamente. Trasferite il composto in 6 stampini per muffins ( se non sono monouso, sarà necessario imburrarli ), cospargete con granella di zucchero e infornate per circa 20 minuti. I muffins dovranno risultare dorati. Fateli raffreddare su una gratella e conservateli in un barattolo di vetro o latta.

Facebook Comments

You Might Also Like

38 Comments

  • Reply Ely 29 luglio 2013 at 6:20

    E' proprio così.. sono eventi che restano nel cuore e necessitano un po' di tempo per far sì che tutto si ristabilizzi.. è normale rimuginare, sono pensieri che mettono radici dentro, tesoro. Ma ti auguro davvero di stare bene presto, a te e ai tuoi cari.. è il coraggio che ci muove e ci spinge ad andare oltre l'ignoranza! Questi muffins sono deliziosi, amica cara.. li condividerei volentieri con te <3 E se vuoi un po' di diluvio.. faccio volentieri a cambio :) Qui fa un freschino stamani.. e io il caldo torrido lo rivorrei!! :D

  • Reply Federica 29 luglio 2013 at 6:50

    Penso sia una cosa normale tesoro accusare il contraccolpo dopo, a mente più fredda e più lucida. Almeno, anche a me succede lo stesso. E ci vorrà sicuramente un po’ di tempo per metabolizzare quanto è successo. Ancora non mi capacito all’idea, mi sembra una cosa così assurda. Questo mondo mi fa paura, ogni giorno che passa sempre di più :( Spero che ritrovi presto la serenità e che le tanto attese vacanze ti portino in ogni caso una boccata d’ossigeno, anche se lo spirito sarà un po’ diverso.
    Con i frutto rossi (mon amour) nei muffins per me fai un doppio centro :)
    Un abbraccio grande bimba, buona settimana

  • Reply Silvia Brisigotti 29 luglio 2013 at 7:01

    Cara, purtroppo sono cose che lasciano il segno…e a lungo…
    L'importante è cercare di mantenersi lucidi e razionali, cosa che magari non è facile ma è importante provarci, e andare avanti…
    Grazie per questi deliziosi dolcetti, la loro vista mi fa venire voglia di vacanza e colazioni nel verde!!

  • Reply Ale 29 luglio 2013 at 7:29

    cara mary, mi spiace un sacco per quello che è successo e spero che le cose si rimettino a òposto quanto prima! Bellissimi i tuoi muffins! Ti abbraccio forte!

    ps. sai che anche qui a Bolzano ieri ha fatto 40°? era da morire…ora piove! meglio così!

    Bacioni amica mia e riposa!

  • Reply Giulia Possanzini 29 luglio 2013 at 7:55

    Ciao mary!! mi dispiace molto….non so molto brava in queste cose…
    questi muffins sono deliziosi e queste foto bellissimeee…bravissima come sempre!! baci

  • Reply manu 29 luglio 2013 at 8:07

    Sono tenerissimi questi muffins!!!
    Un abbaraccio e buona settimana

  • Reply Iva 29 luglio 2013 at 8:09

    Appena tornata dalle ferie ho letto l'accaduto e ti lascio un grosso abbraccio e tanta tanta solidarietà.

  • Reply Elle 29 luglio 2013 at 8:52

    Oddio Mary, apprendo solo ora della bruttissima esperienza che avete vissuto. Non ho parole, certe cose sembrerebbero accadere solamente nei film. Per fortuna state tutti bene! Speriamo che la giustizia possa fare il suo corso perché posso solo immaginare cosa significhi aver paura di tutti, perché non si sa chi possa essere il vero colpevole. Accidenti, che notiziaccia! Ti abbraccio forte e vi sono vicina

  • Reply Emanuela - Pane, burro e alici 29 luglio 2013 at 8:54

    Cara Mary, mi dispiace davvero tanto per l'accaduto!…non ci sono parole…
    Ti stringo forte forte!
    Un bacione!

