Torte e dessert

Plumcake al limone e zenzero

25 luglio 2012
Il mio lavoro qui, almeno per il momento, è finito. Ho l’intera giornata per me. Questi giorni sono volati, oggi torno a casa, ho il volo di rientro alle 16,30. Sono stati giorni pieni, intensi, ricchi. Giorni di grande lavoro, ma anche giorni di risate, condivisione, soddisfazione. Giorni in cui ho sentito davvero di far parte di un gruppo. Giorni in cui sono stata trattata come una principessa da tutti i maschietti che mi hanno accompagnata. Giorni in cui ho riso a non finire. Giorni in cui mi sono sentita protetta. Giorni in cui ho bevuto più birra del solito. Giorni in cui ho fumato il sigaro toscano all’anice. Giorni in cui ho avuto momenti di tristezza. Giorni in cui mi sono sentita sola. Giorni in cui mi sono sentita bella. Giorni in cui mi sono sentita apprezzata. Giorni in cui mi sono sentita smarrita. Giorni in cui mi sono sentita utile. Giorni in cui ho mangiato bene. Giorni in cui ho riposato poco. Giorni in cui ho visto il sole. Giorni in cui ho visto tanta pioggia. Giorni in cui ho atteso che qualcosa accadesse. Giorni in cui quel qualcosa è accaduto. Giorni in cui ho pensato. Giorni in cui ho parlato più l’inglese dell’italiano. Giorni in cui ho bevuto tanti caffè. Giorni in cui ho conosciuto persone nuove. Giorni in cui ho rivisto persone che conoscevo, ma che non vedevo da tempo. Giorni in cui mi sono sentita speciale. Giorni in cui mi sono voluta bene. Giorni in cui all’alba sono stata svegliata dalle preghiere del ramadan. Giorni in cui ho fatto nuove esperienze. Giorni in cui ho imparato tanto. Giorni in cui ho visto tanto. Giorni in cui ho apprezzato nuovamente lo spirito dei viaggi di lavoro. Giorni in cui, terminato l’orario di lavoro, mi sono sentita in vacanza. Giornii, che seppur brevi, mi sono sembrati lunghissimi. Giorni che seppur mi siano sembrati lunghissimi, non mi sono pesati. Giorni in cui mi sono ritrovata. Giorni in cui ho sentito l’affetto degli amici ( Annarita, dico a te :) ). Giorni in cui ho capito che a volte è inutile avere delle aspettative. Giorni in cui ho imparato a contare fino a 10. Giorni in cui ho capito che sono viva, veramente viva e che la vita va spremuta come un’arancia. Giorni in cui mi sono sentita ancora lì, come quella pallina su quel piano inclinato, ma ho deciso che non m’importa, perché rotolare veloce, sempre più veloce, mi piace. Mi piace perché evidentemente ora ho bisogno di rotolare per arrivare da qualche parte. Giorni in cui ho capito che sono forte. Giorni in cui, dopo averlo capito, mi sono sentita forte. Giorni in cui, nonostante le consapevolezze, mi sono sentita debole. Giorni in cui ho capito che valgo, ne ho la certezza. Giorni belli, bellissimi. Giorni che mi piacerebbe rivivere ancora. Giorni che spero di essere riuscita a trasmettervi.
Vi auguro una buona giornata e vi lascio con questa canzone che in un certo senso, racchiude il senso del mio post.

P.S. Questo è il famoso dolce che mi era collassato. Non lasciatevi ingannare dalle apparenze. Seppuri possa sembrare “bruttino”, vi garantisco che è eccezionale !
Ricetta di Alice
Hart
con qualche modifica di m4ry
225 gr di zucchero semolato
175 gr di burro ammorbidito
3 uova
175 g di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato finemente
la scorza e il succo di due limoni
2 cucchiai di sciroppo d’acero
Accendete il forno a 160°.
Foderate di carta forno uno stampo da plumcake da 1 kg. Mettete nella planetaria, montata con le fruste, 200 gr di zucchero e il burro, e lavorate fino ad ottenere una mousse leggera, a questo punto aggiungete un uovo alla volta, sempre montando. Aggiungete la farina, il lievito, lo zenzero in polvere e il sale. E continuate a mescolare. Aggiungete lo zenzero fresco, la scorza grattugiata dei due limoni  e la metà del loro succo. Amalgamate bene.
Trasferite il composto in forno e dopo i primi 10 minuti, portate la temperatura a 170°. Cuocete per 40 minuti circa, finché il plumcake non diventa ben dorato. Fate sempre la prova dello stecchino per valutare il livello di cottura.
Mescolate insieme al succo di limone rimasto due cucchiai di sciroppo d’acero e i 25 gr di di zucchero rimasto.
Non appena sfornate il plumcake irroratelo con questo sciroppo e lasciate raffreddare il tutto nello stampo prima di servire.
Facebook Comments

