Primi piatti

Ruota pazza di Cavalieri al forno con zucchine, melanzana & stracciatella

3 ottobre 2012

“You make it real for me..and I and
IIIIIIIII’m running to you baby youuu are the only one who save me hat’s whyyy
ive been missing you lately cause you make it real for me”
..che risveglio
romantico stamattina ( oltre che svogliatissimo). Un risveglio romantico della serie “a volte ritornano”..si,
perché appena sveglia, mi sono ritrovata nella mente questa canzone di James
Morrison che non è proprio recentissima, e che non capisco da dove venga fuori
:D ! Perché, tra le altre cose, non è neanche una di quelle canzoni che mi piacciono. E’ una di quelle canzoni orecchiabili che ti si infilano in un pensiero e te le ritrovi lì, nella mente.. così, quasi per caso. Sempre meglio James Morrison che comunque, canzone a parte, mi piace, che PES dei Club Dogo..sono un caso disperato.
PES mi accompagna da giorni ormai, e la cosa più imbarazzante ( ma ve la voglio
raccontare lo stesso ), è che non ho fatto assolutamente nulla per togliermela
dalla testa..anzi…l’ho ascoltata a ripetizione su YouTube
:D ! Sarà tamarra alla morte, ma è una specie di droga, mi mette un’allegria assurda ! E poi, in
effetti, un certo potere anti stress lo ha veramente :D ! Non è colpa mia se in
radio mandano certa roba..:D ! Io poi, sono come una spugna e assorbo tutto
..vale come giustificazione ?? :D
In realtà, nell’ultimo periodo, sono molto attratta da canzoncine carine, se vogliamo senza un grande spessore ne musicale e ne tanto meno culturale, da quelle canzoncine che ti consentono di cantare quando sei in macchina, quelle canzoncine che hanno ritornelli sepre uguali, ma simpatici, quelle canzoncine che quasi ti vergogni a dire che ti piaccio…ma chisenefrega..evidentemente ho bisogno di cose leggere, di pensieri leggeri, di musichette anch’esse leggere. E francamente, visti i livelli di elucubrazione a cui riesco ad arrivare, quando vengo colta da questi momenti light, me li godo tutti fino in fondo. Ieri pomeriggio, in ufficio,  ridevo da sola come una scema. Avevo  le cuffiette con la musica a palla e, nascosta dietro al monitor del mio computer, ero lì che ballavo, muovevo le spalle e schioccavo le dita in silenzio :DDD
Vengo colta da momenti di euforia pura, starò impazzendo ?? Si, starò impazzendo, perché poco prima Fabio, il mio collega dagli occhi blu, mi aveva linkato su skype “Sad eyes” di Bruce Springsteen, e ovviamente la scelta non era stata causale.  Fabio e Annarita insistevano nel dire che avevo gli occhi tristi. Forse è vero..li avevo un po’ tristi, cioè, mi sono resa conto di averli un po’ tristi, ma poi mi sono ripresa. Il fatto è che ancora ieri mi portavo gli strascichi di un malessere fisico che mi aveva colta lunedì pomeriggio..mal di testa fortissimo, pressione bassa e tachicardia..ieri stavo meglio, ma non perfettamente, e si sa che quando non si sta bene, ne risente anche l’umore.
Ma ho rimediato alla grande :)
Per la ricetta che vi propongo oggi ho utilizzato un formato di pasta che amo molto e di cui avevo già parlato QUI, e sto parlando  della Ruota Pazza di Cavalieri. Quest’estate, a Lecce, ne ho fatto una bella scorta. Questa pasta per me è sempre una sorpresa. E’ versatile e la sua consistenza è unica, non è mai uguale, e in questa veste, è stata l’ennesima sorpresa. 
Buona giornata…pensavate che vi avrei lasciati con James Morrison ?? E invece no…perché anche se mi sono svegliata con lui, non è di lui che avevo voglia..ma quanto piuttosto di una bella Virtual Insanity del caro Jamiroquai
Ricetta per 4
1 melanzana polposa e priva di semini ( io li odio !! )
1 zucchina grande
1 spicchio d’aglio
10 pomodori ciliegia
3/4 rametti di maggiorana
1 manciata di pistacchi
50 gr di mortadella
50 gr di grana
250 gr di stracciatella
300 gr di ruote pazze ( o altro formato )
olio evo
sale
zucchero
Sbucciate la melanzana e tagliatela a cubetti. Tagliate a cubetti anche la zucchina. Prendete una padella antiaderente metteteci dentro l’olio e l’aglio, aggiungeteci le verdure, salate, pepate aggiungete un pizzico di zucchero e fate cuocere le verdure, possibilmente coprendole con un coperchio affinché si ammorbidiscano. Una volta cotte, aggiungeteci i ciliegini tagliati a metà e la maggiorana. Spegnete e tenete in caldo.
Mettete nel cutter i pistacchi, la mortadella e il grana. Macinate tutto finemente.
Accendete il forno a 200°.
Cuocete la pasta per la metà del tempo di cottura indicata sulla confezione.
Scolate e trasferitela nella padella con le verdure. Girate bene, aggiungete un pò più della metà del trito di pistacchi, grana e mortadella. Aggiungete due/tre mestoli di acqua di cottura, metà stracciatella e girate bene.
Trasferite tutto in una teglia da forno, completate con l’altra stracciatella, cospargete con il trito rimasto e infornate per circa 20/25 minuti..mi raccomando, fateci fare una bella crosta..
Facebook Comments

You Might Also Like

100 Comments

  • Reply Federica 3 ottobre 2012 at 6:09

    Dai però meglio James Morrison che il Funkytarro o il pulcino Pio :)) O no :))?!?!?
    Dopo aver visto quella teglia sarà dura tesoro arrivare a pranzo e accontentarsi per giunta di un panino!!! Acc che colpo basso! Le ruote mi sono sempre state simpaticissime come formato di pasta e così “conciate” sono davvero strepitose. Un bacione grande grande, spero che oggi tu sia tornata in perfetta forma ^_^

  • Reply Dolcemeringa Ombretta 3 ottobre 2012 at 6:10

    Buongiorno mio pazzo tesoro!!!! No dai i club dogo no!!! La fanno sentire alla radio praticamente sempre e non ne posso più !!!! Ma se ti fa sentire meglio farò' un eccezione;)
    L' importante e' che tu stia meglio anche perché non mi piace sentirti giù che faccio vengo luna scuoterti !!!!!!
    Però questa pasta con la mortadella e' da sballo!!!!!
    È io ti abbracciò al ritmo di jamiroquai che adorooooo!!!!

  • Reply serena 3 ottobre 2012 at 6:13

    Quando ho letto il titolo,mi sono chiesta che diamine fosse e, dato che stanotte ho fatto incubi a non finire, sono ancora un pò fuori .. felice di aver scoperto che le ruote pazze riconducono a quella buonissima pasta che hai preparato! PS: ma gli abbassamenti di pressione non dovrebbero essere meno frequenti con l abbassarsi delle temperature? mi spiace, speriamo vada meglio. Un bacio e ben venga la musica stupidina.. ieri, in macchina, cantavo a squarciagola la canzone di giorgia TU MI PORTI Sù e sapessi che liberazione!! Buona giornata mary!

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 8:02

      Certe canzoni..non le canzoni in se, ma il fatto che ci permettano di catare urlando..sono una vera liberazione !

  • Reply bear's house 3 ottobre 2012 at 6:38

    Che meraviglia, che bontà…visto che non ho il pranzo…ne rubo 4…per venire da te-….aspetttttttttttttttttttttttami!!!

    Su, su…via e speriamo che la pressione non si abbassi anche alle mie ruotine…mi sa sennò che sarò costretta a rubarmi l'intera teglia!

    Bacio grande così la pressione si ristabilisce e torna l'euforia! Smuackkkkkkkkk. ;) NI

  • Reply maria 3 ottobre 2012 at 7:29

    Dalla tua cucina escono solo capolavori mia cara Mary. Che dire? Bravissima!!!!

  • Reply Maria Pia Sc 3 ottobre 2012 at 8:06

    qui in Germania non ascolto la radio e non ho proprio idea di chi siano questi Club Dogo, venerdì però torno in Italia(solo per qualche giorno), così mi aggiornerò un po' sulla musica del momento!ti auguro una buona giornata….e che queste ruote possano portarti dove desideri!

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 8:05

      Allora mi raccomando…venerdì dedicati a tutti gli aggiornamenti del caso ;)

  • Reply Nadine 3 ottobre 2012 at 8:21

    Oh che bontà… Non ho mai cucinato le ruote, dovrò provarle!

