Carne Secondi piatti

Magatello di vitello all’uva, rosmarino, ginepro & origano

10 settembre 2012
Buongiorno amici ! Buon lunedì..questo week end il tempo è stato clemente, e ha riportato sole e tanto caldo..forse troppo caldo. Ho passato dei giorni tranquilli, giorni in cui ho avuto a disposizione molto tempo per riflettere. Ho pensato tanto, ho raccolto un po’ di idee e ho cominciato a rimettere ordine in un mare di pensieri che erano buttati a  casaccio nella mia testolina riccioluta. Erano lì a far volume, in attesa di essere presi quanto meno in considerazione. Non che io  abbia l’abitudine di non prendere i miei pensieri in considerazione,  tutt’altro, ma a volte sono talmente tanti che mi stanco, non so da dove cominciare, non ne ho voglia, rimando..o semplicemente cerco di non pensare ai miei pensieri..o per lo meno a quelli che magari mi mandano un pochino in crisi :) Eh si, perché ci sono pensieri e pensieri. Pensieri che liquidi in due secondi e pensieri che invece richiedono analisi più attente e approfondite. Pensieri che per il solo fatto che li stai prendendo in considerazione prendono forma, e diventano quasi reali. Non so voi, ma non ho sempre lo spirito giusto per affrontare le cose..a volte ho bisogno di tempo, ho bisogno di metabolizzare, poi quando sono pronta parto e vado come un razzo.  Beh, diciamo che in questi giorni qualche piccola decisione l’ho presa..in particolare ho preso una decisione importante che riguarda il mio futuro lavorativo. Tra i miei programmi ci sarebbe quello di richiedere un part-time..non dico nell’immediato, perché non sarebbe possibile, ma entro un anno, potrebbe esserlo. Il condizionale è d’obbligo, perché si sa, che le cose cambiano da un giorno all’altro. Ma mio grande desiderio sarebbe quello di riuscire ad avere per me l’altra metà della  giornata così da dedicarla ad attività che mi piacciono, come ad esempio frequentare corsi di approfondimento per cucina e   fotografia…e tutto questo perché mi piacerebbe poter essere io stessa, un giorno, ad organizzare corsi, o fare da docente in corsi organizzati da altri. Mi piacerebbe poter trasferire nel lavoro quelle che sono le mie capacità, le mie attitudini, i miei istinti creativi, il mio bisogno di arte, di irrazionalità…Sento che è questa la mia strada. Ho solo 40 anni..e sono in tempo per portare la mia vita nella direzione giusta. Non sono una persona quadrata, non lo sono mai stata. Ho sempre sentito di avere contorni incerti, frastagliati, indefiniti. In passato, quando forse ero troppo piccola per decidere ed impormi, ho accettato di buon grado ciò che i miei genitori hanno scelto per me,  mi sono sempre preoccupata di non deludere quelle che erano le loro aspettative. Ora sento quasi il “peso” di una vita che non è andata esattamente nella direzione in cui io avrei voluto. Non sto dicendo che non sono felice, solo che sento che potrei esserlo molto di più. Sento che devo ascoltarmi e assecondarmi. Sento che è arrivato il mio momento di decidere della mia vita. Non posso continuare a vivere con la sensazione di essere di passaggio nella mia vita, di essere in una fase transitoria…non posso rimanere alla finestra ad aspettare che qualcosa accada…il tempo passa…ora è il momento di agire. Non posso più essere una semplice spettatrice, io devo diventare la protagonista di questa vita, della mia vita ! Voglio provare piacere per quello che faccio, e per quanto riesca benissimo nel mio lavoro, non è ciò che voglio fare..non è una lavoro che mi rappresenta. Non è un lavoro in cui riesco a dar sfogo a tutto quello che è il mio lato creativo ed irrazionale. Mi sento in gabbia..e io non voglio sentirmi così. Voglio volare ! Voglio essere me stessa fino in fondo.  Questo week end, ha portato i suoi frutti. Ho preso una decisione, una decisione importate e ora non mi resta altro da fare che cominciare a lavorarci su concretamente. Mentre scrivevo questo post, mi sono venuti in mente i versi finali della poesia di Henley – Invictus : “Io sono il padrone del mio destino. Io sono il capitano della mia anima“. A partire da ieri, è così che voglio sentirmi. Se sto sbagliando pazienza, potrò dire di aver sbagliato da sola. 
Amici cari, vi auguro una buonissima giornata e un buon inizio settimana :)

Ricetta liberamente tratta e modificata
dal numero di settembre 2012 di Sale&Pepe
Ricetta per 4
800 gr di magatello di vitello 
400 gr di uva nera
50 gr di farina
8 bacche di ginepro
2 rami di rosmarino
organo fresco
olio evo 
una noce di burro
sale
pepe
4/5 cucchiai di panna fresca
Lavate l’uva e ricavatene il succo schiacciano i chicchi con lo schiacciapatate.
Tenete da parte una decina di chicchi interi.
Mettete la farina con gli aromi nel mixer e triturate tutto finemente.
Con questo composto, infarinate bene il pezzo di magatello.
Prendete una padella ampia, metteteci dentro l’olio, il burro e l’aglio, aggiungeteci la carne e fatela rosolare bene su tutti i lati. Salate e pepate.
Bagnatela con il succo d’uva a cui avrete aggiunto mezzo bicchiere d’acqua calda e portate a cottura ( se necessario, aggiungete altra acqua calda ).
Quando siete in procinto di spegnere il fuoco ( 2/3 minuti prima) aggiungete i chicchi d’uva.
Una volta cotta la carne, tagliatela a fette e tenete in caldo.
Intanto trasferite il sugo di cottura con i chicchi d’uva nel bicchiere del minipimer, aggiungete la panna e frullate bene il tutto fino ad ottenere una salsa liscia. Trasferite la salsa nella pentola in cui avevate precedentemente cucinato l’arrosto e fate addensare leggermente aggiungendo, se necessario un pò di farina o maizena. Poco prima si spegnere trasferite nel sugo le fette di arrosto e servite.
Ho accompagnato questo  piatto con delle patate al forno e con delle melanzane e peperoni, sempre cotti al forno e conditi con un filo d’olio e sale.
Facebook Comments

