Insalate Piatto unico

Insalata di patate novelle, zucchine grigliate, speck & asiago

17 aprile 2013
Era da un po’ che non mi capitava di avere una canzone per la testa. Questa volta, per lo meno, si tratta di una canzone “seria”, che non ha nulla a che fare con il “Funkytarro“.
La canzone in questione è “Mi fido di te” di Lorenzo. Mi è venuta in mente perché il mio amico Alligatore, in uno dei suoi ultimi post, ha scritto di soffrire di vertigini. Allora, mi è venuta in mente la frase di Kundera, cantata da Lorenzo ” la vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare“..ed ecco che la canzone sta lì, e non si schioda. In realtà è una delle canzoni di Lorenzo che preferisco, a mio avviso ha un testo bellissimo, testo che negli ultimi due giorni sto scomponendo e ricomponendo a più non posso. Quel “mi fido di te“, è un continuativo nella mia mente, come “la dea dell’amore si muove nei jeans“, e poi ancora “dottore che sintomi ha la felicità“. E allora me lo chiedo. Che sintomi ha la felicità ? In fin dei conti la felicità è un po’ come una malattia. Come un virus. La felicità, quella vera, arriva ogni tanto, come l’influenza, o il raffreddore. E quando arriva, te ne accorgi, lo senti..è uno stato, una condizione. Ma la cosa strana è che ci si ritrova senza parole, quasi incapaci di descriverne i sintomi. O forse semplicemente non è necessario trovare parole perché sono i nostri occhi a parlare. Quando si è felici, gli occhi ridono. Quando si è felici si sorride per un nonnulla,  quando si è felici si ha tanta voglia di fare, ci si sente BENE. E questo BENE, racchiude forse il senso di tutto. La felicità è un virus che fa sentire bene, è un virus che attendiamo con impazienza, e quando si impossessa di noi, vorremmo che non ci lasciasse più. Io sono malata ! E non mi voglio curare, non voglio guarire. Mi sento rilassata. Rilassata mentalmente. La testa non gira, non rumina, non elucubra..finalmente ho pensieri lineari, positivi e propositivi. Pensieri in linea con il mio umore dell’ultimo periodo. Pensieri in linea con l’energia positiva che mi tiene per mano. Un po’ di anni fa ci avevo inventato anche una specie di rito magico dell’energia positiva. In pratica, mi stendevo sul letto ( o sul pavimento ) a pancia in su’, alzavo gambe e braccia, e cominciavo a dondolarle da destra a sinistra e da sinistra a destra, e nel contempo dicevo : “energia positivaaaaaa….vieni a me….energia positiva…vieni..uuuuu !!!“. Una volta, ho anche fatto una terapia di gruppo. Grecia, Rodi, anno 2005, era circa mezzanotte…ci siamo ritrovate in 5 nella mia camera d’hotel, e tutte insieme, eravamo lì, a braccia e gambe all’insù a ripetere il rito magico ! Ahahahahaha ! Giuro che non avevamo bevuto..era follia naturale, follia autoindotta da uno stato di euforia vacanziera :) Ancora oggi, quando ci penso, mi viene da morir dal ridere. Il fatto è che io sono folle. Sono davvero folle..ne invento una al giorno. Ed è una delle cose che più amo di me. Il mio essere un po’ bambina…o ancora bambina.
Bene..dopo aver terminato con i miei racconti, vi auguro una buona giornata, e vi lascio in compagnia di Lorenzo e della mia “ricetta non ricetta” di oggi.
Spero che il virus della felicità vi colpisca tutti ! E nella forma più grave ;)

Questa più che una ricetta è una bella idea, e prepararla non richiede nessuna abilità particolare. E’ una insalata molto gustosa e saporita. Ultimamente sto praticamente andando avanti ad insalate, anche perché in questo periodo i banchi di frutta e verdura sono uno spettacolo per gli occhi, e ti invitano a comprare di tutto. Questi ingredienti legano benissimo tra loro. E’ una insalata che può farvi tranquillamente da piatto unico. Provatela e fatemi sapere cosa ne pensate. Io l’ho accompagnata con il pane al pomodoro che ho postato qui.



Ricetta per 2

400 gr di patate novelle
1 zucchina
100 gr di speck
80 gr di asiago
olio evo
sale
pepe
1 spicchio d’aglio
la buccia grattugiata di mezzo limone
1 mazzetto odoroso ( timo, prezzemolo, origano, melissa)
Lessate le patate novelle in acqua salata. Una volta cotte, scolatele, rimettetele nella pentola ( non dovete pelarle ) e conditele con olio evo, con il mazzetto odoroso sminuzzato, la buccia di limone e lo spicchio d’aglio schiacciato. Schiacciate tutto grossolanamente con lo schiaccia patate e tenete da parte.
Grigliate la zucchina, e quando è ancora calda conditela con olio, sale e timo.
Prendete il piatto di portata. Fate un letto con le patate, adagiateci su le zucchine composte a rotolino, cospargete con lo speck e l’asiago a dadini. Completate il piatto con pepe macinato al momento, timo e altro olio a piacere.

Facebook Comments

You Might Also Like

84 Comments

  • Reply Ale 17 aprile 2013 at 6:52

    bellissima e delizosa la tua insalata tesoro…io sto malissimo, un'allergia allucinante, sono tutta gonfia e faccio fatica a respirare…voglio l'estateeee!

  • Reply serena 17 aprile 2013 at 7:04

    Buongiorno Mary, bella invitante questa insalata!! E che forza il rito magico!!! ;)

  • Reply Memole 17 aprile 2013 at 7:07

    Che ricettina sfiziosa!!!

  • Reply Le Dolcissime Creazioni 17 aprile 2013 at 7:15

    Mentre ti leggevo mi sono immaginata il tuo viso (pensa che fervida la mia immaginazione!) mentre dondoli a destra e a sinistra e fai quella specie di rito per attirare l'energia positiva… e ti giuro sono scoppiata a ridere da sola… ooooo io ci provo funzionasse pure con me ;)
    Cmq sei davvero una forza della natura!!!!
    E… grazie per la ricetta perchè mi hai risolto la cena.. visto che questi giorni ho più voglia di uscire che di cucinare!!!!!
    Ti abbraccio stretta e grazie perchè qui da te mi diverto sempre…

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:23

      Ahahahha…ma tu lo devi provare quel rito…credimi, già il fatto stesso di farlo, ti fa sentire meglio ;)
      Un bacione grande grande, e grazie <3

  • Reply Mariangela Circosta 17 aprile 2013 at 7:24

    Bellissimo post!!! Ottima anche questa ricetta, ti auguro una buona giornata!

  • Reply paneamoreceliachia 17 aprile 2013 at 7:36

    Ed io sono felice con te, perché la felicità è contagiosa e la positività è per me uno dei veicoli verso questo stare bene che tanto agogniamo! Bello il post e buona la non ricetta che in questa stagione fa parte delle ricette che amo di più!
    Un grande abbraccio e buona giornata felice!
    alice

  • Reply Manuela e Silvia 17 aprile 2013 at 7:42

    Ciao! bellissimo piatto estivo questo! ricco, studiato e colorato!
    una idea molto molto semplice per un contorno non poi troppo scontato!
    un bacione
    PS: energia positivissima oggi :)

  • Reply Badit 17 aprile 2013 at 7:55

    DDD Ti immagino che rotoli sul pavimento…per fortuna che da tempo hanno chiuso i
    manicomi,altrimenti io sarei lì da tempo..DDD.
    Anch'io vengo preso da "momenti di felicità" che esprimo cantando e ballando come un
    tarantolato…da camicia di forza…DDD
    Un abbraccio :)

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:21

      AHahahah…Giovanni…provalo anche tu quel rito..giuro che funziona ;)
      Bacio !

  • Reply Federica 17 aprile 2013 at 8:02

    Adoro questa canzone e l’ascolterei all’infinito, una delle più belle di Jovanotti degli ultimi tempi.
    Vorrei ammalarmi anch’io di felicità e soprattutto ammalarmi in maniera cronica incurabile. Invece è una di quelle malattie che fanno prima a passare che ad attecchire, fai appena in tempo ad avvertirne i sintomi e sei già guarita! Dovrei trovare il modo di indebolire le mie difese immunitarie a questo virus. Chissà se il tuo folle rito potrebbe funzionare :) ? Me gusta un sacco la tua ricca insalata con quella nota fresca del limone e il profumo di erbette. Un bacione chery, buona giornata :*

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:20

      Sapevo che ti piaceva…non so perché, ma non avevo dubbi..
      Fede..AMMALATI ! Te lo auguro con tutto il cuore..ma davvero !
      Sai che ti voglio tanto bene <3

  • Reply Sara 17 aprile 2013 at 8:13

    Un grande piatto unico, i primi caldi fanno venire anche a me il desiderio di qualcosa di più veloce e poi sono bellissimi i colori!!!