    PS: un giveaway artistico nel mio blog, ti aspetto! Nadine

    http://www.nadinesilva.it/blog-giveaway/

  • Reply Memole 3 ottobre 2012 at 8:27

    Appetitose!!!

  • Reply Iva 3 ottobre 2012 at 9:27

    Un perfetto pranzo della domenica!

  • Reply Limone e Stracciatella 3 ottobre 2012 at 9:28

    È ora di pranzo, come posso resistere ad una pasta al forno così?! Non ho mai trovato le ruote nei negozi dalle mie parti, ora proverò a cercare meglio perché il piatto é veramente carino, quasi artistico ed un po' pazzerello come te. Però Ombretta ha ragione… tutto, ti concedo anche i Coldplay dell'altro giorno, ma i Club Dogo no no e noooo… (e nemmeno Gustavo Lima!!!). Hihi, devo dire che io ultimamente sono il tuo esatto opposto: la musica orecchiabile non mi prende per niente, anzi mi fa innervosire… devo andare su qualcosa di spessore più alto (oddio, sarà che sto invecchiando?? Maturando??? Impazzendo io????). Un bacione bellezza mia!

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 8:00

      Sono solo fasi…fasi della vita e vanno prese per quel che sono ! Bisogna saper godere di tutto !

  • Reply Kappa in cucina 3 ottobre 2012 at 9:57

    Fumo un pò e dopo gioco a PES…io la odioe Lui l'adora….comuqnue a parte queste canzoncine da ragazzini di 12 anni tamarri (ahahhahhah). Mai più occhi tristi guai a te!!! Meno male che ci sono i tuoi coleghi che ti tengono d'occhio!!! pasta deliziosa e rotelle magnifiche!!che fameeeeee!!bacio tesoro e buona giornata

  • Reply Bianca Neve 3 ottobre 2012 at 10:42

    Mamma mia che buona!
    Vengo a pranzo da te?!

  • Reply Elisa 3 ottobre 2012 at 10:47

    Ahahahah!! Quanto ti capisco! Lo ricordi no il mio post dell'altro giorno? Pulcino Pio e simili… Siamo perdonate dai! :D
    Che buona questa pasta! Le ruote poi sono un formato di pasta che ho sempre adorato! :)
    Buona giornata :*

  • Reply Valentina 3 ottobre 2012 at 10:49

    Ciao Mary :) La canzone dei Club Dogo non la sopporto più, così come quella di Giorgia Tu mi porti su o come si chiama… Tutte quelle che vengono ripetute in continuazione finisco per odiarle!!! :D Questo piatto è fantastico, spazza via in un attimo gli occhi tristi! ;) Complimenti e un abbraccio grande :)

  • Reply Dani 3 ottobre 2012 at 11:12

    C'era una canzone dei Club Dogo che diceva una cosa tipo "vado al bar e spacco tutto"… Ogni tanto ci ripenso e rido da sola come una demente pensando "Ma perchè dovresti andare al bar e spaccare tutto? – la canzone non dà una spiegazione all'insano gesto- Ma sei deficiente? E perchè un ragazzo dovrebbe cantare "appresso" a te che va al bar a spaccare tutto?????".
    Anche ora sto ridendo – sempre come una demente… :-P
    Lo sai che da quand'ero piccolina ho sempre adorato questo formato di pasta? Sembre delle ricette speciali!
    Baci

  • Reply Valentina 3 ottobre 2012 at 12:18

    Nella mia playlist del momento manca solo un bel pezzo di requiem e poi siamo tutti :D ma ti confesso che le canzoncine orecchiabili sono il mio tallone d'achille: modà, zero assoluto e pezzi di cui, probabilmente, ho memoria solo io :) Perciò: hai tutta la mia approvazione! Esattamente come il tuo primo: pasta & verdure sono un'accoppiata vincente, ma tu la sai lunga ;)

  • Reply Tantocaruccia 3 ottobre 2012 at 13:23

    La ruota pazza di Cavalieri? Mica bene qua.. è la concorrenza! Bisogna usare quella dei Cantone;)
    Se parliamo di canzoni stupide io ci vado a nozze.. per ogni stagione c'è un tormentone diverso.. (Al momento Gangnam style del tizio coreano presente? Forse meglio di no..)
    Le tue paste pasticciate sono sempre bellissime:) brava sei e hai sempre delle belle idee!
    Un bacione a presto:*