You Might Also Like

56 Comments

  • Reply Elena 25 luglio 2012 at 6:05

    cara mia riesci a trasmettere le tue emozioni a pieno, a volte sembrava di viverle con te…
    questo dolcetto è veramente favoloso

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 7:59

      Sono felice di essere riuscita a trasmettere il mio stato d'animo..
      Un bacio grande :)

  • Reply mariangela 25 luglio 2012 at 6:05

    Mary il tuo dolce sarà sicuramente ottimo, vorrei farlo ma sono sicura che avrò difficoltà a reperire lo zenzero. Comunque andrò alla ricerca, a presto e grazie per l'affetto che ci dimostri con le tue visite!

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:16

      Provalo anche senza zenzero, credimi sulla parola, è buono uguale !
      Un bacio grande !

  • Reply Dana 25 luglio 2012 at 6:08

    Sono contenta ti sia trovata bene, anzi, mi sembra benissimo! E sì, il lavoro, oltre che per i soldini, è fondamentale per la propria crescita, io ho scelto di stare con le mie tre figlie ma sento di essere rimasta indietro, anche perchè vivo in questo posto che di stimoli è a zero, non solo ma spegne ogni entusiasmo. Sono rientrata da due anni nella scuola, dopo 15 anni, in fascia tre, mi chiamano praticamente dopo quelli in graduatoria provinciale, e l'anno scorso non c'è stata nessuna chiamata. Vorrei avviare mille progetti ma la miseria che c'è qui, materiale e spirituale, toglie ogni possibilità.
    Scusa se ho tirato fuori un po' di me ma per dirti che apprezzo chi riesce a portare avanti un lavoro con tanti sacrifici ma anche con tante soddisfazioni…e ha il tempo pure di gestire benissimo un blog di cucina! Complimenti!
    Del dolce sento già il profumo!
    Un forte abbraccio!

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:27

      Stavo vivendo un periodo in cui, da un punto di vista lavorativo, mi sentivo priva di stimoli. Questa esperienza, in questo momento, è stata perfetta. Mi apre nuovi scenari e nuove prospettive. Dana, non aver paura..fai le tue valutazioni con calma, cerca di capire…e magari, con piccoli passi, cerca di realizzare i tuoi sogni :)
      Tesoro, mi ha fatto piacere questa tua esternazione.
      Ti auguro una buona giornata :)
      Bacio !

  • Reply Arianna 25 luglio 2012 at 6:21

    Come ti è venuto soffice questo plumcake!!!! Brava!!!!!

  • Reply Vaty ♪ 25 luglio 2012 at 6:26

    …giorni in cui hai vissuto tutto. Intensamente . Professionalmente e con tutta te stessa. Nel bene e nel male. Sento dal tuo tono stanchezza ma soddisfazione.
    Sono fiera di te (avevo anche capita che era per vacanza .. Poi in effetti tre gg, tirana e partenza Infrasett, scusa ma per me sono invece gg in cui.. Sono fusa causa studio !) .
    Un abbraccio Mary!

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:32

      Si..è vero..tutto al massimo :) Spero che anche tu riesca a rilassarti un pochino e a staccare :))
      Ti bacio bella mia :))

  • Reply alpexex 25 luglio 2012 at 6:34

    le aspettative sono come le erbe selvatiche: di difficile gestione.
    ps
    ma non ho capito, hai fumato il sigaro toscano a Tirana..?

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:34

      Si…e in particolare quando non ci riguardano direttamente, nel senso che dipendono da cose e azioni che ci aspettiamo dagli altri.
      P.S. Ho fumato un sigaro toscano a Tirana, ma gentilmente offerto da un collega napoletano ;) Visto che giro ?? :))
      Bacio

    • Reply alpexex 25 luglio 2012 at 15:18

      avere aspettative sugli altri e' una di quelle cose sbagliate che tanto non c'e' verso di non fare. :)
      ps
      capita di avere colleghi napoletani. e puo' essere una fortuna… ;)

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 19:16

      Con un pò di allenamento..posso riuscirci a non averne più :) Tutto sta nel riuscire a spezzare certi meccanismi contorti :)
      P.S. Hai ragione, e nel mio caso è stata una fortuna doppia, perchè sigaro a parte, mi hanno tenuta allegra tutto il tempo :)