You Might Also Like

84 Comments

  • Reply Elena 10 settembre 2012 at 6:18

    ciao cara, ti auguro di realizzare il sogno di fare part time, io lo faccio da un anno ed è una cosa bellissima, ho tempo per i miei bimbi e per le mie cose.. per i pensieri, beh, quelli rimangono comunque, si rimandano, ma poi ritornano e solo con il tempo si scoprirà come risolverli.. sto attendendo anche io.. ho tanti di quei casini, anzi solo uno.. ma com'è difficile.. beh passiamo alla tua ricetta, è una favola, un secondo molto molto invitante.. buon lunedì cara!!

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:08

      Cara Elena..al momento giusto saprai cosa fare..forse hai ancora bisogno di tempo, in fin dei conti siamo umani :)
      Un bacio e grazie :)

  • Reply Norma Maroe 10 settembre 2012 at 6:18

    Mary la gioia di vivere e l'entusiasmo che dimostri (almeno per quello che ho visto qui) ti permetteranno di essere tutto ciò che vuoi! Spesso da un atto di coraggio come il tuo nascono le più belle esperienze della vita! Senza coraggio siamo perduti :)
    Come sempre una ricetta super, che mi fa gola nonostante l'ora :)
    Buon lunedììì Un bacione

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:09

      Quanto hai ragione…a volte serve un pò di coraggio, ma anche il tempo di fermarsi e capirsi. Non è sempre facile individuare le cause profonde dei nostri disagi..io ci sto riuscendo e la voglia di fare non mi manca..Un bacio e grazie !

  • Reply Benedetta Marchi 10 settembre 2012 at 6:19

    le tue parole di prima mattina mi han dato la carica! :)
    pure io dovrei prendere in mano la mia vita una volta per tutte ma ancora non ce l'ho fatta… Chissà che seguendo la tua scia forse questa volta ci riescaù1 tienici aggiornate e intanto ti copio la ricetta per pranzo! ;) bacio carissima!!

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:12

      Sono felice :) Benedetta sei giovanissima, e hai d'avanti a te tanto tempo per poter fare e disfare tutto ciò che vuoi. Datti il tempo di capire e tutto verrà al momento giusto..vedrai !
      Bacio grande e grazie !

  • Reply Artù 10 settembre 2012 at 6:19

    Tesoro…quanto è vero quello che hai detto….a volte avere piu tempo significa anche vivere meglio la propria vita.
    Io a causa della crisi il part time l ho subito, e a parte i primi mesi di smarrimento…per prima cosa ho aperto il blog. Ed ho capito che già questo mi faceva stare bene. Ovvio che se avessi "qualcuno" che potesse riempire le mie ore e i miei momenti potrei essere ancora piu felice e passare oltre sul fatto che mi manca un po' di indipendenza economica in piu…lo stipendio ridotto si sente eccome!

    Ps. Oggi ad esempio dedicherò la mattinata al mio nipotino, faro da baby sitter (gratis ovvio!)

    Ps. 2 ah complimenti anche per la ricetta….dimenticavo!

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:16

      Tesoro..ascolta..a prescindere da quel "qualcuno" che ti manca..tu puoi generare altro, puoi generare tanto, per te e per gli altri..negli ultimi mesi ho cominciato un bel lavoro su me stessa e ho capito che sono tanti i modi in cui si può dare alla luce qualcosa…si, sono davvero tanti !
      P.S. Fatti pagare :D !
      P.S. 2 : Grazie :D !
      Ti abbraccio forte forte !

    • Reply Artù 11 settembre 2012 at 7:18

      Sei una grande donna, non posso aggiungere altro…mi hai già fatto commuovere stamattina con le tue parole! Ti adoro!

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 10:29

      Tesoro ti adoro anche io :) Bacio grande..e sappi ch anche tu sei una gran donna :))

  • Reply Claudia 10 settembre 2012 at 6:26

    La frase che hai citato è bellissima…sai che anch'io ho appena preso una difficile decisione in ambito lavorativo, tra un mese lascio, proprio perchè questo lavoro mi assorbiva tutta ma mi teneva ferma lì, ma io non ne ero felice, so che devo fare di più della mia laurea e che devo trovare una strada che sento mia o non sarò mai in pace con me stessa e vivrò male la quotidianità!!! ti supporto nella tua scelta! non metterci troppo ad attualizzarla, sfrutta i momenti di determinazione!!! ciaooo e buon lunedì! ps: secondo stupendo..sto aspettando la rivista che non arriva…magari lo faccio con il maiale, perchè anche se non ha molto senso mi sento colpevole ha mangiare il vitello perchè da vivi mi fanno tenerezza!!!