  • Reply Valentina 17 aprile 2013 at 8:21

    Ahaahahahah tesoro, io più ti leggo e più penso che siamo similissime… :D Amo Lorenzo, è un poeta… e amo Kundera… soffro di vertigini e ho voglia di volare… sono folle, bambina, tutto e il contrario di tutto… ballo il valzer con il mio gatto… Beh, per oggi, in quanto a follie, può bastare :D ;) In questa insalata ci sono due cose che mangerei tutti i giorni: patate e zucchine. Lo speck e l'asiago rendono tutto ancora più buono, bravissima :) Ti voglio bene <3

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:19

      Ahahahaha ! Ecco..ballare il valzer con il gatto è fantastico…domani ci provo con Mia ;)
      Ti voglio bene anche io pazzerella amica mia <3

  • Reply Roberta 17 aprile 2013 at 8:47

    Ahahaha, cara Mary, è vero, la felicità è contagiosa, e tu stamani stai dando vita ad un'epidemia :)
    Io invece mi sono risvegliata con Under Pressure dei Queen in testa. E a me i Queen non piacciono….vorrei tanto sapere dove è andata a pescarla il mio subconscio :)
    Chissà che grazie a te non me ne liberi!
    Un abbraccio e viva le insalate, è il loro momento e ne ho una voglia pazzesca!!

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:18

      Visto ??? Ha ragione Lorenzo…la felicità è una malattia..ed è anche contagiosa ;)
      Evidentemente tu AMAVI Under pressure, ma non volevi ammetterlo…e il tuo subconscio ti ha chiarito le idee ! Ahahahaha !
      Bacio !

  • Reply Dani 17 aprile 2013 at 9:02

    Un'ottima idea! E' cominciato il periodo delle insalate per il pranzo, ed io come ogni anno finisco col preparare sempre le stesse. Le idee nuove sono più che utili :D
    Bacini

  • Reply il monticiano 17 aprile 2013 at 9:25

    Bene bene bene, Mary quel tuo tipo di follia che descrivi è un'ottima cura per il corpo e per la mente.
    Ho copiato la ricetta di questo post.
    Un caro saluto,
    aldo.

    ps.ieri mi son visto i due film da te suggeriti LA MEMORIA DEL CUORE e UNA NOTTE DA LEONI. Quest'ultimo film mi ha fatto fare delle belle risate e…non tutti gli uomini con la barba sono matti come quel co-protagonista.

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:17

      Aldo ! Allora segui i miei consigli ?? Visto che film divertente una notte da leoni ?? Un bacione grande, e buona serata :)

  • Reply Emanuela - Pane, burro e alici 17 aprile 2013 at 9:31

    Quanto sei brava a descrivere sensazioni, stati d'animo…! Ti leggo sempre con piacere, spesso identificandomi con quello che scrivi!
    Ma che bell'insalatina!
    Viva la bella stagione! :)

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:16

      Sono felice di riuscire a trasmettervi con le parole ciò che provo :)
      Un abbraccio, e grazie !

  • Reply Kappa in cucina 17 aprile 2013 at 9:43

    Caro tesoro combinazione io sto leggendo Seneca con L'arte di essere felice, lo trovi a 0.99 in libreria (te lo consiglio) mi sta aprendo una strada di felicità e piacere personale unico….Quindi io folle e felice ti dico che Funkytarro non è brutta (aahhahah) ma Lorenzo è il migliore….
    Piatto delizioso per questa stagione…ti Lovvo donna folle che fa riti magici….
    Buon mercoledì!