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 7:56

      Ragione..ho tradito i Cantone..ma per loro stessa ammissione, così buona non sono mai riusciti a farla ;)

  • Reply Tina/Dulcis in fundo 3 ottobre 2012 at 13:29

    Mary,adoro Jamiroquai,e adoro la tua ricetta con le ruote pazze…e vai,menomale che il mal di testa e passato e tu stai meglio…bacini siculi:)

  • Reply Ribana Hategan 3 ottobre 2012 at 13:30

    Una vera bontà! Complimenti!
    Mi piace tanto il tuo blog, tante ricette interessanti. Mi unisco ai tuoi lettori.
    Buona serata!
    Ciao

  • Reply Giulia 3 ottobre 2012 at 13:55

    Mmmm che pasta….buuuonaa :) Comunque cara Mary, non ti devi vergognare per i club dogo….quella canzoncina idiota piace anche a me, lo ammetto!! Anche se non è propriamente il mio genere…ma la musica è soggettività, ogni momento ha bisogno di una musica a sè! un bacione

  • Reply Pocahontas 3 ottobre 2012 at 14:18

    wow..sembra davvero speciale..brava come sempre!! :)

  • Reply Michela 3 ottobre 2012 at 15:17

    Ne posso avere per cena stasera? :D che bella: la presentazione e anche la foto! Sei una garanzia, Mary!!! :-)) e viva le canzoncine leggere, ogni tanto ci vogliono!! :* tantisismi baci

  • Reply kiara 3 ottobre 2012 at 17:12

    mi piace molto questo formato di pasta, è davvero buona. brava ciao kiara

  • Reply sississima 3 ottobre 2012 at 17:44

    quanto buon gusto in questa pasta gratinata, un abbraccio SILVIA

  • Reply Alessio 3 ottobre 2012 at 17:51

    Ciao mi chiamo alessio e ho aperto da poco un blog.
    Il tuo è spettacolare, magari riuscissi a esserlo anch' io come te nel tuo settore.
    Comunque se vuoi passare a trovarmi magari trovi qualcosa che ti piace come per esempio il pulsante Mi PIACE di Facebook, ti spigo tutte le istruzioni per inserirlo facilmente nel tuo blog.
    Ciao e grazie!!

  • Reply Stefania 3 ottobre 2012 at 18:47

    oddio che spettacolo questa ricetta per non parlare dlle foto che sono stra-appetitose, la stracciatella non l'ho mai provata, al limite con cosa la posso sostituire?
    un bacione

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 7:53

      Ciao tesoro..la stacciatella puoi sostituirla con panna fresca e mozzarella :)

  • Reply Morena 3 ottobre 2012 at 19:04

    Cara, innanzitutto scusami se non sono presente sempre, gli impegni me lo impediscono e al lavoro purtroppo la posizione del mio PC non mi permette di farmi ogni tanto i fattacci miei!!!!! Ma sappi che ti spio e che ti penso!!!
    Secondo il mio modesto parere, la musica che ci accompagna e che abbiamo voglia di ascoltare viaggia in base al nostro umore quindi può essere altalenante e variare in modo inspiegabile!!! E poi tu sei un po' pazzerella e ti succedono cose strane!!!!!
    Questo formato di pasta non si trova facilmente ma hai ragione, è fantastico!!!
    P.S.: Ma tu ascolti la musica al lavoro???? Beata te!!!

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 7:55

      Si..posso tranquillamente :)
      Un bacio tesoro, è sempre un piacere leggerti :)

  • Reply Voglie di Sapori 3 ottobre 2012 at 19:10

    mmmmmm che bontà!!! brava!!!

  • Reply sabina 3 ottobre 2012 at 19:45

    oddio no..Jamiro lo ascoltavo sempre quando vivevo a Londra…quanti bei ricordi….in questo periodo ho una nostalgia pazzesca di Londra….ho anche contattato il mio ex, ma non dirlo a nessuno…
    anche a me piace ascoltare canzoncine leggere e canticchiarle fancendo anche qualche sculettamento se mi capita ;
    questa forma di pasta non l'ho mai provata, ma ora vederla da te mi piace tantissimo….cavoli che appetitoso questo piatto….ma quando mi inviti??? porto anche elsa con il pannolone
    un bacione tesoruccia

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 7:52

      Per quanto mi riguarda..io manterrò il segreto…ma dovresti poter contare anche sul silenzio di tutti i miei lettori ;)