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:18

      Tu hai tra le mani una laurea bellissima :) Devi metterla a frutto e ci sono tante opzioni per poterlo fare ! Sei speciale, sei viva, sei grintosa…vai, il mondo è tuo !!!
      Sono determinata…ormai la decisone è presa..si..mi sento già PROTAGONISTA :))
      Ma sai che anche io con la carne ho un rapporto molto conflittuale ?? :((
      Bacio grande !

  • Reply Sara 10 settembre 2012 at 6:33

    Ci riprovo, il commento precedente è scomparso…
    Questa è una bellissima ricetta, mi fido delle tue modifiche, spesso quel qualcosa in più o in meno rendono perfetto un piatto.
    E per il resto… sapessi…. il momento non è certo dei più rosei per cambiare vita, ma che fermento interiore….

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:19

      E' vero, questo non è un momento facile..ma intanto posso cominciare ad investire sulla mia professionalità..posso cominciare a gettare le basi per quel che sarà…è sempre un inizio :)
      Bacio grande, e grazie !

  • Reply alpexex 10 settembre 2012 at 6:34

    tu DEVI diventare protagonista della tua vita.
    buongiorno e mi raccomando diamo seguito a questa presa di posizione.

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:20

      Amico mio grazie ! Non hai idea di quanto le tue parole mi siano d'aiuto :) Forse non ci siamo trovati per caso :)
      Un abbraccio !

    • Reply alpexex 10 settembre 2012 at 13:35

      (e ci mancherebbe altro… con me sempre spinte troverai, in quel senso :) )

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:36

      Sei un grande ! Mi fai morire :)) Nel senso positivo del termine ovviamente ;)

  • Reply Dolcemeringa Ombretta 10 settembre 2012 at 6:52

    Amor mio sagge parole!!! Non essere una spettatrice ma vivi la vita, secondo me e' meglio sbagliare ma almeno aver provato, e poi chi dice che sbaglierai?! se riesci nei tuoi programmi vuoi mettere la soddisfazione?! io sono piu' che concorde con te e anzi ti auguro di riuscire , credo che ti vedrei bene come docente:-)
    Per la ricetta vengo a mangiare da te e poi faccio pure scarpetta!!!
    un bacione e buon inizio settimana

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:22

      Meringhetta dolcissima !!! Brava, meglio sbagliare e poter dire : "Ho fatto una cazzata porca vacca " !
      Io di errori ne ho fatti tanti..ma per quello che riguarda l'ambito professionale, mi sono sempre lasciata trascinare..ora è giunto il momento di agire e di imboccare la mia vera strada :)
      Ti abbraccio forte tesorina :)

  • Reply Anonimo 10 settembre 2012 at 7:19

    Vola, cara Mary…..vola ….finchè hai lo spirito, la voglia e la passione…fallo..è meglio avere rimorsi che rimpianti!!!!
    "Un giorno vorresti organizzare corsi o fare da docente"…………per quello che sei ora potresti farlo anche da domani e faresti le scarpe a molti!!
    Un abbraccio
    Tina

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:24

      Tina, amica cara, che bella la tua presenza qui :)
      Ti ringrazio per la stima e per l'affetto :) Grazie davvero..mi sento meglio sai, più leggera..oggi ho una luce diversa negli occhi :)
      Un abbraccio a te !

  • Reply sabina 10 settembre 2012 at 7:30

    Prima di tutto il tuo magatello ha un aspetto meraviglioso.
    Negli ultimi anni sto facendo anche io un grosso lavoro su me stessa, praticamente mi sto psicanalizzando da sola e ogni volta che ti leggo capisco che stai facendo anche tu grandi passi in quel senso. Potrei dire che i tuoi pensieri sono i miei pensieri, avevo lasciato il lavoro per il tuo stesso motivo, ora cerco qualcosa part-time che mi lasci tanto tempo per me. Anche io voglio essere la protagonista della mia vita, voglio essere felice e sopratutto non voglio ritrovarmi vecchia con il pensiero di non aver concluso nulla.
    Quando avevo lasciato il lavoro ho fatto subito un corso di cucina, ora vorrei farne altri. piacerebbe anche a me un corso di fotografia e uno di francese.
    Fare la docente è molto impegnativo, ma può dare grosse soddisfazioni.
    Mia cara sono felice di averti conosciuta, prendiamoci tutte le soddisfazioni che questa vita ci offre, sono tutte nostre e W la felicità e la positività.
    Un bacino sulla testolina riccia piena di pensieri e buona giornata

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:26

      Bionda, mia dolcissima bionda…abbiamo tante cose in comune io e te, e lo sappiamo bene…abbiamo affrontato tante cose..e come ne siamo uscite ?? Più che bene direi. Stiamo andando avanti e credo che stiamo andando nella direzione giusta..non sai quanto sono felice io di averti conosciuta…e non dimenticare mai che sono piombata io per prima nel tuo blog…ed è stato amore a prima lettura :) Siamo due anime affini :)
      Ti abbraccio amore mio !

  • Reply bear's house 10 settembre 2012 at 8:10

    RAGA"SSSSSSSSSSSSSS"E…

    ma come si fa???

    Me lo spiegate…oltre a fare foto magnifiche tue e Fefè mi fate schiattare…siete magiche, possibile?

