Carne Secondi piatti

Filetto di manzo al “Ristretto” di miele e balsamico

25 novembre 2011
Eeeeeee direte….e cosa ci proponi la “fettina” ai ferri??? No no, di “fettina” si tratta, ma non è la solita “fettina”. Si tratta di un bel pezzo di filetto di manzo, alto 3/4 centimetri…succosissimo e morbidissimo.
Io vi consiglio di provare questo piatto, un equilibrio di sapori favoloso, nessuna nota stonata, ciascun ingrediente esalta l’altro, sia per intensità di sapore che per consistenza….perfetto !
Ricetta per due :
2 fette di filetto di manzo ( o vitello ) di circa 200 gr. l’una tagliate con uno spessore di 3/4 cm.
1 spicchio d’aglio
un mazzetto di rosmarino
olio 
sale
un bel ciuffetto di cime di rapa
3 carote
2 fiocchi di burro
sale
Per il ristretto :
1 noce di burro
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di aceto balsamico ( di ottima qualità )
sale
Dunque…per prima cosa dobbiamo preparare le nostre verdurine…mettete due pentole con acqua salata sul fuoco. Intanto pulite e lavate le vostre cime di rapa e le vostre carote, che dovrete tagliare a bastoncino.
Non appena l’acqua comincerà a bollire buttateci dentro le verdure ( in una le cime di rapa e nell’altra le carote..:-))) ). Dovete scottarle, mantenendo la croccantezza. Raggiunto il giusto livello di cottura, scolatele, e ripassatele in padella, per qualche minuto, con una nocciolina di burro. Se riuscite, passate i bastoncini di carota sotto l’acqua fredda, così da fermarne la cottura e mantenere il colore bello vivo.
Tenetele in caldo. 
Intanto mettete sul fuoco una bella padella antiaderente, accendete il fuoco e metteteci dentro l’olio, lo spicchio d’aglio e il rosmarino.
Quando la padella sarà diventata bella calda, metteteci dentro i vostri pezzi di filetto precedentemente salati.
Attenzione….per una cottura perfetta ( al punto ) dovete far cuocere i vostri filetti a fiamma medio/ alta  ( più alta che media ) per 6 minuti da un lato e sei minuti dall’altro. Quando girate la carne non bucatela con i denti della forchetta. Con questo tipo di cottura la carne farà fuori una bella crosticina, e dentro rimarrà bella succosa e di color rosa. Mentre avete in cottura la carne, preparate il vostro ristretto. Mettete in un pentolino un fiocco di burro, un cucchiaio di miele, due di aceto balsamico e una presa di sale. Quando comincia a sobbollire è pronto ( bastano pochi minuti ). Una raccomandazione, il miele tenderà a far rapprendere la salsa, pertanto preparatela come ultima cosa, così da averla pronta in contemporanea con il vostro filetto.
Impiattate facendo un letto di cime di rapa su cui metterete il vostro filetto, attorno disponete le vostre carote e poi condite con il ristretto, facendolo cadere in particolare sulla carne….una goduriaaaaaaaaaaaa
Facebook Comments

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply