Biscotti

Sablè alla granella di pistacchio e cioccolato fondente

10 dicembre 2011
Questa ricetta è nata per partecipare al Contest della dolcissima Patrizia del blog “I dolci nella mente”.
Ho trovato il suo blog per caso, settimana scorsa, e me ne sono subito innamorata…Patrizia, molto carinamente, mi ha invitata a partecipare al suo primo contest.
Sono stata titubante perché ero decisamente in ritardo per pensare a qualcosa di davvero accattivante con cui presentarmi.
Poi mi è venuta in mente l’dea di provare questi biscotti, e devo dire che sono veramente F A N T A S T I C I…. sono particolarmente intriganti, non solo per la friabilità perfetta, ma per il contrasto di sapori dato dal dolce degli ingredienti con il leggermente salato dei pistacchi…un incontro “mistico”…sono buonissimi da soli e si sposano altrettanto bene non solo con il latte, ma anche con il tè.
E che dire del profumo????
Quello di Patrizia è il primo contest a cui partecipo e, francamente, sono molto emozionata
Il contest di Patrizia è capitato a “fagiolo” proprio perché quest’anno avevo già deciso di omaggiare tutti i miei cari con regalini golosi…e così ho dato il via alle prove generali anche per il packaging…vi piace ??

Ricetta :
225 gr. di burro a temperatura ambiente
320 gr. di farina 00
100 gr. di zucchero semolato
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
50 gr. di pistacchi sgusciati
50 gr. di cioccolato fondente
per la finitura dei biscotti zucchero di canna
Zucchero velato vanigliato
Prendete i pistacchi sgusciati, e riduceteli in granella.
Prendete il cioccolato fondente e sminuzzatelo ( dovete farlo a piccoli pezzetti ).
Sia per i pistacchi che per il cioccolato ho usato il frullatore.
Mettete il burro nella planetaria e fate andare finché  non diventa cremoso.
A questo punto aggiungete tutti gli altri ingredienti, e fate andare finché l’impasto non comincerà a compattarsi.
A questo punto aggiungete i pistacchi, e poco dopo il cioccolato.
Togliete l’impasto dalla planetaria e completate a mano.
Mettete a riposare l’impasto in frigo per 20 minuti, riprendetelo e formate 3 cilindri del diametro di 3/4 cm.
Una volta fatti i cilindri, fateli rotolare sullo zucchero di canna facendolo aderire bene e in modo omogeneo ( io ho messo lo zucchero sulla carta da forno e ci ho fatto rotolare i cilindri di pasta ).
Arrotolate i cilindri nella pellicola e lasciate in frigo per almeno un’ora.
Trascorsa l’ora, riprendete i cilindri, eliminate la pellicola tagliateli a fette spesse 1 centimetro e trasferitele sulle teglie da forno ricoperte di carta, distanziandoli bene tra loro.
Infornate a 180° per 20 minuti scarsi…non fateli diventare scuri..piuttosto spegnete il forno e lasciateli dentro un paio di minuti.
Una volta raffreddati bene i biscotti, spolverizzate con zucchero a velo vanigliato e conservate in barattolo di vetro o alluminio.

Con questa ricetta partecipo al contest di I dolci nella mente
Facebook Comments

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Patrizia 10 dicembre 2011 at 22:16

    Eccomi tesoro!!! Questi biscottini sono una vera meraviglia!!! Con quella granella di pistacchio devono essere davvero favolosi e sarei felice riceverli veramente e non solo virtualmente!!! Ti aggiungo subito all elenco del contest e grazie mille per aver partecipato!!! Un bacione e buona domenica!!!

  • Reply angolodidafneilgusto 10 dicembre 2011 at 22:38

    Patrizia, è un vero onore per me partecipare al tuo contest, che emozione..è la prima volta per entrambe…per te come "organizzatrice" e per me come "concorrente"…

  • Reply ZEUSEDERA 14 gennaio 2012 at 9:36

    Mondiali le foto el'associaione dei colori, mondialè il sapore. Wawawiwowa!!!!

  • Leave a Reply