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:15

      Voglio leggerlo ! Grazie, davvero grazie per il suggerimento…Seneca era uno dei miei filosofi preferiti al liceo :)
      Bacini, ti lovvo ;)

  • Reply Dolcemeringa Ombretta 17 aprile 2013 at 10:33

    Bene bene questa me la segno poi dondolò pure io :) troppo divertente!!! Magari lo faccio fare pure a mio marito ;)
    Questa primavera ha portato il mio umore più su ma non posso parlare di felicità ma ci arrivo vedrai !!!
    In questo periodo sto facendo la cura di insalate buona questa!!!!
    Un bacione

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:15

      Ahahahah..Ombretta…questo rito è perfetto per gli uomini ;)
      Bacione a te !

  • Reply SQUISITO 17 aprile 2013 at 11:02

    mamma che bella…colori deliziosi e sapori invitantissimi!
    bacione cara

  • Reply simona 17 aprile 2013 at 11:20

    Mary tesoro ho appena aperto la porta stanca morta, figlia sulle spalle, carica di borse, spesa, giubbini mano, senza fiato e bagnata di sudore… questo post mi ha aperto il cuore… voglio essere inebriata, inondata e contagiata da questo stato di grazia! ascolto la canzone e già inizio a sorridere.. a volte basta davvero poco per essere felici:* grazie:* anche per questa ricettina fresca fresca e sopratutto veloce! e sai che ti dico? che la preparo proprio adesso visto che non ho ancora mangiato! guarda il caso ho comprato lo speck ieri:* ti abbraccio tesoro:**

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:14

      Simona cara..ti ho vista..la tua descrizione mi ti ha fatta vedere..
      Proprio oggi stavo dicendo questa cosa..a volte cerchiamo la felicità chissà dove..e invece è lì sotto al nostro naso..nelle piccole cose..la verità è che siamo bravissimi a complicarci la vita :)
      Ti abbraccio :*

  • Reply Ely Mazzini 17 aprile 2013 at 11:40

    Ciao Mary, ho trovato nel tuo blog ricette deliziose e ben presentate, mi unisco ai tuoi lettori, ti seguo con piacere!!!
    A presto :)

  • Reply Ilaria 17 aprile 2013 at 11:48

    Adesso che l'estate si avvicina (chissà perché fino a quando faceva freddo non ce ne rendevamo conto dei giorni che passavano e riducevano lo spazio che ci separa all'estate) la voglia di insalate e piatti freddi in generale aumenta in modo esponenziale. Quindi ogni suggerimento per mangiare in modo sano, gustoso e veloce è ben accetto. E se viene da te poi è una sicura garanzia di bontà.
    Spesso quando si è felici non ci si rende conto della fortuna che si ha e si tende a sminuire questi momenti, per poi lamentarsi della propria infelicità in tutti gli altri giorni. E' bello gioire della propria felicità. Di auguro ancora migliaia (ma che dico migliaia… milioni!!) di questi giorni così felici. Ma c'è poi un limite alla felicità? O può continuare a crescere?

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:12

      Io mi auguro che sia illimitata…nel senso che mi auguro davvero che nel corso di tutta la nostra vita ci siano sempre più occasioni per essere felici :)
      Ti abbraccio :*

  • Reply lacasasullaScogliera 17 aprile 2013 at 12:20

    A me sembra ottima, come tutte le tue delizie e poi credo che vada anche bene per la dieta bikini che ormai costringe a verdure lesse, carne e pesce alla griglia e ci allontana sempre più dalle delizie invernali… Baci
    Elli

  • Reply consuelo tognetti 17 aprile 2013 at 12:31

    Hai ragione il testo di quella canzone (se ascoltata con attenzione) è veramente profondo e fa riflettere sull'io personale..ora me la riascolto con piacere ^.^
    Bella la tua insalata fresca e semplice..mi piace :-P
    :-* dalla zia Consu
    ps: stasera proverò il tuo metodo x attirare l'energia positiva..ovviamente quando sarò sicura che nessuno sia in casa ^.^

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:11

      Si..è una canzone meravigliosa…io la sento tanto..
      Quel metodo funziona…ahahaha..io fossi in te coinvolgerei tutti i presenti ;)
      Ciao zia ! :***

  • Reply manu 17 aprile 2013 at 13:23

    proprio bella primaverile!!
    Un abbraccio

  • Reply mr.Hyde 17 aprile 2013 at 13:37

    In realtà non mi sono mai trovato nelle condizioni di constatare il mio 'essere felice'. Forse siamo veramente felici quando non sappiamo di esserlo. E sono sempre piu' propenso a pensare la felicità come ad un bagliore, non proprio ad uno stato mentale che si protrae nel tempo: quest'ultimo tendo ad identificarlo nella 'serenita'.
    Pensandoci bene, non sono sicuro di essere stato mai veramente felice.Forse perchè non ho mai saputo cosa fosse la felicità..
    Al contrario, so benissimo cos'è la fiducia e le delusioni provate quando è stata tradita! A parte queste considerazioni sono contento per il tuo buon umore! Un carissimo saluto.