  • Reply Roberta 29 luglio 2013 at 9:22

    Tesoro, non sapevo niente e ho letto solo ora, che dire, non ho parole davvero, se non per esprimere tanta amarezza e tanto dispiacere per la tua famiglia, per te ma anche per tutti coloro che indirettamente son costretti a subire tanto schifo.
    Vorrei poterti abbracciare forte e dirti che passerà presto ma non posso farlo, solo sappi che con il cuore sono con te!

  • Reply Francesca P. 29 luglio 2013 at 10:07

    Ci vuole tempo per smaltire il colpo di certi eventi… la reazione non è sempre immediata, spesso rabbia e sconforto arrivano dopo… ma vedo tanti colori in queste belle foto, la voglia di andare avanti, di non mollare… ce la farete, perchè siete una famiglia unita e forte… e l'affetto si intensifica nei momenti duri come questo… si guarda in faccia la realtà, è vero, si prende consapevolezza… e ci si vuole anche più bene…

  • Reply Beatrix Kiddo 29 luglio 2013 at 10:22

    Cara, leggo solo ora…mi dispiace davvero tanto!

  • Reply F. 29 luglio 2013 at 11:07

    Ci vuole tempo per tornare alla normalità, ma vedrai che ce la farete, ne sono certa! Ora quello che ti serve è riposo, svago e serenità, spero che riuscirai a trovarli! Ti abbraccio forte, forte e mi mangio un tuo muffin, che sono sicura che un piccolo sorriso te lo avranno fatto spuntare! Un bacioneeeee

  • Reply Michela 29 luglio 2013 at 11:24

    Ciao Mary. Nel week end ho letto quel che è accaduto ma non sono riuscita a commentare perché ero con il il cell e avevo problemi . Ma forse è stato meglio così…in fondo…cosa potevo dire di sensato davanti a una cosa simile?

    Sono ancora sbigottita per quanto ci hai raccontato.

    Non voglio aggiungere parole alle tante e giuste che ti sono già arrivate, ma ti mando un forte abbraccio e mi auguro che questa cosa possa lasciare meno segni possibili.

    Sii forte!

    Un bacione

  • Reply Roberta 29 luglio 2013 at 13:01

    Ciaoooo!!! Mi dispiace per quello che vi è successo!!! È davvero allucinante:( !!!!
    Bellissimi i tuoi muffin….bellissime tutte le foto!!!!

  • Reply Tatina Fairy 29 luglio 2013 at 14:17

    mannaggia mannggia mannaggia..
    quin non mi posso davvero assentare,
    non ti sono stata subito vicino in questa bruttissima situazione..scusami
    dai sii forte, purtropo nello spirito rimarrà per un po, ma voi siete uniti e forti per cui supererete anche questo!!
    un abbraccio grande alla tua nonnina,

    ti sono vicina
    Paola

  • Reply Gabila Gerardi 29 luglio 2013 at 16:21

    Il dolcino coccoloso io lo mangerei insieme a te …..le quello che è successo…capisco lo scoppio ritardato…..ma passerà e la cosa importante che alla fine tutto e' andato bene!!!!!
    Ti abbraccio forte e un bacio!!!!!

  • Reply Ely Mazzini 29 luglio 2013 at 17:38

    Ciao Mary, mi auguro che tu e la tua famiglia possiate ritrovare presto la serenità e buttarvi tutto alle spalle, non sarà facile, ma sono certa che ce la farete!!! I tuoi muffin sono semplicemente deliziosi!!!
    Ti abbraccio forte…

  • Reply consuelo tognetti 29 luglio 2013 at 17:41

    Tesoro, hai ragione non è facile quando inizi a razionalizzare su questo insano gesto..ma resisti fino a venerdì e poi la mente sarà + libera x metabolizzare..
    Un dolcetto x cominciare la giornata ci vuole sempre e le papille che fanno la ola mi piacciono da matti ^_^
    la zia Consu

  • Reply veronica 29 luglio 2013 at 19:24

    Mery cara spero che il momento delle ferie sia anche un modo per ritrovare quella serenita' che ci trasmettevi quando parlavi della "TUA FAMIGLIA" , della "TUA ADORATA TERRA", tornare alle proprie consuetudini (come preparare dei deliziosi muffins) e' la cosa migliore.Ciao tesorino.