  • Reply Dolcemeringa Ombretta 25 luglio 2012 at 6:52

    Mary il tuo post e' meraviglioso sono stata rapita dalle tue parole perché ci sono giorni in cui si vive tutto…. Ecco la parola … Vivere!!!! Tu vivi nel vero senso di questa parola nel bene o nel male e io ti ammiro sempre, per la tua professionalità , per la tua grinta , per tutto ciò che fai e ti adoro !!!!
    Il tuo plumcake sarà anche collassato ma a me sembra lo stesso una bellezza e sai perché ?! Tu dai rendere tutto meglio!!!!
    Un abbraccio talmente forte da non lasciarti più !!!!

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:39

      Tesoro mio, grazie..stai aggiungendo una nuova emozione a tante emozioni..il tuo abbraccio me lo prendo tutto..ne ho bisogno :)
      E tu sai che anche io ti adoro, perchè sei VERA !
      Grazie, grazie e grazie ! Sei un amore !

    • Reply Dolcemeringa Ombretta 26 luglio 2012 at 9:54

      Ma grazie di cosa?! Ti meriti tutto quello che ti ho detto!!! Tesoro mio:)
      Sei arrivata ? Tutto bene?!
      Un abbraccio

    • Reply angolodidafneilgusto 26 luglio 2012 at 10:17

      Ciao Tesoro :)) Lo sai che ti voglio bene, si ??? :))
      Sto benissimo…sono in ufficio :((
      Baci !

  • Reply Ale 25 luglio 2012 at 7:02

    a me sembra molto invitante e sofficissimo..il post poi è favoloso, intenso…emozionante! torna a casa, ti aspettiamo!!!! :)

  • Reply serena 25 luglio 2012 at 7:11

    Le tue parole mi hanno riportato alle sensazioni che provavo quando "cambiavo aria", quando ero stufa e avevo davvero bisogno di aria fresca. La rigenerazione portata da volti nuovi o, piàù sempllicemnte, persino da odori diversi. Un abbraccio e buon rientro!
    ps: Il collasso si vede appena .. ma se è buono, che problema c'è?! :)

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:41

      E' così..ne aveo bisogno..sono stata divinamente bene :)
      P.S. Questo non è proprio il primo esperimento..quello non si poteva guardare..questo è un semi collassato :)
      Bacio !

  • Reply monica 25 luglio 2012 at 7:12

    amo i plumcake, storti dritti collassati sono la combinazione perfetta degli ingredienti, e questo con il limone tanto limone mi ispira un sacco. E' bello sentirsi coccolata, viaggiare, ridere, bere, vivere la vita. Questo è il punto in fin dei conti no? E' troppo bella! e tu la racconti sempre così: vivida. un bacio grande. mony

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:42

      Mony, questo è davvero favoloso. Credimi, chiunque l'abbia assaggiato, ne è rimasto folgorato. Provare per cedere :)
      Sono felice di essere riuscita a trasmettere con le mie parole il senso di questo viaggio.
      Bacio :)

  • Reply Monique 25 luglio 2012 at 7:48

    Buongiorno a te cara!
    E' sempre bellissimo quello che riesci a trasmettere e mi piace sempre molto il tuo messaggio di vivere e di correre su di un piano inclinato … chi si ferma è perduto! ;-)
    Plumcake collassato?? Lascia perdere, divino come sempre … mi piace moltissimo il tocco di zenzero, del limone e dello sciroppo d'acero .. super ideale per una bella colazione e per partire con il piede giusto!
    Buon rientro cara!
    Un bacioneeeee

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:44

      Si, Monique..voglio rotolare..si vive una volta sola..e voglio correre !
      Ti abbraccio forte forte :))
      E grazie..

  • Reply Kappa in cucina 25 luglio 2012 at 8:21

    Mary allora ti auguro di tenerti dentro ancora per un pò tutte queste emozioni…non pederle subito…ti auguro un buon rientro a casa, nella tua casa.
    Predno unpezzo di plumcake collassato ma profumatissimo e ti auguro buona giornata!!!!un abbraccio

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 8:45

      Grazie Giulia :)
      Stasera sarò a casa…e secondo me, sentirò un pò la mancanza di questi giorni :)
      Un bacio grande !