    Cucciolotte…che meraviglia….mi sono assicurata un bonus di un anno intero gratuito di pranzetti succulenti della mia dolcissima Mary…ma non so se Fefè sia disposta a cederti l'"avvocato" però eh?

    ;)

    Baci di cuore coccola…e buonissima settimana! KISSSSSS. NI ;)

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:27

      Amore io e Fefè lo facciamo apposta..noi vogliamo conquistarti :)) Ci siamo riuscite ??? :D !
      Bacio amore dolce !

  • Reply Kappa in cucina 10 settembre 2012 at 8:55

    Mary non sai quanto io capisca questo pensiero, snetimento e desiderio. Inizio anch'io a non farcela più…cambiare la mia missione, ci saranno rinunce ma si spera tantissima gioia! Sono con te…incrociole dita e ti auguro tutto il bene del mondo. Ricetta super deliziosa e che scarpetta favolosa che si potrebbe fare!gnammy! sono con te.Buona settimana un bacio

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:30

      Credo che i cambiamenti non siano mai facili..anzi, però, vedi, quando sai di lavorare, anche duramente per qualcosa in cui credi, forse tutto diventa più sopportabile. I sogni sono meravigliosi…e ancor di più è bello vedere i propri sogni che prendono forma..tesoro hai una vita d'avanti a te..puoi fare tutto ciò che vuoi ! Grazie tesoro, ti abbraccio forte ! E ricorda che ti lovvo ;)

  • Reply Michela 10 settembre 2012 at 9:05

    che bontà questo piatto! ha un aspetto maeraviglioso! brava!

    buona settimana!

  • Reply Elisa 10 settembre 2012 at 9:15

    Guarda cara, io ti auguro proprio di farcela a cambiare e a prendere la direzione che senti più tua, perché non è mai troppo tardi! :)
    Questo magatello è super invitante! :)
    Un bacino

  • Reply Limone e Stracciatella 10 settembre 2012 at 9:23

    Ma stellina, sai che avrei potuto scriverlo io questo post?? E non avrei cambiato una sola virgola. Ti avevo già accennato che anche per me sono tempi di riflessioni e cambiamenti e a quanto pare non sono molto diversi dai tuoi. Anche io ho assecondato mio padre per la scelta degli studi e del lavoro ed ora mi ritrovo a fare mille riflessioni e con un desiderio enorme, per una volta, di decidere del mio futuro. A costo di cadere e farmi male. Ma un corpo senza cicatrici é troppo perfetto, e la perfezione alla lunga stufa… perciò buttiamoci insieme in questa nuova vita… almeno nessuna delle 2 é sola e vedrai che con la solidarietà di noi blogger riuscirai ad andare lontano! Un bacione e che bel piattino :)

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:35

      Tesoro avevo immaginato che tu avessi un percorso molto simile al mio…io ho anche cercato di essere il figlio maschio che mio padre non ha avuto…e per fortuna mi sono liberata pian piano di una parte di me che mal tolleravo..i miei genitori sono due "giganti"..e io mi sono sempre sentita un pò Golia..ma un Golia che non aveva il coraggio di sferrare il colpo necessario a tagliare il cordone ombelicale…ma ora è giunto il momento, non farlo significherebbe continuare a vivere a metà…e non va bene. Buttiamoci insieme e sosteniamoci a vicenda..non sarà facile, ma va fatto !
      Bacio grande e grazie tesoro :)

  • Reply Monique 10 settembre 2012 at 9:50

    Cara Mary … questo tuo post di oggi lo sento così vicino a me.
    Mi piace il tuo fermento e condivido la voglia di cambiare, il lavoro che non ti rappresenta, il voler avere più tempo per te e per le tue passioni …
    Non sai quante volte anche io mi pongo domande e cerco di ricavarne delle risposte … la realtà di crisi in cui viviamo mi frena e mi porta anche a rendermi conto di essere già molto fortunata ad avere un lavoro..
    Un lavoro però che non mi appassiona e non mi riempie … è solo un modo per portare a casa soldi e molte volte, molti giorni è dura tirare sera.
    Ho sperimentato l'orario part time in agosto ed è davvero una favola … non fai in tempo ad annoiarti e poi hai il pomeriggio a disposizione … questo sarebbe già un bellissimo passo verso il miglioramento della propria vita, un passo che piacerebbe molto anche a me in futuro (se avrò anche mai la fortuna di diventare mamma) …
    In bocca al lupo Mary, sei una persona meravigliosa e ti meriti di raggiungere i tuoi sogni!!
    Passando all'argomento culinario … mi è venuta fame (sarà anche l'orario che ci porta tra non moltissimo al pranzo) … come mi intriga quella bella salsina … mmmm
    Un abbraccio forte ricciolona

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:41

      Tesoro non è facile, hai ragione…questo è un momento di cacca..un momento di grandi involuzioni, di instabilità economica, di precarietà…ma in fin dei conti, io voglio partire da cose semplici…voglio cominciare ad investire sulla mia professionalità…pian piano…un part-time mi sembra un buon compromesso. Io, a differenza, tua, non ho più l'ambizione di diventare mamma..ci ho provato, ma non è andata..e allora, forse, posso rischiare un pochino di più..non ho nessuno da tutelare, da preservare. Ci sono solo io e le mie aspettative..ecco…Monique…anche tu sei una persona meravigliosa, mi sono molto affezionata a te sai ?? Mi piacerebbe poter passare una serata insieme…sui navigli…non so perchè, ma ci ho immaginate proprio lì :) Ti abbraccio forte !