  • Reply Tiziana 3 ottobre 2012 at 20:20

    caspita tesoro non manca proprio niente in questa pasta.. e si sa che tu ami la pasta gratinata.. così la fai amare anche a me!!!! a me nelle canzoni piace il ritornello solo finchè non le conosco bene poi quando le ho imparate è la cosa che salterei proprio.. va beh.. manie, però quella dei club dogo propio no.. non la reggo molto.. meglio Morrison! un abbraccione ;-))

  • Reply carmencook 3 ottobre 2012 at 21:43

    Ciao Mary!! Ti sei ripresa?
    Scusa se passo di fretta ma sono stanca morta e non vedo l'ora di andare a letto!!
    Ti faccio i complimenti per la bella ricetta e ti invio un bacione grande
    Carmen

  • Reply Vaty ♪ 4 ottobre 2012 at 6:12

    Io vorrei essere una tua collega e lavorare li con te!!! Sei troppo solare e tu sai che io amo la musica in tutta la sua assenza dunque ben vengano questi attimo di "leggerezza".
    Ma no occhi tristi :( i tuoi occhi non devono mai essere tristi tesoro. Ora come va? Spero meglio cara!
    Ps avevo lSciato mess altro giorno ma non lo vedo piu qui Wuindi riscritto tutto. Terapico denuncio l'iPhone!

  • Reply Monique 4 ottobre 2012 at 8:31

    Club Dogo a gò gò cara Mary!
    E' stata un pò la colonna sonora dell'estate (assieme a quella di Biagio Non vivo più senza te) … da te l'estate è ancora bella viva .. dunque fai bene a farne ancora un pò di overdose.
    Abbiamo forse tutti voglia di un pò di leggerezza, di staccare un pò, di spegnere la tv e di vivere … senza tutta quella m—a che c'è fuori purtroppo!
    Sai che questa pasta non la conoscevo proprio? L'avevo già vista nella tua precedente ricetta ma anche in questa fa davvero la sua bella figura.
    E poi i pistacchi, la favolosa stracciatella (che io mi mangerei a cucchiaiate …), la saporita mortadella, la melanzana …. un'esplosione di gusto cara mia! Complimenti!!!!!
    Un bacione tesoro e buona giornata!

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 18:58

      Questa pasta è una bomba..forse anche da te dovresti riuscire a trovarla, magari in quei negozi di gastronomia che vendono prodotti un po' particolari:)
      Bacio grande tesoro !

  • Reply il monticiano 4 ottobre 2012 at 9:11

    Forse non ci crederai ma sono stato anch'io uno degli ammiratori di Jim Morrisono dei Doors. Ho sempre un suo vinile 33 con molte canzoni del gruppo. All'epoca della tragica morte del Morrison avevo circa 41 anni. Chissà se mi piaceva perché piaceva al mio unico figlio, giovanissimo.
    Ho copiato la ricetta di questo tuo post e venerdì forse farà il suo esordio.
    Un caro saluto,
    aldo.

    ps.la mia email si trova alla home page del mio blog.

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 19:00

      Dai Aldo..ci tengo a sapere come ti viene :)
      Grazie, grazie davvero per il tuo affettuosissimo pensiero..è un periodo un pò cosi per me..ma pian piano mi sto ritrovando :)
      Ti abbraccio forte !

  • Reply SQUISITO 4 ottobre 2012 at 18:58

    Ciao! davvero carino il tuo blog!
    Mi unisco fra i tuoi sostenitori per non perdermi le tue prossime realizzazioni!
    Ti aspetto da me, se ti va, per condividere insieme tante nuove idee culinarie!
    A presto!

    • Reply angolodidafneilgusto 4 ottobre 2012 at 19:00

      Ciao ! E' un vero piacere averti qui ! Passo sicuramente a trovarti ! Grazie !

  • Reply Artù 4 ottobre 2012 at 19:37

    Adoro questo formato di pasta, era una festa quando a casa mia la nonna mi comprava le ruote, visto che di solito si mangiavano solo ed esclusivamente spaghetti, per ricordarmi i bei tempi, mi segnò la ricetta e la provo! Ah devo comprare le ruote, al più presto!

  • Reply Elle 4 ottobre 2012 at 19:55

    Devo ripristinare la mia cucina, la mia attrezzatura da cucina, le mie ricette, tutto! Per ora mangio con gli occhi ;)
    Buona serata!