  • Reply ~ Inco 29 luglio 2013 at 20:00

    Ciao tesoro.. mi dispiace di quanto è successo..
    non ci posso credere.Ti sono vicina a te e alla tua famiglia.
    Non ho parole per definire il gesto infame che hanno commesso. In questo paese le persone oneste sono da intralcio. Mi fermo qui, non voglio aggiungere altro.
    Spero che il tempo riesce a portare serenità. Mi addolcisco con i tuoi muffin dall'aspetto adorabile.
    Un abbraccio
    Inco

  • Reply Simona (Bianca vaniglia Rossa cannella) 29 luglio 2013 at 20:15

    Ciao bellissimi muffins.. scopro adesso il tuo blog, mi piace tantissimo, belle foto e ricette interessanti, complimenti!
    A presto
    Simona

  • Reply Sara 29 luglio 2013 at 20:19

    Un grande abbraccio… anzi due…

  • Reply Licia 29 luglio 2013 at 20:19

    deliziosi!

  • Reply Manuela e Silvia 29 luglio 2013 at 20:32

    Ciao, sfiziosi e semplici questi muffin ai frutti rossi! Una buonissima e semplice idea per la colazione ;)
    baci baci

  • Reply paneamoreceliachia 29 luglio 2013 at 21:06

    M4ry, ho letto in ritardo quello che è successo. Che vigliacchi. Per fortuna che tu padre ha dimostrato una volta di più il suo coraggio salvando anche tua nonna! Resto senza parole…
    Le foto dei muffin (devo proprio dirtelo) sono bellissime. Ovviamente pure i muffin sono spettacolari.
    Non ti abbattere. Reagisci come ha fatto il tuo papà!
    Baci, Ellen

  • Reply qualcosascrivo 29 luglio 2013 at 22:12

    Ti abbraccio forte e, anzi, siete voi una bandi di forti come si deve!
    I tuoi muffin devono essere deliziosi, come al solito ;)

  • Reply faustidda 30 luglio 2013 at 5:28

    ciao Mary, leggo solo ora anche "quell'altro" post… mi era sfuggito. Non ci sono parole per descrivere e deprecare; non ci sono parole per alleviare e confortare.
    Non sarà una cosa facile uscirne; io che ho subito violenze molto più lievi (rapina a mano armata) mi sono portata dietro lo choc a lungo ed è normale che la reazione arrivi proprio ora, quando l'adrenalina cala, e ti faccia sentire svuotata.
    Ti auguro che le ferie ti servano almeno un pochino per lasciar sedimentare tutto ciò dandoti un po' di serenità.
    Muffin fantastici e presentazione da urlo… come sempre! Baci

  • Reply Nella Crosiglia 30 luglio 2013 at 7:44

    I tuoi dolcini sono sempre meravigliosi come te daltronde…
    Brutti momenti non c'è dubbio, ma se ne esce M4ry mia, si diventerà più attenti, più scettici, più selettivi…
    Ti accorgerai che certi gesti tipicamente mafiosi , diventano importanti per le nostre istituzioni quando toccano determinate persone e poi…poi il nulla…
    Ma ricorda e dai meno importanza ad un certo tipo di persone, meglio evitare , non certo per paura, ma per indifferenza , che è sempre la miglior vendetta!!!!
    TVBT….devo ricordarlo?++++

  • Reply peppe 30 luglio 2013 at 7:59

    Mi dispiace enormemente per cio' che è successo alla tua famiglia e scusami se non ti ho scritto prima ma il mio pc mi sta dando problemi . Un gesto vigliacco che ha colpito chi vive di nobili propositi e per la collettività.ti abbraccio,Peppe.