  • Reply Federica 10 settembre 2012 at 10:17

    Mi rispecchio sempre tanto nei tuoi post e nelle tue riflessioni ma oggi davvero sembriamo due cuori e un’anima. L’idea del part time non so da quanto la sto accarezzando per poter avere più tempo da dedicare alle mie passioni, quelle che forse ho scoperto troppo tardi per dare un taglio diverso alla mia vita ma senza le quali mi sentirei davvero sconfitta del tutto. Una volta mi era anche saltato in mente di lanciarmi in corsidi cucina abruzzese ma poi, con la solit fiducia nelle mie capacità, l’idea ha fatto prima a cadere che a finire di delinearsi almeno nella mia testa! Chissà se sotto la tua spinta travolgente qualche piccolo passo non riesca a farlo anch’io! E’ un po’ come se mi sentissi presa per mano :)
    E sai che la sintonia si riflette anche nella ricetta di oggi? Forse non ci crederai ma questa l’ho fatta ieri alla cavia! Sì, ok…rivisitata secondo le mie possibilità “carnivore” (la parola arrosto già mi manda nel panico) e in formato scaloppina ma il risultato è stato un piatto lucidato come uscito dalla lavastoviglie :D! Sicuramente una ricetta da replicare. Un bacione tesoro, buonissima settimana

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:46

      Cara Fede…quante volte ti ho detto che io e te siamo molto simili ??? Ti ho sentita simile a me da subito..magari su alcune cose abbiamo un approccio diferente, ma l'anima è la stessa :) Credo che tutto stia nel cominciare pian piano…facendo un passettino alla volta, e poi, una volta dentro credo che sia un attimo farsi travolgere dall'entusiasmo. Credo che insieme possiamo farcela..magari possiamo anche cominciare a scambiarci informazioni e vedere se ci sono corsi interessanti da frequentare..potremmo farlo insieme, sarebbe anche una meravigliosa occasione per conoscerci.
      Ti abbraccio tesoro..TVB !

    • Reply Federica 10 settembre 2012 at 15:43

      Magari tesoro, sarebbe doppio divertimento :) Chissà che il sogno non si avveri, non è poi così…impossibile ;)

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 15:46

      Si, hai ragione, doppio divertimento ;) …Guarda che possiamo farlo..io già comincio a guardarmi attorno..keep in touch :)

  • Reply syl 10 settembre 2012 at 10:27

    Mary, come ti capisco! Spesso penso anch'io a come sarebbe bello poter fare delle proprie passioni un vero lavoro, ma mi manca il coraggio, purtroppo. Per me vorrebbe dire mollare il lavoro del tutto, il part time è un sogno irrealizzabile, mi hanno già detto di no non so più quante volte, e di questi tempi, non me la sento di rinunciare ad un'entrata fissa. Sogno una bottega piena di stoffe, lane e cotoni, schemi e ricami, con una terrazza in cui trovarsi a creare davanti ad una bella tazza di tè e biscottini… un sogno, appunto :)

    Silvia

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:48

      Silvia cara, ma lo sai che mi hai fatta entrare nel tuo sogno ?? E' bellissimo…non demordere…non perdere la speranza..valuta l'investimento..cerca di capire..non abbandonare l'idea :) Magari non subito, ma tra un pò potrebbe essere fattibile :) Ti abbraccio forte !

    • Reply syl 11 settembre 2012 at 12:42

      Mary, sei un tesoro! :)

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 14:08

      Anche tu :) Bacio !

  • Reply Rosalba (Le Semplici Ricette di Nonna Papera) 10 settembre 2012 at 10:46

    Mary anch'io mi sento così, invidio però la tua forza d'animo e la tua voglia di cambiare, io mi deprimo facilmente. Ma leggendo ciò che hai scritto mi hai fatto riflettere e capire che è arrivato anche per me il momento di prendere le redini della mia vita
    La ricetta è fantastica! Baci.

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:51

      No, io non mi deprimo più..nel senso che prima lo facevo…ora no. Ho capito che non serve, star male non cambia il corso delle cose. L'unico modo per cambiarle è l'azione, l'agire..e se non è possibile, meglio cercare gli aspetti positivi del nostro quotidiano . Io pango, piango molto, ma per me il pianto è un momento di sfogo, di rinascita…è un momento mio che amo…subito dopo mi sento un'altra persona :) Valuta con lucidità cosa puoi fare in concreto per cambiare ciò che non va..ti abbraccio !