  • Reply Laura Carraro 4 ottobre 2012 at 20:40

    Che magnifiche foto, hanno esaltato al massimo queste stupende ruote……..ottima ricetta da copiare!!!
    Spero tu sia ritornata in ottima forma!!!
    Baci

  • Reply Arianna 5 ottobre 2012 at 5:08

    Che forte che sei!!! E sono contenta che tu stia meglio!!!! Questa pasta è…..sono senza parole, una bellissima ricetta!!!!

  • Reply Ale 5 ottobre 2012 at 6:04

    ciao Mary, grazie per avermi salutato stamattina, sei sempre tanto cara…che bella ricettina ha preparato!!! bravissima…le foto da vero libro di cucina…stupendeeeee!!!!

  • Reply Perle ai Porchy 5 ottobre 2012 at 17:45

    Gnam gnam gnam!

  • Reply ilPrincipeRanocchio 5 ottobre 2012 at 22:41

    Ma uno spuntino di mezzanotte? :P

  • Reply Lina 6 ottobre 2012 at 10:54

    Grazie tesoro, sei sempre carinissima e dolcissima!
    Fra l'influenza e tutto il resto mi ero persa le tue "ruote al forno" e lascia che ti dica una cosa: questo è quello che io chiamo comfort food! Tu si che sai come coccolarti ^_^
    Buon week end
    Baci baci

    • Reply angolodidafneilgusto 6 ottobre 2012 at 13:39

      Ciao Lina :) Non devi ringraziarmi :)
      Quando mi ci metto d'impegno mi coccolo a dovere ;)
      Bacio e buon week end !

  • Reply il monticiano 6 ottobre 2012 at 14:24

    Missione compiuta…quasi.
    Cara chef oggi a pranzo mi è stata sfornata la tua "Ruota pazza…".
    Ottima anche se è stata messa in onda senza maggiorana e stracciatella per motivi vari.
    Vedremo in seguito dato che non sono io che cucino.
    Contentiamoci.
    Un caro saluto e grazie,
    aldo.

    ps. come va???

    • Reply angolodidafneilgusto 6 ottobre 2012 at 16:03

      Aldo…ma ti tengono a stecchetto ?? La prossima volta mi raccomando, non ti fare fregare :)
      p.s. Sto meglio, almeno fisicamente..ieri ho passato una bella giornata, sono andata a Pescara ad incontrare per la prima volta Valentina, una food blogger come me, che tra le altre cose..è pazza di te :)
      Ti abbraccio forte..e grazie, grazie davvero !
      http://chiacchierandostuzzicando.blogspot.it/

  • Reply Inco 6 ottobre 2012 at 19:17

    E' una bellissima ricetta per la domenica!!
    Le rotelline a casa piacciono tanto ti rubo la teglia.
    Un abbraccio grande e un bacio da parte dalle mie piccole pesti.
    Buona domenica.
    Inco

  • Reply Maria Luisa ♥ 6 ottobre 2012 at 20:08

    Ma che bella questa ricettina, una strepitosa presentazione e una teglia che mi paice tentissimo!!! Buon w.e.!!!

  • Reply Myfoodwall 6 ottobre 2012 at 20:30

    ciao che meraviglia!!bravissima se ti va passa da me!

  • Reply Holyriver 7 ottobre 2012 at 8:10

    Un piatto indicatissimo per il pranzo della domenica.
    Brava come sempre.
    Buona domenica occhi tristi. :D

    • Reply angolodidafneilgusto 7 ottobre 2012 at 8:29

      Felicissima di averti qui :) Misei mancato !
      E' un periodo che gira strano..spero di tornare a sorridere sempre :)
      Bacio e buona domenica Holy :)

  • Reply Fabiano Guatteri 7 ottobre 2012 at 18:14

    Ciao, mi sono unito al tuo blog che trovo molto ricco e ben fatto. Mi piace tanto questa pasta con le melanzane, come piatto d'addio dell'estate appena finita.

    • Reply angolodidafneilgusto 7 ottobre 2012 at 18:20

      Ciao Fabiano :) Grazie davvero per le tue parole :) Sono felice che tu sia qui.
      Buona serata e a presto !

  • Reply Ennio 7 ottobre 2012 at 18:41

    Una pasta proprio come piace a me! Mi aggiungo volentieri ai tuoi lettori! :D

  • Leave a Reply