  • Reply Federica 25 luglio 2012 at 9:55

    Ho letto tutto d’un fiato questo fiume di emozioni concentrate in solo 48 ore o poco più, mi hai travolta :) Ma la cosa più bella e sapere che sei stata bene, TI SEI VOLUTA BENE e ti sei sentita viva e forte. Spero tanto che questa sensazione continui ad accompagnarti e non ti lasci più e che un pizzico egoisticamente spero anche di riuscire a far mia un giorno…magari non troppo lontano! Delicato, soffice e profumato il tuo cake. Sarebbe la coccola perfetta in questo momento insieme ad un bel caffè forte…sto crollando!
    Un bacione tesoro, buon rientro :*

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 10:02

      Mamma mia..se ci penso, in sole 48 ore, ho provato di tutto…è proprio vero che sono in una fase di casino :)) Però, è come dici tu, mi sono voluta bene..e ho la consapevolezza di volermi più bene. Può sembrare strano, ma per imparare qualcosa, non ci vuole molto..può bastare una manciata di ore :)
      Tutto dipende dall'intensità :) Fede..ci DEVI RIUSCIRE !
      Un bacio a te ..e tante coccole!

  • Reply Artù 25 luglio 2012 at 10:27

    Oggi è un giorno…in cui ti stringerei stretta dolcissima amica mia…sei stupenda!!!

    ps. zenzero anche da me oggi….che telepatia!!!!! e buon rientro..

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 13:24

      Oggi e' un giorno in cui ho bisogno dei vostri abbracci :) sei stupenda anche tu tesoro mio :)

  • Reply andrea 25 luglio 2012 at 13:06

    oggi più che mai mi sembra doveroso lasciare un commento, perchè qst oltre ad essere l'angolo delle ricette… è l'angolo dove ognuno può scoprire la grande bella e meravigliosa donna che sei!!!!
    leggo con gioia e commozione tutto quello che qst viaggio di lavoro ti ha dato…sorrido in alcuni tratti del racconto e in altri mi immagino un pò lì con voi!
    Mery vivi vivi vivi… perchè tu sei viva!
    ricorda nulla e nessuno potrà restituirci quello che perdiamo…
    sorridi e godi delle piccole gioie e delle soddisfazioni… sei una gran donna non scordalo mai… e soprattutto non permettere a nessuno di oscurare il sole che porti negl'occhi!!!
    sempre vicina a te…. bacio

    ps: un invito a cena me lo merito??? bacio bacio bacio ahhh il martini bianco lo porto io!!!

  • Reply Elisa 25 luglio 2012 at 13:28

    Eh sì che sei riuscita a trasmettere le tue emozionanti giornate! Sono contenta che tu abbia vissuto dei giorni così positivi e visto che adesso stai per decollare, attendo il tuo ritorno per dirti "bentornata" :D
    Il plumcake è buonissimo e bellissimo! Un bacione :*

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 14:23

      Grazie..il tuo bentornata lo tengo per dopo..il mio volo parte alle 17,30..con ritardo ! Uffa :(( Bacio !

  • Reply Chiara -Cucinando con mia Sorella- 25 luglio 2012 at 13:42

    Come sempre le tue parole sono magiche… mi sembra di essere partita con te! Bentornata amica mia.. bentornata!
    Ti abbraccio, Chiara

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 14:25

      Tesoro grazie …il mio volo parte con ritardo..ma il bentornata lo tengo comunqnue per dopo :)) Un bacio grande Chiara !

  • Reply LAURA 25 luglio 2012 at 14:37

    Ben rientrata….che bello sentirti così carica ed entusiasta, quante emozioni, quanti pensieri e quanta vitalità!!! Forse ti sei vista come ti vedono gli altri e hai capito che bella persona sei e quanto ti apprezzano, per cui devi volerti sempre tanto bene!!!
    Non ho dubbi che il tuo plumcake "collassato" nasconda un cuore eccezionale, tra limone e zenzero e il succo d'acero una bontà assoluta!!!
    Baci

  • Reply Isabeau 25 luglio 2012 at 14:50

    Adoro i Cake, quindi mi vedo obbligata a rubarti questa ricetta, anche perchè il cake sembra così morbido….perfetto per la colazione della domenica mattina quando uno lo può assaporare tranquillamente! Non è nemmeno così brutto come dici!

    E per quello che hai vissuto, conserva gelosamente ogni ricordo…

    Un abbraccio!

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 19:18

      Cara Isabeau il cake è tutto tuo :))
      Ricorderò tutto..:)
      Un bacio grande !