  • Reply Dani 10 settembre 2012 at 12:58

    Hai ragione! E purtroppo la scelta di lavorare a tempo pieno non è frutto del "piacere del lavoro" ma della necessità :-(
    Sinceramente io non amo il mio lavoro, se potessi farei altro, ma bisogna pur mangiare O_o Però non sono infelice! Cerco di ritagliare più tempo possibile per i miei hobbie e, nonostante lavori a tempo pieno riesco comunque a vivere con costanza le mie passioni!
    E parlando si passioni (e quindi di cucina in primis) questa bella ricetta voglio assolutamente provarla!!!!
    Un bacio

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:55

      Si, capisco…anche per me è la stessa cosa..in fin dei conti quante sono le persone che lavorano per hobby ?? Ma sai che bello ?? :) Tutto sommato anche io riesco a ritagliarmi del tempo, ma il fatto è che sto vivendo da un pò di tempo un vero senso di disagio..un disagio che non mi fa star bene…e quindi potendo, con i tempi giusti..ho capito che è giunto il momento di cambiare…Ti abbraccio e ti auguro una buona giornata :)

  • Reply Alessia 10 settembre 2012 at 13:17

    Buongiorno anche a te Mary, e soprattutto in bocca al lupo per tutti i progetti che hai in mente e che fai bene a perseguire. Io ho la tua stessa età e sono riuscita a capire quello che mi piaceva veramente fare nella vita solo intorno ai 35 anni e con grandi fatiche ma anche altrettanti soddisfazioni sono riuscita non solo a realizzare i miei sogni ma soprattutto a capire che se voglio ce la posso fare in ogni momento e ora sono pronta ad affrontare nuovi cambiamenti e a rimettermi sempre in gioco!! Il part time è già un bel passo in avanti perché avrai più tempo da dedicare all'approfondimento delle tue passioni e di sicuro non ci sarà nessuno sbaglio, ma solo nuove esperienze che potranno tornarti sempre utili nella vita!!!
    Un bacio.

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 13:57

      Cara Alessia…tu non puoi capire il bene che mi fa questo tuo commento..è così, non saranno sbagli, ma nuove esperienze..esperienze che insieme alle altre faranno parte di me e di ciò che sono :)
      Grazie, grazie davvero ! Ti abbraccio forte !

  • Reply Michela 10 settembre 2012 at 15:36

    Ho sempre adorato le persone dai contorni frastagliati…e in questa tua riflessione mi ritrovo davvero un sacco….nel mio caso, peccato, non ho molta possibilità di scelta, almeno per ora, però mi piace pensare che ci sarà spazio, un giorno, per fare davvero quello che desidero. Ti abbraccio e…complimenti per la tua meravigliosa ricetta!! :*

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 15:48

      Allora lo prendo come un complimento :) I sogni aiutano ad affrontare meglio la vita di tutti i giorni, e vedrai..mai dire mai..sono certa che anche tu un giorno potrai assecondare i tuoi desideri :) Ti abbraccio anche io, e grazie davvero !

    • Reply newmoon35 11 settembre 2012 at 8:29

      Spero che mi perdoniate l'intrusione. Ma mi sono riconosciuta nella definizione di "persona dai contorni frastagliati". Per quanto mi riguarda, adesso che i bimbi sono "meno piccoli", sto cominciando anche io a cercare di "assecondare" un pochino i miei desideri, a cercare di ritagliarmi un pochino di tempo per fare ciò che mi piace. Certo, bisognerebbe vivere giornate di 48 ore, non è facile, ma ci proviamo tutte, in un modo o nell'altro. Mi è piaciuta questa tua riflessione, come mi è piaciuta la tua ricetta (copio e provo appena possibile). Odio le persone perfette.

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 9:40

      La tua presenza qui fa solo piacere :) Anche io a volte penso che 24 ore siano davvero poche…è difficile riuscire a farci stare dentro tutto, e in particolare tenendo in considerazione quelli che sono i ritmi ai quali siamo sottoposti..ma è fondamentale..guai se non avessi il tempo di coltivare i desideri della vera me :) E' un periodo un pò particolare questo per me…mi sto ponendo tante domande, tanti interrogativi…forse da un punto di vista introspettivo non è il mio periodo migliore, perchè a volte si fa un pò di resistenza nel lasciarsi andare a quello stato di pseudo"depressione" che ci coglie..ma forse è fondamentale per ritrovarsi. Io mi sto ritrovando e lo sto facendo anche assecondando il dolore che a volte mi coglie all'improvviso..Le persone perfette ??? Povere illuse ;)
      Bacio grande e grazie !

  • Reply Bianca Neve 10 settembre 2012 at 15:52

    La tua fantasia in cucina non ha limiti!
    Sei bravissima!!!!

  • Reply Tantocaruccia 10 settembre 2012 at 16:36

    Che bei progetti Mary! Faccio il tifo per te e ti appoggio.. anche io desidererei molto una vita creativa, non quadrata.. Hai tutte le carte in regola per desiderarla!
    Per quanto riguarda la ricetta, non posso che dire che mi piace molto, è una di quelle che ho preparato anche io e.. che bontà!
    Un bacione ragazza e avanti a testa alta!

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 16:43

      Grazie :) Anche io faccio il tifo per me :) Sono determinata..mi sento più felice e voglio finalmente sentirmi libera e me stessa fino in fondo :)
      Grazie per l'affetto e per l'appoggio :)
      Ti abbraccio ragazza rock :)

  • Reply Ale 10 settembre 2012 at 16:49

    ciao Mary che bella ricettina…questa carne è meravigliosa!sapessi come mi sono ritrovata nelle tue parole…è qualche anno anch'io che mi sento in gabbia e vorrei volare trovando ul lavoro più bello di quello che attualmente faccio ma essere mamma nel mond del lavoro oggi è come avere un handicap e sei taglaita fuori da un sacco di opportunità…conosco 6 lingue oltre all'italiano, ho una laurea e tanta esperienza ma si vede che tutto ciò non basta…auguro a te che non sei ancora mamma di realizzare tutti i tuoi progetti e se riuscirai, sarò felice per te come se fossi io a relaizzarmi….vai avanti cara, il mondo aspetta te!