  • Reply Ros Mj 30 luglio 2013 at 12:16

    Tesoro, anche questo momento passerà e lo guarderai come uno spiacevole ricordo. L'importante è che nessuno si sia fatto male. I dolci sono bellissimi, come sempre. Forza, tra una settimana sarai con le zampette in movimento :-). Ti abbraccio forte <3

  • Reply cristiana2011-2 30 luglio 2013 at 14:15

    Torno oggi a semi-frequentare il blog e ciò che narri mi ha stretto il cuore. Quante persone vigliacche e senza scrupoli esistono un questo mondo. Una bella vacanza è proprio ciò che ti ci vuole, per rasserenarti e ricaricarti e ti auguro giornate splendide, in tutti i sensi!
    Un abbraccio, Cristiana

  • Reply Le Dolcissime Creazioni 30 luglio 2013 at 14:33

    Mary… sono felice che tu e la tua famiglia stiate meglio… spero davvero che tutto si risolva al meglio…
    questi dolcetti sono deliziosi e fanno proprio al caso mio visto che con questo caldo ho solo voglia di cosettine veloci e sfiziose da preparare…
    un abbraccio

  • Reply conunpocodizucchero Elena 30 luglio 2013 at 15:10

    mary tesoro, leggo solo ora quello che è successo…sono sconcertata, sbalordita e senza parole. davanti al male e alla cattiveria dell'uomo ci si sente impotenti a volte ma è solo dando prova del fatto di credere in ciò che si fa, andando anche contro certe idee opposte che alla lunga si ottengono dei risultati. Sono felice di sapere che tu e la tua famiglia e la nonna stiate bene, ma davvero questo è un atto gravissimo che pteva sfociare in qualcosa di veramente brutto. mi dispiace moltissimo, moltissimo per questo avvenimento e spero che possiate davvero rialzarvi continuando sulla votra strada. Tuo padre deve essere molto forte, ma sono certa che con il vostro sostegno ce la farà.
    Ti abbraccio forte forte.

  • Reply Enly 30 luglio 2013 at 15:45

    Se fossi di dolci mi delizierei al farli da me quei dolci sopra fotografati però.. Purtroppo non sono di dolci ; )

  • Reply cadè 30 luglio 2013 at 16:18

    M4ry cara, è normale aver bisogno di tempo dopo che si è compreso appieno le possibili, atroci conseguenze che quell'azione gravissima poteva avere. L'importante è che tutti stiate bene e possiate presto superare questo momento così terribile!
    I tuoi muffins sono meravigliosi.
    Un forte abbraccio cara!

  • Reply Mirtillo E Lampone 31 luglio 2013 at 10:42

    Sono convinta che la tua forza risiede proprio in quei momenti in cui ti lasci andare alla tristezza: sai bene che è un momento di scoramento passeggero e che subito dopo ti asciugherai le lacrime per ripartire, convinta di ciò che sei, che hai e che PUOI.
    T'amo dolcezza dolciosa dalle spalle forti!

  • Reply Azzurra 31 luglio 2013 at 17:19

    lo so ti capisco pienamente visto che anch'io sono come te solo dopo qualche tempo realizzo ciò che è successo, prima mi pare quasi di vivere in un limbo in cui so cosa è successo ma lo vivo come se fosse accaduto a qualcun'altro poi arrivo a perdermici dentro….ma poi…. come nella posizione del serpente in yoga striscio sfiorando la terra tirando su la testa distendendo le braccia con mani salde a terra…e via riconquistata la forza riparto!!!vedrai basterà staccare la spina per ricaricarti!!!
    ti abbraccio forte forte stella mia!!!

  • Leave a Reply