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:10

      Io, in questo momento, mi sento come se mi fossi svegliata da un lungo letargo..ti avevo forse accennato di non aver passato un bellissimo periodo…e ora, mi sento bene, e lo percepisco chiaramente..lo sento nella pancia..sento una vera gioia interiore…mi sento proprio felice :)
      Anche io so bene cos'è la delusione che consegue alla fiducia tradita…è orribile..
      Un abbraccio :)

  • Reply Tina/Dulcis in fundo 17 aprile 2013 at 13:51

    ecco tesoro,vista la mia brutta intolleranza tolgo le patate,per il resto mi pappo tutto,una insalatina cosi e na' botta di salute…baciutzi:)

  • Reply Ros Mj 17 aprile 2013 at 14:05

    Mi piacciono molto le tue insalate…sono allegre, saporite e sanno d'estate :-). In Grecia, Rodi, 2005…se ti avessi conosciuta, mi sarei stesa a terra con te per il rito propiziatore per la felicità :-D. La felicità è possibile, va cercata in ogni modo e tenuta in vita! Approvo qualunque rito. Io faccio le liste. Cosa ho, cosa non ho, cosa vorrei avere. Subito dopo mi concentro sulla quarta, la to do list per capire cosa mi manca (a parte le rotelle :-D) per ottenere ciò che non ho. E' un po' contorto, eh? Poi le liste le perdo, ma questo è un altro discorso :-D. Comunque averti conosciuta mi ha reso felice, se lo vuoi sapere…. Bacino, tesoro <3

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:06

      Ti sembrerà strano…ma ho capito perfettamente cosa intendi..io e te, in quanto a pensieri contorti ci intendiamo ;)
      Sono tanto felice anche io di averti conosciuta :***
      <3

  • Reply Monique 17 aprile 2013 at 14:36

    Oh cara bambina ricciolona e folle … a noi piaci così come sei con il tuo rito magico propiziatorio!!! ;-))) Che forza!!!
    Stò andando avanti anche io ad insalatone miste … ne sentivo proprio l'esigenza fisica dopo il letargo invernale … la tua è davvero squisita!!!!
    Un bacione tesoroooo

    • Reply angolodidafneilgusto 17 aprile 2013 at 18:05

      Ciao tesoro :) Che buone le insalate…ne sto mangiano chilate !
      Un bacione e buona serata <3

  • Reply Francesca 17 aprile 2013 at 14:49

    Bellissima canzone ( adoro Lorenzo e ho già preso i biglietti per il suo concerto a Roma)!!
    Buonissima insalata, molto light e perfetta per la primavera!!
    Parole molto sagge :)
    un abbraccio Francy

  • Reply ♫ ♪ Anna ♫ ♪ 17 aprile 2013 at 16:13

    Bellissima insalata estiva bella colorata le insalate le mie passioni!!
    Bravissima un bacione!

  • Reply CuorediSedano 17 aprile 2013 at 17:02

    Un'idea sfiziosa d'insalata utile in vista della bella stagione, rapida e gustosa, l'ideale appena rientrati dal mare.
    Superba!
    Un bacio cara Mary e una buona serata a te!

  • Reply cadè 17 aprile 2013 at 17:58

    Mi piace tutto di questa insalata, dalla zucchina grigliata al mazzetto odoroso e poi il pane d'accompagnamento è perfetto! Un bacione.

  • Reply Melly 17 aprile 2013 at 19:23

    Buona e leggera, complimenti!!!

  • Reply lalexa 17 aprile 2013 at 19:23

    sei la mia Wikka preferita in assoluto.qui lo dico e non lo nego signorina! la mia piega schizzofrenica mi porta a comprendere a fondo le tue strutture mentali!sei una forza Mary!eppure mi va di stare collegata di vivere d' un fiato;) insaltina splendida! bacio grande

    • Reply angolodidafneilgusto 18 aprile 2013 at 8:13

      Yeah….sono una bella streghetta :PP
      Hai ragione..secondo me, noi due ci capiamo a fondo ;)
      Bacione grande !