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 19:12

      No mia cara, non è vero che non basta, è che molte aziende, purtroppo, discriminano le donne, in particolare se hanno famiglia..è brutto a dirsi, ma è così..cavoli, conosci 6 lingue…allucinante ! Sei bravissima. Non demordere, magari quando la tua piccolina sarà un pò più grande, potrai valutare qualche opzione che sia più all'altezza delle tue aspettative. Come sempre grazie :) Un bacio grande !

  • Reply carmencook 10 settembre 2012 at 16:53

    Carissima Mary, non sono quella più adatta a dare consigli, ma quello che mi sento di dirti è di fare quello che ti dice il cuore!!
    Non c'è nulla di più bello di poter scegliere in tutta autonomia, quello che si vuole dalla vita e se oggi tu sogni qualcosa di diverso, lotta con tutte le tue forze e vai avanti!!
    Io purtroppo, credo di avertelo già detto in qualche post addietro sono stata sempre "filoguidata", e quindi, non sono mai riuscita a fare quello che avrei voluto.
    E così, forte e cosciente dei miei fallimenti e dei miei sogni irrealizzati e irrealizzabili, ho voluto con tutta me stessa che almeno mio figlio non facesse i miei stessi errori!
    Ho appoggiato ogni suo singolo sogno, ho sognato e ancora sogno insieme a lui!!
    Oggi, a distanza di tempo, cerco ancora di mettere ordine nei miei pensieri, mi piacerebbe tanto poter tornare indietro nel tempo e impormi con le mie scelte, giuste o sbagliate che siano, non importa, ma felice e consapevole di aver potuto vivere appieno ogni attimo della mia vita!!!
    Sei bravissima il tuo magatello è favoloso!!!
    Un bacione grande Carmen

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 19:17

      Cara Carmen, quanto ti apprezzo. Più volte ho espresso la grandissima considerazione che ho nei tuoi confronti sia come madre che come donna. Forse, il tuo compito nella vita era proprio quello di dedicarti amorevolmente alla tua famiglia, di guidare e sostenere tuo figlio in quelle che sono state le sue scelte e che oggi, grazie al tuo supporto, lo hanno reso una persona felice..riflettiti in lui…e cara mia, alla tua età, hai tutto il tempo e il modo per reinventarti :) Se vuoi, lo puoi fare ! Ti abbraccio forte forte :)

  • Reply maximusoptimusdominus 10 settembre 2012 at 17:21

    Its always important to think and evolve in your thoughts!!!
    Following your passions will lead to success…not necessarily measured in monetary terms…but success and accomplishment that comes from and that you feel inside you!!!
    In these days I find myself repeating a motto I live by "Never Say Never" and "Tutto E' Possibile" … :)
    As for the spectacular dish you portrayed…simply mouth-watering!!!
    Kisses
    Joe

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 19:26

      Dear Joe, I agree with you, happiness is priceless..and I like your motto : Never say never"..life is one and I want to live this life at the best :)
      Thank you for your words :)
      Kisses :)

  • Reply kiara 10 settembre 2012 at 17:24

    anche io come te, in età adolescenziale ho fatto delle scelte che adesso si sono rivelate sbagliate,ma a quell'età non si ha ancora ben chiaro ciò che si vorrebbe fare nella vita.
    Io non ho il coraggio di stravolgere ciò che adesso ho, ammiro la tua scelta e vai avanti in ciò che tu credi veramente perchè sono sicura che ne uscirai vittoriosa. ciao kiara

  • Reply Blackswan 10 settembre 2012 at 18:21

    Alla prima occhiata, avevo letto Manganello di Vitello, e ti vedevo in giro per la cucina a randellare i tuoi invitati, così tanto per passare il tempo in allegria :)

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 19:27

      Non male l'idea…manganello o magatello che sia, qualche randellata non fa mai male ;)

  • Reply Valentina 10 settembre 2012 at 19:07

    Mary cara, fai sempre ciò che ti fa sentire viva e leggera, se puoi… io te lo auguro di cuore e sono sicura che metterai le ali ai piedi :)… Si fanno tante scelte, secondo me nessuna sbagliata se fatta col cuore.. e poi ognuna ci insegna qualcosa e ci fa crescere un po' di più… Io vorrei stravolgere qualcosa ma chissà, ora, boh, va così… facciamo fluire la vita e vediamo cosa ne vien fuori.. Un abbraccio grande grande tesoro e complimenti per questo piattino delizioso, buona serata!

    • Reply angolodidafneilgusto 10 settembre 2012 at 19:30

      Cara Valentina mi piace l'idea del viva e leggera..fin ora, le scelte fatte con il cuore hanno riguardato solo la mia vita privata…ma è giusto far lavorare il cuore anche in altri ambiti :) Un bacio grande anche a te, e buona serata :)

  • Reply Paola 10 settembre 2012 at 21:27

    Ciao mary vedo che anche tu hai rimesso ordine nei tuoi pensieri e hai deciso di fare qualcosa che ti faccia star bene, brava! L'importante è che siano la passione e il cuore a guidarti! Continua per la tua strada e non preoccuparti che andrà tutto bene, un bacio

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 5:46

      Grazie Paola…arriva un momento in cui ci si sente schiacciati e non si può continuare a far finta di nulla…per me è importante agire ora :)
      Grazie, un abbraccio !