  • Reply carmencook 25 luglio 2012 at 15:13

    Sei stata fuori solo tre giorni, ma li hai vissuti così intensamente che sembra quasi sia stata via un mese!!!
    Ogni qual volta hai scritto la parola "giorni" mi sono immedesimata nelle tue emozioni e mi è sembrato quasi di viverle con la stessa intensità con cui le hai vissute tu!!
    Mi piace molto il modo in cui ti racconti, riesci ad aprire il tuo cuore e a renderci partecipi della tua vita, ti apprezzo tanto perchè sei vera!!!
    Grazie mille Mary per le lezioni di vita che ogni giorno mi dai !!!
    Un bacione e buon rientro Carmen

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 19:21

      Grazie Carmen, quando mi trovo d'avanti ad una pagina bianca da scrivre non so spiegarti cosa mi accade, ma mi sento come un fiume in piena :)
      Sono felice di esserti arrivata.
      Un bacio grande e grazie per il tuo affetto !
      Bacione

  • Reply Giulia 25 luglio 2012 at 15:45

    Cara Mary…ero sicurissima che tutto sarebbe andato per meglio!! Non ho mai fatto viaggi di lavoro,me li immagino belli belli incasinati,pieni di cose belle e brutte,come dicevi tu. Il tuo dolce non è per niente brutto,anzi sembra proprio ciò che è,buonissimo!! Ben tornata,un abbraccio

    • Reply angolodidafneilgusto 25 luglio 2012 at 19:23

      E' stata una bellissima esperienza…da replicare assolutamente !
      Grazie Giulia..ora sono a casa :)
      Bacio !

  • Reply Stefania 25 luglio 2012 at 18:15

    limone e zenzero devono entrare per forza nei miei dolci e anche se il dolce collassa un pochisno chi se ne importa il gusto è quello che conta e qui ce n'è molto. Sono felice per i tuoi giorni così ricchi di vita! un abbraccio

  • Reply Morena 26 luglio 2012 at 5:55

    Sei tornata a casa!!! Non so tu ma io quando parto, seppur sia stata bene, amo il rientro a casa mia, sentire il profumo del mio nido, sentirmi protetta da quelle quattro mura famigliari…
    Leggo sensazioni contrastanti… Non so cosa sia successo esattamente ma spero che tu stia bene perchè ci tengo…
    Il profumo della tua torta arriva fino a qui, è delicata e golosa!!!!
    Un bacione cucciola!

    • Reply angolodidafneilgusto 26 luglio 2012 at 6:04

      Ciao tesoro :) Si, sono a casa..anche a me fa piacere tornare nelle mie 4 mura, circondata dalle mie cose. Sono stati giorni pieni, davvero pieni..sono sembrati lunghissimi..e sono stati pieni di tante cose, ma sono stati giorni belli, belli davvero anche in quei momenti in cui mi sono sentita sola o smarrita, perchè subito dopo mi sono sentita circondata da tanta gente e protetta…esperienza positivissima, mi è servita :)) Sto benissimo, davvero bene ! Un bacio e grazie tesoro :))

  • Reply Tantocaruccia 26 luglio 2012 at 7:30

    Che bella esperienza Mary! Fai proprio venir voglia di partire! A volte i viaggi, seppur per lavoro, sono una fonte di arricchimento immensa e tu ne sei la prova:D
    La tua torta sarà anche collassata ma io la trovo bella, gialla e appetitosa!
    Un bacione!

    • Reply angolodidafneilgusto 26 luglio 2012 at 9:02

      E' stata una bellissima esperienza, tutta ! Sono stata troppo bene :)
      Bacio grande grande :)

  • Reply Blackswan 26 luglio 2012 at 20:53

    Le mie colazioni vacanziere consistono in centrifugato di mela e caffè nero.Questo sballo di dolce ci vorrebbe :) Ottimo Jackson Browne!

  • Reply Tiziana 26 luglio 2012 at 21:41

    mamma mia tesoro.. e tutto questo l'hai capito in questi tre giorni fuori porta!? immagino di no… va beh comunque è bello prendere consapevolezza.. o meglio, sarebbe fondamentale!!! il tuo dolce del collasso a me non pare per niente bruttino e poi amo il limone sopratutto d'estate, anche in un plum cake mi da freschezza.. ottimo tesoro, ti abbraccio e ben tornata a casa!!!!

    • Reply angolodidafneilgusto 27 luglio 2012 at 4:50

      No..quei tre giorni mi sono serviti a tirare le somme di processi mentali che andavano avanti da un pò…ma i 3 giorni, sono stati determinanti.
      Ti abbraccio forte forte anche io :)
      Un bacio grande !

    Leave a Reply