  • Reply F. 17 aprile 2013 at 19:34

    Ecco un'idea per i miei pranzi in università! Mi piace molto, ed è un'insalata senza insalata, che io non riesco proprio a mangiare! Per quanto riguarda la felicità, condivido appieno, io passo i weekend con un sorriso ebete stampato in faccia, ma poi scompare già il lunedì mattina, almeno in queste ultime settimane di aprile, dove sono un pò di fretta, spero di riprendere un pò di fiato e di buon umore settimanale a maggio :) Un bacio tesoro

    • Reply angolodidafneilgusto 18 aprile 2013 at 8:14

      Io continuo ad assaporare con piacere ogni singola giornata..mi sento sempre felice..e sto facendo tante cosine che mi fanno stare bene :)
      Un bacione

  • Reply carmencook 17 aprile 2013 at 19:44

    Ma che bella insalata Mary!!
    Ottima per la bella stagione!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

  • Reply Cinzia Ceccolin 17 aprile 2013 at 20:09

    Mary adoro le tue foto e la tua ricettina!!! Sei sempre speciale :-) bravissima.. un abbraccio forte forte

  • Reply Francesca P. 17 aprile 2013 at 20:19

    Più che la felicità, che è un lampo, col tempo ho imparato a cercare – ed apprezzare – soprattutto la serenità… una sensazione di tranquillità e benessere più intensa, che non svanisce, che si costruisce pian piano…
    Mi piace assaporarla anche nel cibo e nelle insalate, nei loro colori e nei mille ingredienti da combinare… :-)

    • Reply angolodidafneilgusto 18 aprile 2013 at 8:16

      La serenità è fondamentale per stare bene e vivere ogni giorno in armonia non solo con se stessi, ma anche con gli altri.
      Un abbraccio e buona giornata :)

  • Reply Patrizia 17 aprile 2013 at 21:53

    evviva la felicità contagiosa!!! cerco di aprirmi il più possibile al tuo contagio…
    p.s. Ottima questa insalata, bella ricca come piace a me!!!

  • Reply nella 18 aprile 2013 at 7:31

    Questo è proprio il piatto che fa per me ..veloce , salutare e si ingerisce facilmente…sic!!!!
    La felicità, che grande stato di grazia , da assaporare tutto fino in fondo, senza timore , senza paura , a briglia sciolta e l'essere bambini ce la rende ancora più viva…
    Questa sera mi metto a pancia all'aria e adotto il tuo sistema ..
    Hai visto mai?
    Super bacio!!!!

    • Reply angolodidafneilgusto 18 aprile 2013 at 8:17

      Nella cara..direi che quel rito magico va provato…credimi, funziona !
      Bacio grande !

  • Reply Azzurra 18 aprile 2013 at 7:40

    Felicità invadimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ho provato ad immaginarti dondolare sdraiata per terra che muovevi le gambette e le braccia e mi hai fatto morir dal ridere!!
    che bella che sei!!!
    W la felicità e le persone come te che ci contagiano di questa malattia molto gradita!!!
    buona giornata stella

    • Reply angolodidafneilgusto 18 aprile 2013 at 8:18

      Azzu..ora devi provarci tu a dondolarti a pancia in sù !
      Un bacione grande :**

  • Reply Elisa 18 aprile 2013 at 7:42

    Ahahah che bello quando sei così felice! Sei contagiosa! :D
    Anche io in questi giorni ho sempre una canzone in testa (dei Baustelle) che fortunatamente ha sostituito la sigla della Pimpa…ahahah!
    Buonissima l'insalata:)
    Grazie di essere passata a salutarmi l'altro giorno e scusa se non mi son fatta vedere qui, ma avevo staccato per qualche giorno dal computer…un bacione mega!

    • Reply angolodidafneilgusto 18 aprile 2013 at 8:18

      Elisa..per me è un piacere passare a lasciarti un salutino..
      fai bene ogni tanto a staccare..serve a ricaricarsi..
      Un abbraccio grande :**

    Leave a Reply