  • Reply Morena 11 settembre 2012 at 4:57

    Dolce Mary, queste parole avrei potuto scriverle io, penso ESATTAMENTE le stesse cose. Ogni giorno che passa mi sento sempre piu simile a te e vicina ai tuoi pensieri… Mi sembra di guardare dentro a me stessa!!! Ed è una sensazione stranissima!!!
    Nell'ultimo periodo, nonostante abbia un buon lavoro, mi sento insoddisfatta e vorrei lavorare meno per trovare il tempo di dedicarmi alle mie passioni. Ci penso e ripenso e la decisione finale non l'ho ancora presa, mi manca il coraggio ma intanto mi sto attrezzando, sto studiando e so che ce la farò… Leggere le tue parole mi carica ancora di più!
    Grazie di cuore Mary, sei un esempio x me! Tvb

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 5:53

      Leggendo i vostri commenti mi sono resa conto che il mio umore è abbastanza diffuso. Il mio è un ottimo lavoro e ben retribuito, ma è proprio vero quando si dice che la felicità non si può comprare e non si può misurare con il denaro. Arriva un momento in cui senti di aver bisogno di altro..probabilmente abbiamo sempre avuto bisogno di altro, ma abbiamo fatto finta di nulla. Io ora non posso più fingere, perchè significherebbe stare male e vivere una vita sotto tono, e io non voglio.
      Sono felice che le mie parole in qualche modo ti abbiano aiutata :) Anche io TvB !
      Bacio grande e buona giornata !

  • Reply Valentina 11 settembre 2012 at 8:41

    Io e te viaggiamo su troppi canali e alla fine resta fuori il primo che ci ha fatte conoscere :) però, anche se con ritardo, arrivo sempre! Questa ricetta è del genere che vorrei provare ma non posso: mia madre è troppo tradizionalista a tavola ed io non posso preparare un arrosto solo per me! :/ Perciò devi invitarmi a pranzo :D

    Mary, se hai la possibilità di aumentare il tuo tempo libero: Fallo! Il lavoro dovrebbe essere un mezzo e non il fine, e lo dice una che comunque lo cerca a sfinimento! Ma poter vivere la propria vita anche al di fuori del lavoro, approfondendo i propri interessi, non ha prezzo! GO Mary!

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 9:40

      L'importante è arrivare mia cara e poi ricorda, gli ultimi saranno i primi ;)
      Vado amore vado…e chi mi ferma :)
      Bacio grande !

  • Reply Maria Pia Sc 11 settembre 2012 at 12:04

    Ciao Mary, sono già passata altre volte nel tuo blog ma mi sono sempre limitata alle ricette, oggi invece ho letto il tuo post e mi è venuta voglia di lasciarti un commento: Sei davvero fortunata ad aver trovato la tua strada, non importa se sarà in salita o se durante il percorso troverai degli ostacoli, ciò che conta è saper dove andare. Io purtroppo mi sento da anni ferma ad un incrocio, non riesco a decidere che direzione prendere, allora resto lì ferma guardando gli altri che passano, che vanno avanti. Anche se non ti conosco ti auguro sinceramente di raggiungere i tuoi obiettivi.

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 14:12

      Ciao Maria Pia, innanzi tutto ben venuta :) Grazie per questo commento..sai, anche io sono rimasta a lungo ferma a quell'incrocio, e ho riempito la mia vita di tante cose…ma poi, mi sono resa conto che non potevo continuare ad aspettare..sono stata fortunata perché ho capito in che direzione voglio andare…ti ringrazio per l'augurio, e sento di augurare anche a te di trovare presto la tua direzione. Ti abbraccio e apresto :)

  • Reply Tina/Dulcis in fundo 11 settembre 2012 at 13:43

    trovare la tua strada e una gran bella fortuna nella vita,piacere di conoscerti e complimenti per il tuo angolo,mi sono unita se ti va di ricambiare ti aspetto nella mia cucina…baci,a presto ^_^

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 14:13

      Ciao Tina il piacere è il mio :) Ben venuta ! Passo subito a trovarti !

  • Reply Babol 11 settembre 2012 at 14:08

    In bocca al lupo per la tua nuova strada allora… e complimenti, anche questa ricetta sembra appetitosissima, te la ruberò per una delle prossime domeniche!!

  • Reply valeria 11 settembre 2012 at 20:04

    Sì capitano! Riprenditi la tua vita, visto che di stoffa ne hai e lo confermi di giorno in giorno con le meraviglie gastronomiche che realizzi, ma soprattutto con una grande passione che traspare forte e chiara.
    A proposito, mi sono persa il tuo compleblog, mi dispiace ma credo di poter dire che sia stata una delle settimane peggiori degli ultimi tempi per me. Comunque, auguri ! il tuo blog è il mio appuntamento quotidiano ( e non solo per le ricette)
    P.S: a proposito, anzi a sproposito…ma che cos'è il megatello?… Mistero.

    • Reply angolodidafneilgusto 11 settembre 2012 at 21:09

      Tranquilla, eri qui comunque anche se con il pensiero :) Mi fai preoccupare…perchè è stata una settimana così brutta ? Spero nulla di grave…
      Il magatello è una delle parti più tenere del vitello, per intenderci, è quella parte che vene utilizzata per preparare il vitello tonnato :)
      P.S. Grazie per le tue bellissime parole :) Ti abbraccio forte !

    Leave a Reply